Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

COS’HO MANGIATO CHE MI BRUCIA LO STOMACO?

Le grigliate estive, le insalatone con cipolle e pomodori crudi, le bevande alcoliche e quelle contenenti caffeina sono tutti alimenti dannosi per lo stomaco in quanto stimolano una iperproduzione di succhi gastrici e causano una sensazione di bruciore.

Nelle “pance” più delicate inoltre, si assiste ad una risalita di sostanze acide verso l’esofago che provocano il reflusso. Oltre a gonfiore e pesantezza, i sintomi possono essere anche difficoltà respiratoria, asma, raucedine, mal di gola e catarro.

Cambia le abitudini a tavola: prediligi la carne magra, il pesce, i cereali integrali, la frutta e la verdura dal pH non troppo acido. Limita gli zuccheri e bevi tanta acqua.

Se si è trattato di un singolo episodio, non dovrebbe essere una cosa preoccupante; se invece i fastidi si fanno più frequenti, affronta il problema con la fitoterapia.

Prepara Tisane da bere anche fresche con i fiori di Altea, Calendula, Malva e Camomilla romana, oppure metti in acqua le gocce di EIS Stomaco in quanto Achillea, Zenzero e Trifoglio fibrino migliorano lo svuotamento gastrico ed attenuano il dolore.

Se soffri di intolleranze, assumi i fermenti lattici Axidophilus prima di colazione che ripopolano la microflora ed aumentano le difese, mentre Colo Plant Stagioni Calde contiene una miscela di erbe (Piantaggine, Rosolaccio e Lavanda) che sfiammano l’intestino e addolciscono le mucose.

MAGRE IN VACANZA

Sul più bello, non ingrassare! Ora che finalmente sei in vacanza e ti godi il sole, il mare o semplicemente il “dolce far niente” non mandare all’aria tutti gli sforzi fatti per la linea.
Adotta un programma alimentare bilanciato che non ti faccia venire fame durante il giorno e che garantisca il giusto apporto di nutrienti.

Se vuoi aumentare il senso di sazietà, prima dei pasti principali sciogli in acqua fresca 1 cucchiaino di Florase Obes la cui duplice funzione è quella di riempire lo stomaco grazie alle fibre in esso presenti e successivamente quella di sgonfiare in quanto i bifidobatteri mantengono la pancia piatta.

In caso di fame nervosa è efficace l’abbinamento dei gemmoderivati di Avena e Gelso bianco che favoriscono l’equilibrio psicofisico.

Attenzione agli spuntini. Sia sotto l’ombrellone che in gite turistiche opta per spezzafame a base di frutta fresca che non alterano l’indice glicemico, hanno poche calorie, rinfrescano l’organismo  e mantengono attivo l’intestino.
Se sei in difficoltà e non hai trovato nulla che ti soddisfi, metti in borsetta un sacchettino contenente semi e bacche supernutrienti ed energizzanti: Goji, Girasole, Zucca, Uvetta di Corinto e Sesamo sono frutti essiccati che possono essere aggiunti a centrifugati, yogurt o mangiati tal quale, sfiziosi in ogni momenti e non fanno ingrassare.

Per evitare gonfiori alle gambe puoi fare infusi a base di Meliloto, Centella, Equiseto e Finocchio da bere freddi oppure puoi semplicemente addizionare alla bottiglietta d’acqua un cucchiaio di Unico Dren in cui gli estratti di Ortosiphon e Tè verde eliminano i liquidi stagnanti e favoriscono la circolazione.

 

L’ALFABETO DELLA VACANZA

A: abbronzatura. A seconda del fototipo scegli l’abbronzante più adatto tra la Crema Solare Spf 6, Crema Solare SPF 15 e Crema Solare SPF 30.

B: bambini. Proteggi la pelle del tuo bambino con uno schermo molto alto come la Crema Solare Bimbi. Ricordati di spalmargliela anche quando gioca sotto l’ombrellone.

C: capelli. Sole, vento e salsedine inaridiscono gli steli. Occupati della loro idratazione con l’Olio di Cocco che li nutre ed è dotato di un ottimo potere districante.

D: doposole. Non essere pigra. Dopo la doccia serale massaggia generosamente l’Emulsione Doposole dalla consistenza estremamente fluida e leggera.

E: eritemi. Se al rientro dalla spiaggia ti accorgi di rossori e scottature, ricorri all’Aloe Gel puro succo bio come lenitivo ed emolliente, ideale anche per le zone delicate.

F: forma fisica. Il dolce far nulla comporta un rallentamento del metabolismo. Aiutati con le compresse Attiva in cui Tè rosso, Tè verde e Mate fanno bruciare più in fretta le calorie.

G: girocoscia. Anche in vacanza combatti la cellulite. EIS Drenaggio è una tisana in gocce a base di Alisma, Ortosiphon e Verga d’oro che fa fare più pipì ed elimina i liquidi in eccesso.

M: macchie. Contrasta l’iperpigmentazione a chiazze sul volto con la Crema Solare Viso Anti-macchia in cui un mix di estratti vegetali tropicali difende dal photo-aging.

N: nera. Vuoi essere ancor più scura? Stimola la melanina con lo Spray Attivatore da accompagnare sempre ad un protettivo per evitare l’effetto aragosta.

O: occhi. Se a fine giornata gli occhi sono rossi e bruciano, fai un impacco con l’Acqua Distillata di Hamamelis che sfiamma e dona immediato sollievo.

S: sport. Fare attività fisica in vacanza è positivo per mantenere la silhouette. Trova l’energia giusta con Gelévital Forte, stick bevibili contenenti Polline, Pappa reale e Ginseng che danno carica e non fanno sentire la stanchezza.

T: tattoo. Proteggi tatuaggi e nei con lo Stick Combi indicato per le zone sensibili, da utilizzare possibilmente anche dopo ogni bagno in mare.

IN VACANZA PROTEGGI IL CUORE

All inclusive è una formula che piace sempre di più agli italiani che vanno in vacanza. Ciò permette infatti di non dover pensare a nulla se non a rilassarsi.

Sicuramente, vedere tavolate imbandite con tantissime leccornie fa pensare di aver fatto la scelta giusta, ma occorre prestare attenzione quando si prepara il piatto e saper scegliere gli alimenti più salutari per l’organismo.

Costa molta fatica rinunciare a pietanze profumate ed invitanti ma se soffri di qualche patologia cardiaca, è meglio trattenersi e darsi una regolata!

  1. Limita gli zuccheri. Dolci e bevande zuccherine causano insulino-resistenza, ovvero il glucosio ha difficoltà ad entrare nelle cellule ed essere utilizzato; aumenta pertanto la glicemia ed il rischio di sviluppare diabete mellito ed obesità.
    Gli integratori che possono risultare utili per velocizzare lo smaltimento degli zuccheri in eccesso sono Melito in quanto Gelso bianco e D-Chiroinositolo regolano i livelli glucidici, oppure la TM di Galega da mettere in una bottiglietta d’acqua e bere durante la giornata.
  2. Limita il sale. Anche l’eccesso di sale danneggia cuore ed arterie; esso trattiene infatti acqua aumentando il volume dei fluidi nell’organismo e di conseguenza aumenta pure la pressione.
    Al buffet, scegli carne poco salata e speziata oppure il pesce, mangia tanta verdura e limita il vino.
    Per mantenere pulite le arterie assumi gli omega 3 di EPA & DHA Gold (attenzione però se stai già seguendo terapie farmacologiche) oppure Regolipid che, grazie all’estratto di Banaba e all’acido alfa-lipoico, mantiene sotto controllo anche la pressione.

 

COSE INTIME CHE SUCCEDONO IN ESTATE

Certi problemi che possono verificarsi occasionalmente durante l’anno, in estate si presentano con maggior frequenza.
Non imbarazzarti per questo e ricordati che la natura ha i rimedi per tutto.

La cistite è un’infezione alle vie urinarie provocata da un attacco microbico e si manifesta con fastidio e bruciore. Bisogna intervenire subito con CistActive Forte Concentrato Fluido da bere due volte al giorno in quanto Cranberry e D-Mannosio contrastano la proliferazione batterica.
Ad esso vanno associate le gemme del Vaccinium vitis-idaea (MG Mirtillo rosso) da assumere tutta estate per evitare le ricadute.
Cambia il detergente. Intimoshield ha una composizione molto delicata ed allo stesso tempo efficace: olio di Tamanu + oli essenziali di menta, lavanda e tea tree sanificano la zona uro-genitale donando freschezza a lungo.

Candida albicans è il nome del fungo che dà origine alla candidosi. Normalmente tale patogeno convive con altri microrganismi ma quando si abbassano le difese per colpa di stress o altri fattori scatenanti, ecco che trova terreno fertile e si riproduce causando irritazioni, perdite biancastre e pruriti.
Per arginare questi fastidi occorre assumere Yeastrol, compresse contenenti acido caprilico, Pau d’arco, biotina e selenio che rendono inospitale il terreno e neutralizzano il fungo.
Migliora il sistema immunitario con la TM Echinacea e tieni sotto controllo le situazioni stressanti con la TM Rodiola: versa 30-40 gocce di entrambe in un bicchiere d’acqua 2-3 volte al giorno e prosegui per qualche settimana.
Candinorm Ovuli è il rimedio concentrato ad uso locale in quanto contiene tea tre oil ed Aloe gel che riequilibrano la flora batterica vaginale e minimizzano i bruciori.

Il caldo può giocare brutti scherzi alla libido: o troppo o niente! L’estratto secco di Agnocasto spegne l’eccessiva euforia, mentre l’estratto idroalcolico di Damiana mette un po’ di brio.

MAL DI SCHIENA: COLPA DELL’ARIA CONDIZIONATA?

E’ frequente, in queste giornate di caldo col condizionatore a mille, soffrire di mal di schiena in ufficio. Il ruolo lavorativo impone camicia e giacca e per non avere gli aloni sotto le ascelle, esageri impostando una bassa temperatura.
Se a questo aggiungi una forzata sedentarietà che indebolisce la muscolatura e promuove un’eccessiva rigidità, ecco spiegato il motivo per cui hai costantemente la lombalgia.

Per prima cosa, devi alzare la temperatura della stanza così da evitare che l’aria fredda ti blocchi la schiena; vestiti inoltre più leggero, leva la giacca e tieni una camicia di ricambio nel cassetto così da presentarti in ordine davanti al cliente.

Previeni i fastidi alzandoti ogni tanto dalla seggiola per sgranchirti le gambe ed al minimo segnale, non ricorrere ad antinfiammatori spacca-stomaco. Ci sono rimedi naturali che aiutano sicuramente a stare meglio e non hanno effetti collaterali.

L’estratto fluido idroalcolico di Artiglio del Diavolo agisce rapidamente per alleviare ogni piccolo fastidio, mentre le compresse Curcuflex contengono Curcuma, Boswellia e Zenzero ad azione lenitiva su ossa ed articolazioni.

Quando lo stress lavorativo influisce negativamente sul tuo benessere psicofisico, Enanda è la risposta giusta: si tratta di un integratore in gocce studiato per sostenere adeguatamente il funzionamento del sistema endocannabinoide perché capace, grazie ai suoi ingredienti, di stimolare la formazione dei cannabinoidi prodotti dal nostro organismo.
Non contiene Cannabis ma Elicriso, Echinacea, Magnolia e Liquirizia.
Ad esso vanno associate le capsule Fibroart in cui sono presenti i funghi adattogeni Reishi, Hericium e Polyporus e l’Arpagofito come antidolorifico.

Localmente, un rimedio efficace e di lunga durata è il Cerotto Lombare Fit: è un patch realizzato con speciali materiali riflettenti, ovvero con una particolare pellicola di biominerali che agisce come “specchio” dei raggi bioenergetici naturalmente emessi dal nostro corpo.
Non c’è quindi alcun rilascio di sostanze farmacologiche o shock termici, non puzza e resta attivo per circa 5 giorni.

DESIDERI SOTTO IL SOLE

Quali sono gli obiettivi che ti sei data quest’anno per le tue vacanze? Ad ogni richiesta, una risposta:

  • Abbronzatura duratura. Non avere fretta, proteggiti i primi giorni con la Crema Solare SPF 30 i cui schermi di origine naturale permettono il passaggio dei raggi buoni e preparano la pelle alla tintarella.
    Quando avrai preso un po’ di colore, continua la vacanza con la Crema Solare SPF 6 per ottenere un colore ambrato durevole.
  • Niente macchie. Alcuni farmaci ed i fattori ormonali possono favorire un’iperpigmentazione a chiazze. Evita che ciò accada con la Crema Solare Viso Anti-Macchia in cui l’acido ferulico è efficace contro il photoaging ed agevola una sana abbronzatura.
  • Pelle di pesca. Molte ragazze, per pigrizia, dopo la doccia serale non usano alcuna crema. Il risultato? Al rientro, pelle desquamata, grinzosa e rovinata. Basta invece un’accortezza in più per tornare in città con un corpo bello a vedersi e piacevole al tatto.
    Il Doposole Sun 72 è un’emulsione ricca e nutriente contenente acido ialuronico che idrata intensamente e stimola la rigenerazione cellulare.
  • Zero scottature. Non hai spalmato bene la protezione e senti che la pelle tira e brucia? Massaggia generosamente il Gel d’Aloe vera puro succo bio ad azione emolliente, lenitiva e rinfrescante.
    Può essere utilizzato sulle zone delicate e favorisce la riepitilizzazione.
  • Capelli, non paglia. Il sole inevitabilmente secca la chioma anche se la copri con un cappello.
    Prima di andare in spiaggia e dopo ogni bagno nebulizza lo Spray Protettivo Capelli che difende dalle radiazioni, dal vento e dalla salsedine. Non unge, non appesantisce ed è un ottimo anti-nodi.

LEVA LA PELURIA PRIMA DELLA VACANZA

La sindrome dell’ovaio policistico interessa tante donne ed è causato da disordini ormonali.
Si manifesta con irregolarità mestruali, gonfiori, ritenzione idrica ed eccessiva produzione di peli sul viso e sul corpo.

Prima di trarre una conclusione sbagliata, è bene rivolgersi al medico per esami più approfonditi e poi cercare una soluzione naturale per risolvere il problema.

E’ risaputo che l’ovaio policistico è legato all’insulino-resistenza, ovvero all’incapacità dell’organismo di metabolizzare correttamente i carboidrati.
Correggi fin da ora le abitudini a tavola: limita il più possibile i carboidrati e tutti gli zuccheri, ma stai attenta anche a caramelle, chewing-gum ed integratori dolcificati.

Per abbassare più velocemente i glucidi nel sangue puoi deglutire prima del pasto principale una compressa di AxiCromo in quanto il cromo picolinato normalizza i valori.

A metà mattina e metà pomeriggio puoi preparare Tisane a base di Cannella corteccia, Gymnema foglie oppure Galega sommità, altrimenti ricorri ai benefici di EIS Zuccheri, un mix di tinture madri di Fieno greco e Momordica coadiuvate dall’olio essenziale di Vetiver dall’azione ipoglicemizzante.

Per regolarizzare gli ormoni invece è importante Lei, un integratore in gocce contenente le gemme di Lampone, Sanguinello, Tamerice e Mirtillo rosso  che aiutano la donna a contrastare i disagi legati al ciclo.

 

DISGUIDI DEL WEEKEND

Come mai quando arriva il weekend ti ammali sempre? Sarà forse dovuto ad un accumulo di stress?
Qui di seguito il pronto intervento per ogni malessere:

  • Diarrea. L’intestino è il nostro secondo cervello pertanto, ogni piccolo cambiamento può mandarlo in tilt.
    Gioca d’anticipo coi fermenti lattici Nutriregular Boulardii che riequilibrano la flora intestinale soprattutto nei casi di iperattività.
  • Cistite. Tutti conviviamo con dei batteri che, se mantenuti sotto controllo, non danno problemi. Quando però si abbassano le difese immunitarie come nei casi di stress da weekend, tali ospiti diventano molesti e la cistite è una delle patologie più comuni nelle donne.
    L’azione urto è dato dall’abbinamento CistActive Forte compresse in cui Cranberry, D-Mannosio e Uva ursina riducono il livello microbico, e Drena&Depura, stick bevibili contenenti Poria, Schisandra e Verga d’oro dall’attività purificante.
  • Mal di testa. L’emicrania del venerdì è un classico per tutti coloro che si buttano a capofitto nel lavoro e quando devono staccare la spina, vanno in crisi.
    EIS Testa è una tisana già pronta in soluzione idroalcolica a base di Partenio e Zenzero dall’attività antinfiammatoria e antidolorifica da assumere già alle prima avvisaglie con un po’ d’acqua.
  • Herpes. Le fastidiosissime vescicole che si formano sulle labbra sono causate dal virus Herpes simplex che è latente nel nostro organismo fintanto che non si abbassano le difese organiche ed allora trova libero sfogo.
    Internamente devi assumere le capsule di Pau d’Arco (o Lapacho) i cui naftochinoni fungono da antibiotico naturale, mentre localmente è efficace l’olio essenziale di Tea Tree: basta una goccia per disinfettare immediatamente l’area interessata.

GUARDA I MIEI CAPELLI

“Guarda i miei capelli” è la richiesta d’aiuto che molte clienti ci rivolgono in questi giorni estivi di caldo e afa. E noi abbiamo la risposta per tutte!

“Continuano a cadermi i capelli, ho paura di restare pelata!” dice Anna. Bisogna capire il motivo per cui non si arresta tale fenomeno.
Hai preso farmaci? Allora serve un depurativo come l’MG di Rosmarino affiancato dall’estratto secco di Curcuma Longvida come antinfiammatorio rigenerante.
Lo Sciampo Anticaduta Humus Vitalis è il detergente specifico in quanto un complesso vitaminico e le proteine del Riso favoriscono una sana ricrescita ed arrestano il distacco.

“Mi fa prurito la cute e mi gratto tutto il giorno” dice Francesca. Sarà colpa dello stress? Eh sì, dopo un periodo di super lavoro è facile che il nostro corpo mandi dei segnali.
Nessun problema: Serenday è un integratore a base di Albizzia, Withania, Giuggiolo capaci di favorire l’equilibrio psico-fisico.
Lo Shampoo Ultra-Delicato con estratti bio di Calendula e Camomilla seguito dalla Lozione Riequilibrante della Cute con Forfora ai fiori bio di Malva, hanno azione lenitiva, addolcente e rinfrescante.

“Stavolta mi taglio i capelli a zero, non riesco più a pettinarli” dice Michela. L’umidità di questi giorni increspa la chioma ed è impossibile gestirla…se non usi i prodotti giusti.
Sui capelli secchi sono indispensabili i Cristalli Liquidi,  prezioso siero che liscia la cuticola eliminando efficacemente l’effetto crespo, donando lucentezza e idratazione.
Su quelli ribelli invece è ottimale la Crema Definisci Ricci capace di separare, definire e modellare gli steli, anche i più indisciplinati.

“Guardali, dopo due giorni al mare sono spenti e stopposi” dice Clara. Sole, vento e salsedine infatti impoveriscono i capelli rendendoli opachi e sfibrati.
La soluzione è il tris Shampoo Nutrisplendente, Balsamo Setaleggera ed Elisir ai Quattro Oli, un vero e proprio trattamento di bellezza, reso possibile da un pool di attivi fra cui spiccano l’Olio di Argan e l’Olio di Buriti dalle proprietà nutrienti e rivitalizzanti.

MAL DI STOMACO IN ESTATE

Con le alte temperature, chi ha un apparato digerente sensibile può risentire maggiormente di acidità, bruciori, pesantezza e gonfiore.
Questo è dovuto probabilmente ad un aumento della produzione di succhi gastrici soprattutto quando mangiamo spezie o “alimenti caldi”, cibi calorici e zuccheri che non servono più al nostro organismo come difesa dal freddo invernale, ma che anzi rallentano la funzionalità digestiva.

Quando lo stomaco s’infiamma, le mucose che lo rivestono, generano una secrezione acida che risale e determina il reflusso gastro-esofageo. Ecco spiegato il motivo per cui dopo i pasti, ma a volte anche a digiuno, si provano nausea e bruciore.

Gli antinfiammatori di sintesi danno un sollievo immediato ma non curano la causa, anzi, col tempo possono pure peggiorare la situazione.

Prova invece soluzioni naturali come EIS Stomaco, un mix di estratti di Trifoglio fibrino, Achillea e Zenzero abbinate agli oli essenziali di Mandarino, Camomilla romana e Lentisco che si prendono cura delle pareti dell’apparato digerente ed attenuano il gonfiore.

Se i problemi si manifestano soprattutto dopo i pasti, oltre a modificare l’alimentazione, è indicato Colo Plant Stagioni Calde in quanto Piantaggine, Malva ed Altea spengono le infiammazioni da calore e riportano il benessere gastrico.

Quando il bruciore lo senti già a livello della mucosa orale, è importante il Miele di Manuka 400 MGO il cui potere lenitivo ed antinfiammatorio è eccezionale. Basta scioglienre un cucchiaino in bocca e deglutirlo lentamente così che il metilgliossale (il principio attivo del miele) apporti i suoi benefici addolcenti alle pareti gastriche.

Se ti piace bere le Tisane, un vero toccasana sono quelle a base di Angelica, Camomilla e Scutellaria da bere sia prima che dopo i pasti.

A volte il reflusso è dato da un fegato appesantito da tossine. Occupati di lui deglutendo a stomaco vuoto la Bevanda Bilixir i cui principi attivi amari di Genziana e Carciofo stimolano la digestione, mentre Cardo e Curcuma purificano l’organismo.

IL CALDO MI STENDE

Talmente stanca da non riuscire nemmeno ad uscire di casa. Eh già, quante volte sarà capitato anche a te di non aver voglia di allontanarti dal condizionatore perchè fa troppo caldo?

Quest’anno le alte temperature sono veramente insopportabili ma se non vuoi passare tutta l’estate chiusa tra le tue 4 mura, affidati ai rimedi energetici della natura.

Suona la sveglia e non hai la forza per alzarti dal letto? Necessiti di una super carica: Nutrisprint sono dei flaconcini da bere prima di colazione contenenti Guaranà, Rodiola e taurina che riducono i sintomi della stanchezza e dell’affaticamento in pochissimo tempo.

L’afa compromette la concentrazione al lavoro? Le capsule di Eleuterococco danno la giusta energia in quanto contrastano lo stress e garantiscono il benessere psicofisico.

Devi andare in palestra per mantenerti in forma ma ti vuole una spinta? Ritrova le forze con la polvere di Spirulina da mettere nella borraccia per rendere di più durante l’allenamento e favorire inoltre il recupero.

Arriva l’ora di coricarsi e sei talmente stanca che fatichi ad addormentarti? Belson Plant è una tisana già pronta in gocce da assumere dopo cena per agevolare il riposo a base di Escolzia, Peonia e Luppolo.

E sotto le lenzuola come va? Se anche lì c’è qualche problemino, allora necessiti di Shatavari, un tonico indiano il cui nome sanscrito significa “colei che possiede cento mariti”. E’ un ottimo afrodisiaco che risveglia la libido e rinnova le energie psicofisiche.