Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

VOGLIO I CAPELLI COME TINA

Ti piace la chioma di Tina Kunakey e vorresti far colpo anche tu ad un Vincent Cassel italiano? Se hai i ricci parti già avvantaggiata!

Non solo le curve fanno girare la testa agli uomini, ma anche i capelli possono essere sexy e seducenti. Libera i boccoli, dà loro forza e sostegno per renderli più ribelli, proteggi il colore ed illuminali con gli oli naturali e vedrai che strage farai!

Tante pensano che i capelli ricci vanno lavati poco perchè si sfibrano. Sbagliato! Occorre sicuramente utilizzare detergenti specifici come lo Shampoo Districante e Anti-Crespo all’estratto bio di Ciliegie e fiori d’Arancio, seguito dalla Maschera Disciplinante Elasticizzante che porta nutrimento alle punte secche, donando morbidezza e lucentezza.

Prima dell’asciugatura, la Crema Definisci Ricci svolge un’azione anti crespo di lunga durata, senza appesantire gli steli e garantisce un’elevata resistenza all’umidità.
Puoi applicarla anche tutti i giorni sui capelli asciutti oppure dopo il bagno al mare e lasciare che il sole faccia il resto.

Se noti le doppie punte, devi ricorrere ad un prodotto SOS come il Fluido Ristrutturante a base di sostanze vegetali che compattano le squamette e filtri solari che evitano l’eccessiva disidratazione. Metti poco prodotto sulle mani e stropiccialo delicatamente, dando sostegno al ricciolo.

La salute dei capelli parte da dentro. Hair Formula Plus è un integratore che contiene cisteina, biotina, betacarotene, zinco e acido folico che contrasta la caduta e mantiene belli e sani gli steli.

ECONOMIA IN ERBORISTERIA

Chi lo dice che far spesa in erboristeria corrisponde ad un salasso? Anzi, ora più che mai, in commercio ci sono dei prodotti mutitasking che possono soddisfare le esigenze di tutta la famiglia.

Quando siete in 3-4 persone a dover condividere lo stesso bagno, è un problema anche il gestire gli spazi dell’armadietto dei cosmetici.
Puoi risolvere la cosa acquistando un prodotto adatto a tutti: Natural Docciaschiuma contiene tensioattivi di origine vegetale ed estratto di aloe lenitivo e rinfrescante, adatto a tutti i tipi di pelle. Il flacone è da un 1 litro.

Natural Sciampo e Natural Balsamo sono i detergenti per la testa; hanno estratti di ginkgo, capelvenere e baobab che eliminano delicatamente il sebo in eccesso, lasciando la cute morbida ed i capelli piacevolmente profumati.

Il minimo indispensabile per mantenere la pelle pulita è la Crema di Sapone che allontana le impurità e può essere usata anche come struccante, mentre la Crema Viso Mani Corpo Skin Remedy racchiude in un barattolo da 250 g preziosi principi idratanti ed emollienti per le esigenze quotidiane di tutta la famiglia.

Adatto a uomini, donne e bambini è anche il Detergente Intimo Derbe. E’ delicatissimo, ha un pH acido, non contiene profumazioni nè coloranti artificiali e rispetta la flora batterica.

 

FA CHE DURI PIU’ A LUNGO

Che tragedia quando il make-up dopo poco si scioglie, l’acconciatura non resiste e la tinta scarica!
Non demoralizzarti, oggi esistono degli accorgimenti che riescono a mantenere la bellezza più a lungo nel tempo.

Quando ci si trucca, un errore che spesso si compie è quello di scegliere cosmetici non adatti alla propria pelle.
Una crema troppo ricca su un’epidermide grassa rischia di non venir assorbita e di essere quindi “buttata fuori”, mentre un’estrema disidratazione non può ricevere formulazioni troppo asciutte in quanto agirebbero solo superficialmente.

Dopo aver utilizzato la crema giusta e prima di applicare il make-up, stendi il Primer che garantisce una maggiore tenuta. Esistono 3 varianti:

  1. bianco perla ad effetto illuminante e uniformante, corregge le piccole imperfezioni cutanee;
  2. pesca ad effetto illuminante e tonalizzante, corregge le discromie del viso e ravviva le pelli spente;
  3. base opacizzante attenua ombre e lucidità, minimizzando pori dilatati ed imperfezioni.

Per le amanti del make-up minerale ci sono il Primer Polvere Minerale ed il Primer Occhi formulati con componenti naturali che evitano le dispersioni polverose del trucco.

Ti sarà capitato di fare una piega ed al primo colpo di vento, l’impalcatura crolla! Evidentemente non hai utilizzato lo styling giusto.
Per non ricadere nello stesso errore, prima di utilizzare spazzola e phon, puoi utilizzare:

  • Fluido Super Modellante che intensifica l’effetto fissativo, è anti-crespo e toglie l’elettricità statica;
  • Mousse che dona corposità e volume;
  • Lacca ecologica senza gas ad azione antiumido.

E quando la tinta dopo poco comincia a sbiadire? Lava i capelli con lo Shampoo ed il Balsamo Protettivo Colore contenenti estratti bio di Lampone e Girasole che prolungano ed intensificano la tenuta dei pigmenti coloranti.

SPETTINATI!

Perchè deve essere sempre tutto perfetto? Prova a scombinare la chioma, magari il risultato sarà veramente sorprendente!

Se hai i capelli corti, dopo averli asciugati, metti un po’ di Gel Fissativo nelle mani e passale velocemente tra gli steli, insistendo maggiormente sulle punte creando l’effetto scompigliato.
In presenza di qualche capello bianco, è perfetto il Gel Modellante Colorante che abbina la funzione di sostegno a quella di copertura dell’ingrigimento.

Vuoi rendere il ricciolo veramente ribelle? Sui capelli umidi, metti la Crema Definisci Ricci ed esegui l’asciugatura con il diffusore; non ce l’hai? Nessun problema, mettiti a testa in giù e lascia che il getto d’aria calda del phon, dal basso verso l’alto, modelli la chioma ed elimini l’effetto crespo.

Se preferisci invece che i tuoi capelli lisci siano più liberi e senza regole, ricorri all’Oil No Oil, un fluido ammorbidente che non unge, ideale per ottenere l’effetto bagnato.

E TU, CHE CAPELLI HAI?

Acquistare uno shampoo per i propri capelli non è così semplice come sembra. Esistono tantissime formulazioni e “quello standard” che va bene per tutti, magari non soddisfa pienamente.

Le boccette, i colori ed i profumi possono trarre in inganno, per cui prima di effettuare la scelta, leggi bene l’etichetta e le caratteristiche del prodotto, dopodichè farai la tua spesa consapevole.

I capelli grassi devono essere lavati abbastanza frequentemente in quanto l’iperproduzione di sebo rende untuosi gli steli, li appesantisce e tende a creare un’area maleodorante in testa.
Il rischio è che il cuoio capelluto venga eccessivamente impoverito e stressato, per cui occorre utilizzare un prodotto cosmetico ad hoc che lo rispetti e ne preservi la vitalità.
Lo Sciampo Capelli Grassi deterge delicatamente senza l’uso di tensioattivi aggressivi in quanto l’estratto di semi di pompelmo favorisce l’azione riequilibrante e l’estratto di ribes nero dona sollievo alle ghiandole sebacee iperattive ristabilendo il loro delicato equilibrio idro-lipidico.

Chi invece ha il problema dei capelli secchi deve utilizzare formulazioni più ricche e corpose come lo Shampoo Nutriente e Protettivo che si prende cura degli steli più aridi e sfibrati grazie agli estratti bio di miele e mandorle dolci, assicurando brillantezza e corposità.

Hai delle desquamazioni? I capelli con forfora devono essere trattati con sostanze sebo-regolatrici che garantiscano una corretta pulizia del cuoio capelluto. Lo Sciampo Igienizzante è composto da una base lavante arricchita dall’olio essenziale di Tea tree, un valido aiuto per ristabilire il naturale equilibrio microbico.

Il cambio di stagione, un forte stress, stile di vita errato possono indebolire le fibre. Lo Shampoo Fortificante Prevenzione Caduta agli estratti bio di echinacea ed elicriso infonde vitalità ed energia andando a stimolare il microcircolo, mentre il pool di aminoacidi e provitamina B5 irrobustisce gli steli ed evita il distacco dei capelli.

I PERICOLI DELLA PISCINA

Il nuoto è uno sport completo perchè tonifica gambe e braccia, fortifica l’addome e mantiene giovane il cuore. Chi frequenta la piscina però può incorrere in alcuni problemi come:

  • Otite. Nuotare con la testa sott’acqua può favorire il ristagno di cerume che, se trascurato, può degenerare in otite. La pulizia dell’orecchio va fatta ma senza spingersi troppo in profondità; l’ideale sono i Coni Otofree che rimuovono le impurità aspirandole verso l’esterno.
    In caso di dolore, le gocce di Verbasco Composto hanno attività antinfiammatoria; bastano veramente poche gocce nel padiglione auricolare per lenire immediatamente la parte interessata.
  • Verruche. Nonostante il cloro, capita piuttosto frequentemente che sui piedi e sulle mani si formino le verruche. Questo perchè negli ambienti umidi come quelli delle piscine, i batteri prolificano e quando vengono a contatto con epidermide lesionata o ipersensibile, riescono ad attecchire con più facilità.
    Per scongiurare tali inconvenienti, non usare detergenti a caso! Indicato è lo shampoodoccia Schiumaderbe, un detergente delicato per corpo e capelli contenente oli essenziali antisettici che proteggono la pelle.
    Dopo il bagno, sotto la pianta del piede (e quindi anche sui palmi delle mani), massaggia la Pomata Tea Tree particolarmente indicata per combattere i fastidi localizzati e sanificare la zona.
  • Funghi sotto le unghie. Come per le verruche, anche i funghi delle unghie sono un pericolo per il nostro benessere. In questo caso, le toccature con gli oli essenziali di Tea Tree e di Manuka possono risolvere velocemente il problema.

PRONTA IN 5 MINUTI

Riuscire ad occuparsi della propria bellezza in pochissimo tempo non è impresa facile ma con le nuove tecnologie cosmetiche e pochi semplici consigli, nulla è impossibile.

Si sa, la beauty routine quotidiana va fatta seguendo un iter rigorosissimo; quando però vai di fretta ed hai i minuti contati, scegli i prodotti giusti ed il risultato è garantito!

Appena sveglia, vai sotto la doccia utilizzando il Doccialatte Rosa di Quarzo cremoso e ultravellutante che, grazie all’elevata concentrazione dell’olio di Mandorle dolci, nutre la pelle già mentre fai scorrere l’acqua sul tuo corpo.

Prima del risciacquo finale, occupati del volto. La Crema di Sapone è un detergente che garantisce un’accurata pulizia rimuovendo le cellule morte ed il sebo in eccesso.

Dopo la doccia, occorre idratare l’epidermide e la Skin Remedy Crema Idratante Viso Mani Corpo è il cosmetico multitasking che ti fa risparmiare un sacco di tempo…e di denaro! Unisce infatti le proprietà lenitive ed addolcenti del riso all’azione nutriente e protettiva dell’olio di cocco e del burro di karité, rendendo la pelle morbida e setosa.

Se l’epidermide è molto secca, l’Olio di Jojoba è la scelta ideale per il viso e per il corpo in quanto ha azione seborestitutiva, nutre in profondità e rigenera i tessuti stressati.

E i capelli? Prima di spazzolarli, sporca leggermente le mani con l’Elisir ai Quattro Oli (Lino, Buriti, Argan e Tamanu) la cui formulazione secca nutre e rivitalizza gli steli rendendo la chioma splendente e corposa senza lasciare tracce di untuosità.

STRATEGIE S.O.S. PER I CAPELLI

Più li maltratti, più faranno i capricci! Prima di passare a un taglio drastico, prova le strategie naturali a base di cosmetici green ed integratori mirati  e vedrai che risultati!

  • Noti molti capelli sul cuscino? Se non cadono a ciocche, si può dire che è collegato alla nuova stagione. Assumi un integratore a base di Biotina, una vitamina idrosolubile i cui sintomi da carenza possono manifestarsi anche con dermatite seborroica, intertrigine, secchezza della cute e delle mucose.
    Lo Sciampo e il Balsamo Goji ad effetto rinforzante e antiossidante, stimolano e tonificano il cuoio capelluto, contrastando il distacco degli steli.
  • Via la forfora dalle spalle! Anche in questo caso, può essere provocata da un fegato appesantito che mostra le sue debolezze proprio in primavera. La TM Fumaria diluita in acqua e bevuta prima dei pasti promuove la pulizia primaverile del fegato, mentre lo Shampoo Riequilibrante regola la produzione di sebo.
    Utilizzata quotidianamente invece, la Lozione Riequilibrante della Cute con Forfora svolge un’azione lenitiva e riduce drasticamente la sensazione di prurito.
  • Dona lucentezza. Chi va spesso in palestra e lava tutti i giorni i capelli, noterà capelli secchi e opachi, soprattutto a causa di cosmetici comprati nei discount in offerta. Non cedere al 3 x 2, ma fai acquisti consapevoli: lo Shampoo e il Balsamo Nutriente Uso Frequente adatto a tutti i tipi di capelli, proteggono la chioma dagli stress quotidiani.
    Oligolito Tricos è un integratore in fiale da assumere al mattino a stomaco vuoto a base di oligoelementi utili per contrastare gli effetti ossidativi con benefici mirati  sui capelli.
  • Aiuto, le doppie punte! Brushing, tinte e trattamenti vari possono indebolire tantissimo la parte terminale degli steli. Lo Sciampo e la Crema Capillare donano forza, sostegno e protezione nei confronti di tutte le aggressioni esterne.
    Le capsule di Equiseto sono utili in quanto ricche di silicio che stimola il ricompattamento dei fusti e contrasta l’inaridimento.

BANDIERA BLU

La “Bandiera Blu” è un certificato internazionale di qualità ambientale istituito nel 1987 dalla FEE (Found for Environmental Education – organizzazione internazionale non governativa  e no profit) ed è un riconoscimento che viene assegnato ogni anno alle migliori località balneari in 46 Stati europei ed extraeuropei.

Queste mete turistiche partecipano volontariamente alla valutazione tramite la compilazione di un questionario sulla qualità del mare, sulla depurazione delle acque reflue e lo smaltimento dei rifiuti, sull’accessibilità delle spiagge e degli stabilimenti balneari, sull’educazione alle tematiche ecologiche, accompagnando il tutto da una documentazione che riporta dati ufficiali e firmata dal sindaco del Comune.

Tutti i questionari vengono poi analizzati sia dalla FEE nazionale che internazionale, che dalle Capitanerie di porto, ma la valutazione finale spetta ad una giuria nazionale con il contributo di enti istituzionali come il dipartimento per lo Sviluppo e la competitività del turismo ed il ministero delle Politiche agricole e forestali, e di organismi privati (tipo i Sindacati balneari) e la Federazione italiana nuoto.
La FEE certifica tutte le valutazioni in modo corretto e trasparente.

Ciò che interessa maggiormente è la qualità dell’acqua cioè si deve garantire l’assenza di discariche nelle vicinanze delle spiagge, l’allacciamento per almeno l’80% alle fognature delle acque reflue ed un idoneo sistema di raccolta differenziata e di gestione dei rifuti.

E’ bene rispettare la natura per cui cerchiamo di non inquinare l’ acqua della località prescelta per le nostre vacanze. Attenzione ai cosmetici che utilizziamo, controlliamo che siano biodegradabili affinchè non lascino residui quando ci tuffiamo in mare ed inoltre recuperiamo i flaconi vuoti.
Uno shampoodoccia biodegradabile che a me piace molto è lo Schiumaderbe perchè purifica la pelle grazie agli oli essenziali in esso contenuti, disciolti in olii idrofili che lo rendono biodegradabile oltre il 90%.
Addirittura è consigliato a tutti coloro che trascorrono le vacanze in barca perchè lo puoi utilizzare anche con l’acqua di mare.

 

 

LO CHIGNON PER L’ESTATE

Hai i capelli lunghi e non sai come raccoglierli? La tendenza dell’estate 2013 è lo chignon realizzato in diversi modi:

  • Stile charleston. Chignon basso, alla base del collo, ispirato agli anni ’30.
    I capelli devono essere il più possibile lisci, quindi prima bisogna applicare la Crema Lisciante e procedere col brushing (se non ti ricordi come si fa, leggi il relativo blog!!!); traccia poi, una riga laterale e raccogli i capelli nello chignon, fissando le ciocche con delle forcine.
  • Alto. Quest’acconciatura è stile anni ’60.
    A testa in giù, si raccolgono i capelli in una coda alta al centro della testa; si cotona leggermente la lunghezza della chioma e si fissa con la lacca. Infine, si arrotola la coda su se stessa in uno chignon alto che deve restare gonfio  e voluminoso.
  • Asimmetrico. Questo look è da anni ’80.
    Dopo il brushing, traccia una riga laterale, raccogli i capelli dal lato opposto alla riga in uno chignon basso, appena sotto l’orecchio. Dopo aver fissato i capelli con le forcine, puoi far uscire delle ciocche ai lati del viso.
  • Bandeau. Stile ballerina.
    Dividi i capelli con una riga al centro della testa, procedi col brushing, poi applica i Cristalli Liquidi per renderli lucenti e brillanti ed infine raccoglili in uno chignon basso. Una volta fissato, annoda un nastro in raso o in seta, oppure una fascia colorata.

 

CAPELLI LEGATI CON IL FOULARD

Il foulard è l’accessorio dell’estate 2013.

Non si mette al collo, ma si utilizza piegato a fascia larga e, poi, si annoda dietro la nuca per tenere in ordine i capelli, non solamente in spiaggia, ma anche, per esempio, quando si passeggia in città.

Un foulard più piccolo si può usare, invece, per legare la coda di cavallo, oppure ancora dare un tocco di personalità allo chignon.

Prima di indossarlo, utilizzate su tutta la lunghezza del capello la crema capillare, una crema appunto altamente spalmabile e morbida che renderà più setosa la chioma. Non unge, non secca e non puzza per cui può essere usata come prodotto finale prima di creare il vostro look dell’estate.

TRECCINE AFRO E ALOPECIA

Un’acconciatura che in spiaggia, da qualche anno, è diventata un must è quella delle treccine afro che realizzano le sapienti mani delle donne africane.

Sicuramente, durante la vacanza, i capelli staranno più in ordine, ma al rientro c’è il rischio di ritrovarsi la chioma rovinata, indebolita o addirittura più rada.
Le treccine afro infatti, possono provocare la cosiddetta “alopecia da trazione”: la tensione prolungata traumatizza il bulbo fino a provocare la caduta del capello stesso.

Il cuoio capelluto inoltre, resta scoperto in ampie strisce e risulta esposto, molte volte senza un’adeguata protezione, ai raggi solari, rischiando la scottatura.

E non è finita: il sole, il sudore, la sabbia e l’acqua del mare tendono ad alterare il pH della pelle, aumentando la produzione di sebo. Poichè i capelli con le treccine vengono lavati con minore accuratezza, è più facile che la proliferazione batterica promuova forfora, micosi e dermatiti.

Se sei una patita delle treccine afro, evita quelle che vengono eseguite troppo strette, ma preferisci quelle più morbide, in modo da non traumatizzare troppo la cute ed i capelli.

Durante l’esposizione al sole è bene utilizzare dei protettivi solari specifici per i capelli, oppure bandane e cappelli di tessuto traspirante. Non dimenticare infine, la detersione: usa gli oli lavanti, tipo l’olioderbe all’aloe, per pulire sia i capelli dalla sabbia che eliminare l’eccesso di sebo e rinfrescare la cute.