forza vitale Archivi | Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

+ CALDO = – ENERGIA

La canicola estiva è fastidiosa per tutti: stanchezza diurna e difficoltà a prender sonno sono malesseri comuni a tanti di noi ed in attesa delle vacanze, cerchiamo di affrontarla nel modo migliore!

  • Prendi sali minerali e vitamine. Spesso alla base della spossatezza si nota una carenza di micronutrienti essenziali per le nostre funzioni vitali.
    Col caldo tendenzialmente si mangia di meno ed è facile sentirsi degli zombie già dal mattino; Alga Klamath con Alga Spirulina è un integratore naturale completo in quanto, questi due vegetali, sono ricchi di minerali e vitamine bilanciati capaci di mantenere vitale l’organismo.
    Nelle donne in estate, vengono spesso riscontrati casi di anemia ed è importante quindi introdurre il giusto quantitativo di ferro con Anemivita in cui è presente anche la vitamina C e l’acido folico per favorirne l’assorbimento. Va benissimo anche in gravidanza ed allattamento.
    I vegetariani invece devono stare attenti alla carenza della vitamina B12 che è naturalmente presente nella carne, nel pesce, nelle uova e nei derivati del latte. Essendo assente nei cibi di origine vegetale, è importante per questa categoria aumentare le scorte con le compresse Vitamina B 12 oppure di tutto il complesso B (B-Genom).
  • Per gli sportivi, il magnesio. Neanche il caldo ferma i patiti del fitness. Fare sport anche in estate va bene ma l’importante è non esagerare perchè con la sudorazione vengono eliminati importanti nutrienti come il magnesio.
    Il concentrato è Magnesium 375 ad elevata biodisponibilità per la produzione di energia, ma se soffri di crampi muscolari è meglio abbinarlo al potassio (Magnesium K) in quanto normalizza il bilancio idrico e svolge un’azione tonificante sull’organismo.
  • Piante adattogene per l’uomo. Spesso i maschi con il caldo vanno incontro a stress psicofisico che si riflette sia durante il lavoro che nell’ambito sessuale.
    L’estratto secco di Ginseng dà tono ed energia e fa sentire meno la fatica ma è controindicato per coloro che soffrono di tachicardia e pressione alta.
    Il fungo cordyceps è un ottimo adattogeno ed abbinato alla vitamina C che ne potenzia l’efficacia (Micoxan Energy), allevia l’affaticamento ed incrementa il testosterone, senza avere effetti collaterali.

 

MANTIENITI IN SALUTE

Hai già fatto il vaccino? Sei in attesa del tuo turno? Pensi di non farlo? Qualsiasi sia la tua posizione, non trascurare le difese organiche e ti manterrai di più in salute.

Coloro che si sono vaccinati devono prendersi cura dell’intestino perchè è da qui che partono tutte le informazioni: Citogenex è un integratore a base di lattobacilli, bifidobatteri e betaglucani che rinforzano la microflora, mentre la vitamina C è protettiva e stimolante del sistema immunitario.

I fermenti devono essere utilizzati anche da chi è in attesa di sottoporsi alla vaccinazione in associazione allo Zinco Colloidale che garantisce un ulteriore rinforzo all’apparato respiratorio, ed alla Quercetina dall’effetto antiossidante.

Gli indecisi o i riottosi al vaccino invece devono assolutamente mantenere alta la guardia. La vitamina D sappiamo che è un forte alleato della nostra salute e che in estate viene attivata naturalmente con l’esposizione solare; ma ne accumuliamo a sufficienza?
Fai un test medico per conoscere le tue scorte ed in caso siano basse è utile l’integratore KD Genom in cui la D è in sinergia con la vitamina K per favorirne l’assorbimento.

I fermenti lattici non devono mai mancare ed altri principi attivi utili possono essere la Lattoferrina e gli oli essenziali di eucalipto radiata, chiodi di garofano e limone contenuti nelle Oleocaps 4 Sistema Immunitario da utilizzare a cicli.

La salute non va nemmeno trascurata nei bambini. Nutriregular DK è uno spray sublinguale dal gusto gradevole contenente le due vitamine indispensabili per le difese organiche.
In Sanogem invece sono presenti le gemme del pioppo e dell’ontano nero che fanno da scudo contro i patogeni. E’ un integratore in gocce senz’alcol ed il dosaggio varia a seconda del peso corporeo del bimbo.

ADESSO QUANTE NE FUMI?

Non è stato semplice per nessuno e i dati statistici lo confermano: tanti italiani durante il lockdown hanno aumentato il numero di sigarette fumate giornalmente o addirittura hanno ricominciato.
Lo stress, l’ansia, la rabbia, la noia sono stati d’animo che vanno gestiti in maniera diversa e potresti cominciare con l’ausilio di rimedi fitoterapici.

Occorre ridurre il numero di sigarette gradatamente così da disabituare l’organismo alla nicotina.
Enanda è un integratore che contiene elicriso, echinacea e magnolia, agisce sul sistema endocannabinoide azzerando la dipendenza e stimola il benessere psicofisico.

Le piante rilassanti aiuteranno sicuramente a non farti prendere dall’agitazione e dal nervosismo: la TM di Valeriana è un macerato idroalcolico potente capace di contrastare tutte le situazioni stressanti, mentre l’estratto secco di Biancospino è utile quando hai la sensazione del cuore in gola.

Indicatissime sono le piante adattogene: l’ashwagandha (o withania) e lo zafferano che contraddistinguono l’integratore Positive contribuiscono al rilassamento e al benessere mentale, favorendo il normale tono dell’umore.

Il fumo causa danni enormi all’apparato respiratorio; proteggilo bevendo tisane a base di Nasturzio, Chiretta ed Enula, mentre per incrementare l’apporto di vitamina C sono utilissime le bacche di Aronia dagli effetti antiossidanti ed immunostimolanti.

 

CONCENTRATI DI GIOVINEZZA

Dimostrare meno anni rispetto a quelli che si ha, oggi è possibile. Gli integratori naturali e i cosmetici green di ultima generazione contengono molecole altamente performanti e mirate per andare incontro a tutte le esigenze epidermiche e mantenerci in salute.

Già prima dei 30 anni bisogna pensare di prevenire l’invecchiamento; occorre considerare infatti che i raggi UV, lo smog ed uno scorretto stile di vita contribuiscono alla proliferazione dei radicali liberi.

Volersi bene vuol dire prestare attenzione a ciò che si mangia ed integrare con rimedi naturali laddove ce ne sia bisogno.
Ridurre gli zuccheri e i cibi raffinati, aumentare invece le fibre ed i cereali integrali è la regola principale: un bravo nutrizionista saprà entrare meglio nello specifico.

Gli antiossidanti ce li fornisce la natura ma non sempre ne assumiamo quanto basta.
A cicli è consigliabile il resveratrolo (Resveratrol Forte), il coenzima Q10 (Acugen), la Vitamina C ed in questa stagione soprattutto il betacarotene (Nutridef Sun).

L’utilizzo delle mascherine ha disidratato anche le pelli più giovani. Il protocollo SOS prevede l’abbinamento di 2 prodotti: la Crema Pelli Sensibili ad azione antinfiammatoria e l’Olio Prezioso ricco di vitamina A ed omega 3.
Come si usano? Con la palettina che viene data in dotazione alla crema, raccogli un po’ di prodotto a cui addizioni 1-2 gocce di olio. Altrimenti stendi bene la base cremosa e poi massaggi la frazione lipidica.

Per migliorare l’elasticità cutanea è ottimo l’acido ialuronico: Hyalu Booster stimola i fibroblasti, ha azione ossigenante e protegge dai danni della luce blu di cellulari e pc.

Anche le giovanissime non devono trascurare il contorno occhi.
Si tratta di una zona sottilissima ed estremamente delicata che si segna molto facilmente. Eye Cream Ice Technology contiene tè verde ad azione antiaging, l’estratto di ribes che riduce la secchezza ed il nasturzio che contrasta l’inquinamento digitale.

POLLINI IN ARRIVO….

Dopo un inizio di primavera con tempo instabile, finalmente il sole ci farà compagnia per un po’!
Questa però è la stagione delle allergie ai pollini e da recenti sondaggi pare che sempre più persone manifestino insofferenza.

Le allergie primaverili sono manifestazioni respiratorie che compaiono nel periodo della fioritura; possono verificarsi per pochi giorni oppure protrarsi a seconda della varietà di piante che dà noia.

Se sai di essere allergica, comincia subito coi rimedi fitoterapici di base come il Ribes nero e la Rosa canina gemmoderivato: il primo ha azione cortison-like, mentre il secondo ne potenzia l’effetto grazie alla presenza della vitamina C naturalmente contenuta.
In un bicchiere di acqua, versane 40-50 gocce di ciascuno mattino e pomeriggio per tutto il periodo critico.
Non ci sono effetti collaterali, possono essere assunti in concomitanza ad altri farmaci e sono adatti anche in gravidanza.

Ai primi segnali d’insofferenza, è bene agire con Nutridef Allergen, compresse contenenti estratti di andrographis per la funzionalità delle vie aeree, perilla che stimola le difese e boswellia ad attività antinfiammatoria: da 1 a 3 al giorno a seconda della sintomatologia.

Come pronto intervento è efficace PSC Allergy Depurato spray in cui le gemme del faggio, della betulla e del carpino sostengono la funzione polmonare: 2 vaporizzazioni nel cavo orale fino a 3 volte al giorno oppure al bisogno.

Recenti studi hanno dimostrato che migliorando la funzionalità intestinale, si riducono le manifestazioni allergiche.
Citogenex è un integratore di lattobacilli e bifidobatteri che, associati alla vitamina C, mantengono l’intestino in salute e rinforzano le difese organiche, contrastando i picchi istaminici.

Al rientro dal lavoro o dopo una passeggiata, per idratare le mucose nasali e contrastare i fastidi dell’allergia, è utile Cinna-Sol Spray nasale in cui gli oligoelementi manganese e rame di cui è ricca l’acqua isotonica, assieme all’olio essenziale di cannella hanno azione antiallergica e decongestionante.

AFFRONTA L’INVERNO CON DOLCEZZA

Statisticamente, questo è il periodo in cui c’è il picco influenzale. E’ importante allora rinforzare le difese organiche per evitare di ammalarsi.

L’Echinacea è la pianta che maggiormente va a stimolare il sistema immunitario e la puoi utilizzare in decotti, meglio se associata alla Rosa canina che è ricca di vitamina C.
Come funziona? Il suo principio attivo chiamato echinacoside, va ad attivare i recettori che mettono in allerta i “soldatini” deputati alle nostre barriere, così da esser pronti in caso di contatto con batteri e virus presenti nell’aria.

Se già notiamo un qualche sintomo influenzale, è necessario coadiuvare l’echinacea con oli essenziali quali origano, timo e santoreggia che caratterizzano Ekinflu. Tale integratore in gocce è capace di neutralizzare i patogeni e ripristinare in breve tempo la salute.

Ci sono persone il cui punto debole è l’intestino. Le capsule Nutridef Adulti contengono fermenti lattici tindalizzati che fanno lavorare al meglio tale organo mantenendolo forte e sano, pronto ad aggressioni.

Ai nostri figli invece possiamo dare Nutridef Bambini, una formulazione fluida di gradevole sapore  in cui, oltre ai fermenti e all’echinacea, sono presenti pappa reale ed un complesso di vitamina C.

Coloro che soffrono di malattie autoimmuni troveranno giovamento con la micoterapia.
I funghi infatti, hanno azione immunomodulante per cui non vanno a stimolare in maniera negativa quel sistema immunitario “fuori dagli schemi”.
Via libera a Micosan Immunflu in cui troviamo gli estratti di Shiitake, Reishi, Agaricus, Maitake e Cordiceps, efficaci e privi di controindicazioni, associabili anche a trattamenti farmacologici in quanto privi di effetti collaterali.

La gemmoterapia viene in soccorso ai più piccini (dai 3 anni in su): gli MG di Ribes nero e Rosa canina sono ottimi per proteggerli all’asilo o a scuola, le gemme del Fico e del Mirtillo rosso servono invece per i disturbi al pancino, vie urinarie ed intestino.
Il dosaggio varia in base al preso corporeo e per abbassare il tenore alcolico di tali macerati, puoi aggiungerli ad una camomilla o ad un bicchiere di acqua caldi.

IN VACANZA PROTEGGI IL CUORE

All inclusive è una formula che piace sempre di più agli italiani che vanno in vacanza. Ciò permette infatti di non dover pensare a nulla se non a rilassarsi.

Sicuramente, vedere tavolate imbandite con tantissime leccornie fa pensare di aver fatto la scelta giusta, ma occorre prestare attenzione quando si prepara il piatto e saper scegliere gli alimenti più salutari per l’organismo.

Costa molta fatica rinunciare a pietanze profumate ed invitanti ma se soffri di qualche patologia cardiaca, è meglio trattenersi e darsi una regolata!

  1. Limita gli zuccheri. Dolci e bevande zuccherine causano insulino-resistenza, ovvero il glucosio ha difficoltà ad entrare nelle cellule ed essere utilizzato; aumenta pertanto la glicemia ed il rischio di sviluppare diabete mellito ed obesità.
    Gli integratori che possono risultare utili per velocizzare lo smaltimento degli zuccheri in eccesso sono Melito in quanto Gelso bianco e D-Chiroinositolo regolano i livelli glucidici, oppure la TM di Galega da mettere in una bottiglietta d’acqua e bere durante la giornata.
  2. Limita il sale. Anche l’eccesso di sale danneggia cuore ed arterie; esso trattiene infatti acqua aumentando il volume dei fluidi nell’organismo e di conseguenza aumenta pure la pressione.
    Al buffet, scegli carne poco salata e speziata oppure il pesce, mangia tanta verdura e limita il vino.
    Per mantenere pulite le arterie assumi gli omega 3 di EPA & DHA Gold (attenzione però se stai già seguendo terapie farmacologiche) oppure Regolipid che, grazie all’estratto di Banaba e all’acido alfa-lipoico, mantiene sotto controllo anche la pressione.

 

MAL DI SCHIENA: COLPA DELL’ARIA CONDIZIONATA?

E’ frequente, in queste giornate di caldo col condizionatore a mille, soffrire di mal di schiena in ufficio. Il ruolo lavorativo impone camicia e giacca e per non avere gli aloni sotto le ascelle, esageri impostando una bassa temperatura.
Se a questo aggiungi una forzata sedentarietà che indebolisce la muscolatura e promuove un’eccessiva rigidità, ecco spiegato il motivo per cui hai costantemente la lombalgia.

Per prima cosa, devi alzare la temperatura della stanza così da evitare che l’aria fredda ti blocchi la schiena; vestiti inoltre più leggero, leva la giacca e tieni una camicia di ricambio nel cassetto così da presentarti in ordine davanti al cliente.

Previeni i fastidi alzandoti ogni tanto dalla seggiola per sgranchirti le gambe ed al minimo segnale, non ricorrere ad antinfiammatori spacca-stomaco. Ci sono rimedi naturali che aiutano sicuramente a stare meglio e non hanno effetti collaterali.

L’estratto fluido idroalcolico di Artiglio del Diavolo agisce rapidamente per alleviare ogni piccolo fastidio, mentre le compresse Curcuflex contengono Curcuma, Boswellia e Zenzero ad azione lenitiva su ossa ed articolazioni.

Quando lo stress lavorativo influisce negativamente sul tuo benessere psicofisico, Enanda è la risposta giusta: si tratta di un integratore in gocce studiato per sostenere adeguatamente il funzionamento del sistema endocannabinoide perché capace, grazie ai suoi ingredienti, di stimolare la formazione dei cannabinoidi prodotti dal nostro organismo.
Non contiene Cannabis ma Elicriso, Echinacea, Magnolia e Liquirizia.
Ad esso vanno associate le capsule Fibroart in cui sono presenti i funghi adattogeni Reishi, Hericium e Polyporus e l’Arpagofito come antidolorifico.

Localmente, un rimedio efficace e di lunga durata è il Cerotto Lombare Fit: è un patch realizzato con speciali materiali riflettenti, ovvero con una particolare pellicola di biominerali che agisce come “specchio” dei raggi bioenergetici naturalmente emessi dal nostro corpo.
Non c’è quindi alcun rilascio di sostanze farmacologiche o shock termici, non puzza e resta attivo per circa 5 giorni.

IL SOLE MI DA’ ALLA TESTA

Possibile che quando vado in vacanza mi viene sempre il mal di testa? Sì, ma se riesci a risalire alla causa e lo previeni non sarà più un problema.

  1. Può essere stress da viaggio? I giorni che precedono la partenza sono frenetici: in ufficio vuoi che sia tutto sistemato, fai di corsa gli ultimi acquisti, devi organizzare la casa e preparare la valigia! Direi che una certa agitazione è normale che si manifesti.
    Stare calma e mettere tutto in fila è sicuramente utile per prevenire l’emicrania. Nutriregular Relax è un integratore che alleggerisce dalle tensioni e facilita il buonumore grazie agli estratti di Luppolo e Melissa.
  2. Può essere per l’altitudine? Se la tua meta è la montagna è facile che l’aria diversa possa scaturire dolore alle tempie: assumi le gocce PSC Ginkgo Biloba che porta maggiormente ossigeno al cervello (attenzione perchè può interferire con certi farmaci) ed abbinalo al magnesio (Magnesium 375) che contrasta i sintomi di affaticamento.
  3. Può essere che dormi male? La mancanza di riposo inluisce sul benessere psicofisico del giorno seguente. Notte Plus sono compresse contenenti Escolzia, Valeriana e Tiglio che favoriscono il sonn0 e la melatonina dà regolarità al ritmo sonno-veglia. Ottimo anche per il jet-lag.
  4. Può essere colpa di ciò che mangi? In vacanza è facile lasciarsi andare con cibi ai quali il nostro stomaco non è abituato. E poi le quantità: i buffet che invogliano a mettere nel piatto più di quello che ti serve sono dei nemici della digestione.
    Dopo i pasti principali mastica le compresse Enzitime in cui gli enzimi facilitano lo svuotamento gastrico e mantengono regolare l’intestino.

30 MINUTI DI SOLE PER FARE IL PIENO DI VITAMINA D

Secondo recenti studi 30 minuti al giorno sono sufficienti per far star bene le ossa. La vitamina D, responsabile dell’assorbimento del calcio infatti, si forma grazie all’esposizione ai raggi ultravioletti.
La sua produzione varia da persona a persona: dipende dall’età, dal fototipo e dalla qualità dei raggi UV (in inverno ad esempio sono più deboli).
Ecco perchè, per gli anziani soprattutto, è un vero toccasana trascorrere più tempo possibile al mare.

Fare il pieno di vitamina D adesso, tiene l’organismo al riparo dai problemi di osteoporosi, ma non sempre ciò è sufficiente.

Oxacor sono capsule di vitamina D e K2 che rinforzano l’apparato scheletrico in maniera naturale, senza appesantire lo stomaco nè tantomeno dare disturbi gastrointestinali.
A tale integratore puoi associare anche le compresse di Equiseto ricche di silicio, oppure quelle di Osteocoral che contengono invece calcio corallino, maggiormente assimilabile.

Le passeggiate sul bagnasciuga sono consigliatissime ma bisogna farle non nelle afose ore centrali della giornata e protetti da schermi solari.
Lo Spray Solare Rinfrescante SPF 50 mette al riparo la pelle dalle radiazioni dannose, prevenendo eritemi e scottature.
E’ molto pratico l’utilizzo: è dotato infatti di uno speciale nebulizzatore multi-posizione a 360° per cui è funzionante anche “a testa in giù”.

Sul viso è importante la Crema Solare Viso SPF 50 anti-macchia in quanto contiene un mix di estratti tropicali dall’effetto antiage capace di contrastare la formazione delle discromie cutanee, non unge ed è a rapido assorbimento.

 

CALDO E IPERTENSIONE

Il problema dell’ipertensione in estate è comune a tanti italiani. Escluse malattie particolari ed assunzione di farmaci, le cause principali possono essere lo stress ed il consumo eccessivo di sale.

La pressione è la forza esercitata dal sangue sulle pareti arteriose durante la circolazione. Quando ci troviamo in una situazione stressante come l’intensa attività lavorativa, problemi familiari, notizie che allarmano e preoccupazioni varie, il nostro organismo va in sofferenza inducendo il cuore a pompare con maggior forza.

Anche il sale influisce sui valori pressori in quanto trattiene liquidi nei vasi sanguigni che provocano un superlavoro a carico del muscolo cardiaco.

Per prima cosa, occorre cambiare lo stile di vita:

  1. Sostituisci il sale con le spezie. Origano, Maggiorana, Santoreggia, Cerfoglio, Dragoncello sono solo alcuni esempi vegetali per insaporire carne, pesce o verdure; altrimenti puoi sfruttare il Sale Rosa Himalayano che ha molte meno controindicazioni.
  2. Abituati a mangiare più sano. Butta via scatolette ed alimenti precotti che nascondono insaporitori dannosi, limita insaccati e formaggi, riduci tantissimo alcol e sigarette.
  3. Fai più attività sportiva soprattutto nelle ore più fresche della giornata.

Se tutti questi sforzi non sono sufficienti (o sei pigro e non vuoi modificare le abitudini) chiedi aiuto alla fitoterapia.

Per l’ipertensione è indicato Prexosan, integratore in compresse contenente Olivo, Eucommia ed Ibisco che contrastano gli sbalzi e garantiscono la regolarità.
Normorit invece è a base di estratti idroalcolici di Biancospino e Cardiaca che proteggono il cuore quando si soffre di aritmia.

Lo stress va mantenuto sotto controllo con Nutriregular Relax in cui Melissa e Luppolo, oltre a favorire il rilassamento, aiutano il normale tono dell’umore.

SPORT E GLICEMIA

Fare attività fisica fa bene alla salute perchè si bruciano calorie e si mantiene la linea. Chi soffre di glicemia alta dovrebbe muoversi con una certa regolarità in quanto i muscoli impiegati necessitano di energia e per fare questo aumenta il consumo di glucosio.
Lo zucchero immagazzinato nei depositi quindi viene eliminato e, di conseguenza, la glicemia scende.

Non bisogna ammazzarsi di fatica, basta solamente allenarsi regolarmente seguendo un programma ad hoc a seconda della propria corporatura e prestanza fisica, meglio se sotto la supervisione di un coach.

Per riuscire meglio nell’impresa, puoi utilizzare dei fitoterapici come le compresse di Kudzu utili nella sindrome metabolica, oppure quelle di Mirtillo Composto in cui Gymnema, Mirtillo, Galega e Lupino agiscono favorevolmente sul corretto metabolismo dei carboidrati.

Chi ama il rito della Tisana, può prepararne una a base di foglie di Moringa, Alchemilla e Centinodia sommità, corteccia di Cannella da bere anche fredda durante la giornata.

Quando è alta la glicemia ma anche colesterolo e trigliceridi, è indicato RegoLipid in quanto Curcuma, Banaba, Berberis ed acido-alfa-lipoico favoriscono la funzionalità dell’apparato cardio-vascolare.

 

Serve aiuto? Contattaci