fitomedical Archivi - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

NON PORTARE LA STITICHEZZA IN VACANZA

Andare poco in bagno non vuol dire necessariamente che ci sia stitichezza. La regolarità intestinale è determinata da una serie di fattori quali l’alimentazione, il movimento e l’assunzione di farmaci.
Le donne ne soffrono di più rispetto agli uomini ed in questo caso, ciò che gioca a loro svantaggio, sono i fattori ormonali.

Alla stitichezza non viene data la giusta importanza, tant’è che molte volte si ricorre all’utilizzo del “facile” lassativo che (chiaramente) non guarisce ma anzi, nel tempo, favorisce l’impigrimento.

In vacanza, tale disagio, potrebbe essere veramente fastidioso e per non avere problemi, gioca d’anticipo ed occupati della salute dell’intestino.

Per prima cosa, fai una belle pulizia: Florase Colon Help è un integratore a base di chlorella capace di eliminare le tossine, boswellia ad azione antinfiammatoria protettiva e fermenti lattici che ripopolano la microflora. Se ne assumono 2 al mattino a digiuno.

A tavola, occorre aumentare le fibre utili per l’intestino in quanto, non venendo digerite, vanno ad ingrossare la massa fecale.
Tutti i giorni mangia verdure fresche ed i semi oleosi, la frutta lontano dai pasti e due o tre volte a settimana metti nel piatto legumi e cereali integrali.

Se la stipsi è particolarmente forte, prima di coricarti metti in un bicchiere d’acqua 1-2 cucchiaini di Psillo Kyma, una miscela composta per il 40% da semi di psillio polverizzati e poi farina di semi di lino e foglie di malva e menta piperita sminuzzate: ha effetto prebiotico e regolarizzatore.

In vacanza, è difficile mantenere un regime alimentare sano ed equilibrato. Tante volte manca la voglia di mettersi ai fornelli a cucinare ed in hotel non si può modificare continuamente il menù.
Non parliamo poi dei buffet, degli aperitivi e di tutte le prelibatezze che i ristoranti propongono: il rischio pancia gonfia ed intestino pigro è garantito.
Prima di colazione, deglutisci 2 capsule di Florase Intest in cui ai lattobacilli sono affiancati i fruttoligosaccaridi amici della flora batterica e l’estratto di finocchio ad effetto sgonfiante.

Se ti accorgi di non mangiare fibre a sufficienza, ricorri a T-Regola dove l’inulina della bardana e del tarassaco agevola la funzione digestiva e depurativa, nonchè contribuisce alla creazione di un ambiente favorevole alla crescita della microflora.
Il dosaggio consigliato è di 2 capsule a metà mattina e metà pomeriggio.

Per l’intestino sono importanti anche le mucillagini: dato che bisogna bere molta acqua per rendere le feci meno secche, perchè non ti prepari una Tisana prima di andare a dormire?
Questa è la composizione:

Se soggiorni in albergo,utilizza i Filtri in Carta Richiudibili per bere la tisana tranquillamente in camera prima di coricarti.
Fai così: metti un cucchiaio di tale miscela all’interno della taschina, fatti scaldare una tazza d’acqua e lasciala quindi a riposo per almeno 10 minuti. E’ gradevole di sapore ed ha azione antinfiammatoria e rinfrescante sull’intestino.

Immagine da ohga.it

 

IN ANSIA PER TUTTO

Stiamo attraversando un periodo particolarmente difficile: l’aumento dei contagi, l’instabilità politica, il rincaro dei prezzi e la crisi globale.
Nemmeno l’avvicinarsi delle ferie mette tranquillità e le persone più sensibili si fanno prendere dall’agitazione ed entrano in uno stato depressivo.

L’ansia viene definita come uno stato emotivo spiacevole che può avere fondamenti reali oppure può essere causata dalla paura dell’ignoto, dell’incertezza e di una vaga ma imminente sensazione di pericolo.

Bisogna non farsi prendere dal panico e cercare di mantenere una certa lucidità mentale per affrontare quotidianamente i disturbi da stress.
Per prima cosa, concentrati su pensieri positivi. Applicati almeno mezz’ora al giorno in qualcosa che ti piace e che ti dà soddisfazione come la meditazione o l’attività fisica, una semplice lettura, la preparazione di nuove ricette gustose e salutari, musica e l’arte in generale.
Per sta su di morale inoltre sono utili le compresse Serenday dove gli estratti secchi di albizzia, withania, giuggiolo e polygala agiscono in sinergia per favorire l’equilibrio psicologico e fronteggiare con calma ed efficienza situazioni d’ansia e stress bio-psico-sociali.

Quando già dal mattino ci si sveglia agitati, le gocce Calma Plant contengono rodiola rosea come pianta adattogena mentre verbena e melissa mantengono rilassati i nervi. Per potenziare i benefici sull’umore, ad esso puoi associare la Tintura Madre di Iperico da assumere con cautela nel caso tu stia prendendo dei farmaci.

Le notizie sconfortanti possono alterare il ritmo cardiaco e scatenare così palpitazioni, tachicardia ed affanno. In questo caso è utile l’estratto secco di Biancospino EST capace di rallentare i battiti e calmare l’ipereccitabilità. Agisce anche come regolatore della pressione.

L’ansia quotidiana può avere ripercussioni anche sull’apparato gastro-intestinale. Non è difficile notare difficoltà digestive, acidità e bruciori di stomaco, nonchè colon irritabile, crampi e feci poco compatte.
I lattobacilli ed i bifidobatteri di Florase Ansia in sinergia con i betaglucani del fungo Hericium e dell’estratto secco di griffonia, vanno a lavorare sull’asse intestino-cervello.
Tale integratore infatti, è in grado di attivare la serotonina, ovvero l’ormone del benessere, dare regolarità e contrastare il meteorismo. Non contenendo lattosio, è indicato anche per gli intolleranti.

I disturbi ansiosi in certi casi, si riflettono sulla qualità del sonno: c’è chi fa fatica ad addormentarsi e chi invece soffre di risvegli frequenti.
Molto efficace è il GABA (acido gamma amino butirrico), una sostanza efficace per favorire il ritmo circadiano, capace di infondere calma e promuovere l’addormentamento.
A dargli manforte, si può affiancare la Tintura Madre di Valeriana ad azione sedativa, oppure la Tintura Madre di Passiflora come antistress.

Immagine da thewom.it

 

 

QUEL BRUCIORE SOTTO IL COSTUME

Il caldo e la sabbia creano un ambiente favorevole alla proliferazione batterica ed il costume che utilizziamo espone la zona pubica ad ulteriori rischi.
Il materiale sintetico di cui sono composti infatti, è poco traspirante ed indossato per parecchie ore accentua la sensazione di bruciore.

La cistite è un’infiammazione batterica della vescica che colpisce soprattutto le donne per ragioni anatomiche: l’uretra femminile è più corta rispetto a quella maschile ed i patogeni risalgono e colonizzano le vie urinarie con più facilità.

Molte volte gli attacchi di cistite sono piuttosto improvvisi e gli antibiotici non sempre sono la soluzione ideale perchè possono scatenare le recidive.
Ai primi segnali, devi modificare le abitudini alimentari: niente zuccheri compresi i farinacei, zero alcol, caffè, cioccolata e spezie piccanti. Abbonda invece con la verdura di stagione, i cereali integrali e gli omega 3 del pesce.
Il consiglio inoltre è quello di bere molto ed allora prepara questa Tisana che favorisce il benessere delle vie urinarie ed ha azione diuretica proprio per allontanare più in fretta i patogeni:

Essendo droghe coriacee, occorre fare un decotto cioè far bollire un cucchiaio di tale miscela in una tazza d’acqua per almeno 5 minuti e lasciarla raffreddare per un quarto d’ora circa. Meglio non dolcificarla nemmeno col miele.

Se hai problemi con i sapori, un’alternativa alla tisana sono le Bustine CistActive Forte dal gusto gradevole e da sciogliere in acqua mattina e sera. Esse contengono il D-Mannosio, uno zucchero ricavato dalla fermentazione del legno di betulla o larice capace di eradicare il batterio Escherichia Coli responsabile di tante infiammazioni; inoltre sono presenti finocchio e ribes per il drenaggio e la malva ad azione emolliente.

Molto utile è anche l’Estratto di Semi di Pompelmo, un vero concentrato in forma liquida senz’alcol a supporto delle naturali difese, atto a contrastare la proliferazione dei microrganismi dannosi.
La posologia ̬ di 15 Р20 gocce fino a 3 volte al giorno, diluite in acqua o in tisana.

E’ meno frequente ma anche l’uomo può andare incontro a problemi alle vie urinarie. Senza l’urinocultura si fa fatica a capire se è coinvolta anche la prostata ed il Cranberry EST è un integratore in compresse che agisce favorevolmente in entrambi i casi per azzerare la carica microbica e spegnere l’infiammazione.
In questo caso, si assumono fino a 3 tavolette al giorno, meglio se a stomaco vuoto.

Se hai già fatto uso di antibiotici ed hai nuovamente bruciore, devi ricolonizzare la microflora con i fermenti lattici: Enterelle dopo colazione che elimina i microrganismi inutili e Femelle dopo cena per purificare e favorire l’equilibrio intestinale.

Altri consigli utili:

  • quando ti lavi, utilizza un detergente non aggressivo come Intimoshield che dona una piacevole e duratura sensezione di benessere;
  • non condividere asciugamani e teli;
  • metti sempre biancheria di cotone;
  • evita indumenti troppo aderenti.

Immagine da grottaglieinrete.it

NUOVA LINFA PER L’ESTATE

Nell’aria c’è qualcosa in fermento: voglia di sole, di mare, di feste in piscina, di aperitivi, di escursioni,… La testa è già pronta e tu?
Se finora le vacanze erano un miraggio lontano, ora ci siamo e mentre fai il conto alla rovescia, caricati di energia e pensa al tuo benessere.

L’epidermide arriva da un lungo periodo di stress causato dal lavoro e dagli impegni familiari quotidiani. Rigenera le cellule con integratori a base di collagene ed acido ialuronico come Skin Beauty Drink, flaconcini dal gusto gradevole zero zuccheri, capaci di stimolare l’elasticità della pelle; sono presenti inoltre la bardana che stimola la purificazione, la vitamina C ad effetto anti-ox ed il mirtillo per il microcircolo.

L’acido ialuronico è un elemento fondamentale anche in cosmetica per preservare la freschezza e migliorare la trama cutanea.
Le pelli più secche necessitano una formulazione più corposa come la Crema Viso Antiage Snail Secretion, dotata inoltre dei preziosi effetti antiossidanti della bava di lumaca, invece per le pelli più sebacee è indicato il Siero Unica, ricco di peptidi vegetali e dalla consistenza più fluida che si fonde meglio sull’epidermide e non crea lucidità.

Prima di partire per le ferie, è bene occuparsi della salute dell’intestino. Le capsule Enterelle assunte dopo colazione, contengono fermenti lattici che fanno pulizia, cioè eliminano i patogeni e proteggono la microflora utile. Dopo cena invece Serobioma promuove la regolarità e combatte gli stress pre-vacanzieri grazie alla L-teanina che affianca i lattobacilli ed i bifidobatteri.
Tale trattamento sarebbe bene proseguirlo fino al rientro.

Preparati all’esposizione. Corpo e capelli necessitano di coccole e tante vitamine per affrontare le radiazioni.
Affinchè la tintarella resista a lungo, occorre inserire nella skin routine, almeno una volta a settimana, un peeling. Il Pineapple Smoothie Gommage è uno scrub corpo detergente 2 in 1 dalla texture in soft gel e dalla fragranza fruttata che trasforma l’esfoliazione in un rituale di benessere goloso e ultra sensoriale. Arricchito con fibre d’avena, zucchero di canna e cristalli di sale marino, ha azione levigante ed ammorbidente.
Sole e caldo tendono a seccare e ad indebolire la chioma. Gioca d’anticipo: quest’anno aiutati con le compresse di Equiseto EST contenenti vitamine, minerali e soprattutto silicio che mantiene forti le fibre capillari; se ne assumono 2-3 al giorno per almeno un mesetto.
Hai mai pensato di fare un impacco rigenerante ai capelli? Provaci! Diluisci in un po’ di acqua, qualche cucchiaio di polvere di Amla dalle proprietà nutrienti ed illuminanti, amalgama per bene e stendi la cremina così ottenuta su tutta la testa per una ventina di minuti circa.

Immagine da it.theplanetsworld.com

A TUTTA GAMBA

Il caldo africano di questi giorni si fa sentire soprattutto sugli arti inferiori: gambe gonfie, polpacci doloranti, caviglie come tronchi e piedi roventi.
Non si tratta più di una questione puramente estetica ma tali disagi si ripercuotono sulla salute e rendono difficili i movimenti giornalieri.

In soccorso alle gambe pesanti arrivano le formule cosmetiche rinfrescanti: il Gel Freddo Natural Benex toglie il gonfiore e la stanchezza, migliora la circolazione. Ottimo per chi sta molto in piedi, per chi viaggia, per chi fa sport perchè l’ippocastano e la centella in esso contenuti stimolano il microcircolo mentre il mentolo rinfresca immediatamente e promuove lo sgonfiamento.
Il rimedio smart è lo Spray Natural Benex in quanto gli oli essenziali rinfrescanti sapientemente nebulizzati, aiutano fin da subito ad alleggerire gli arti inferiori.
Può essere vaporizzato anche sugli abiti per contrastare i colpi di calore.

Gli oli essenziali diventano i veri protagonisti dei tuoi bagni serali. Addizionati al Bagnodoccia Neutro Base Disperdente non sono più solamente dei profumatori ma diventano dei potenti alleati della salute.
L’olio essenziale di Menta Piperita rinfresca e tonifica, l’olio essenziale di Patchouli è indicato in caso di astenia, mentre l’olio essenziale di Katafray per le stasi venose e linfatiche.

Le piante amiche delle gambe sono il Meliloto, la Vite Rossa, l’Ippocastano ed il Ginkgo biloba da bere in Tisana durante la giornata.
La soluzione più sbrigativa è KymaVen, capsule contenenti centella, rusco, amamelide e picnogenolo che si prendono cura dolcemente dell’apparato circolatorio e danno un sostegno naturale per la struttura e l’efficienza dei vasi sanguigni.

Immagine da ricettasprint.it

NOTTI BENEFICHE

Con il calar del sole, rallentano i ritmi corporei che ci predispongono al sonno ristoratore. Apparentemente tutto l’organismo si placa ma non è così: succede infatti che l’epidermide innesca dei processi di riparazione e rigenerazione che portano a svegliarsi al mattino con una pelle più compatta e luminosa.

Dormire bene di notte è un vero toccasana per il benessere della cute. Quando i tessuti si rilassano, le cellule lavorano meglio per contrastare i radicali liberi e favorire l’ossigenazione.
Prima di coricarti quindi lascia in infusione per 3-5 minuti un filtroscrigno di tisana Bonne Nuit Royal Tin in una tazza d’acqua calda e nel frattempo che i fiori di tiglio, arancio e camomilla rilascino i loro principi attivi, occupati della pulizia del viso.
La skin routine prevede l’utilizzo del Latte Detergente Struccante Palmea seguito dall’Elisir Tonificante Palmea per rimovere residui di make-up ed impurità, quindi procedi con l’Olio Prezioso, una pregiata miscela di oli di argan e jojoba arricchiti da coenzima Q 10 fortemente antiossidante e lenitivo per contrastare la formazione delle rughe.
Difficile da applicare? Assolutamente no: stendi sul palmo 2 Р3 gocce di Olio Prezioso e massaggialo sul viso partendo dal d̩collet̩ verso gli zigomi.
Ultimo step del rituale serale è la Maschera Notturna Goldream, ricca, cremosa ed intensamente restitutiva, grazie all’estratto di zafferano ed ai fitosteroli da felce, rende più radioso e fresco il volto al mattino.

I risvegli notturni spesso sono causati da una mente iperattiva offuscata da pensieri ricorrenti. Ritrova la serenità con la melatonina. Redi Mel è un integratore in spray in cui la melatonina in nanoparticelle è altamente biodisponibile e garantisce un’assimilazione rapida e completa. Una vaporizzazione nel cavo orale prima di coricarsi è sufficiente per regolare il ciclo sonno-veglia.
Le notti insonni si notano al risveglio con le temutissime borse ed occhiaie. Gli estratti vegetali di finocchio, vite rossa, mirtillo contenuti nell’Eye Cream Ice Technology migliorano il microcircolo e permettono il drenaggio localizzato così da minimizzare tali inestetismi. Tè verde e vitamina C invece svolgono azione antiossidante e l’estratto di narciso contrasta i danni da luce blu dei telefonini potenziando l’effetto barriera.

La pelle grassa ed impura necessita di una pulizia profonda serale, sia dentro che fuori. Il Macerato Glicerinato di Olmo (MG Olmo) agisce specificatamente sulle manifestazioni dermatologiche, intervenendo sulle disbiosi cutanee con modificazione della composizione del sebo e del sudore.
Almeno una sera a settimana preparati una maschera con l’Argilla Verde; i passaggi sono i seguenti:

  • in un bicchierino metti qualche cucchiaio d’acqua;
  • aggiungi 2-3 cucchiaini di argilla. E’ importante utilizzare strumenti di legno e plastica perchè il metallo potrebbe ridurne l’efficacia;
  • mescolare l’impasto fino ad ottenere una cremina morbida;
  • miscelare 1 goccia olio essenziale di Petitgrain Bigarade dall’effetto purificante;
  • stendere sul volto lontano dagli occhi e lasciare in posa per 10-15 minuti;
  • rimuovere con acqua.

Immagine da discoverpilgrim.com

– 1 MESE

Manca un mese alle vacanze ed è il momento giusto per fare un programma ad hoc per preparare la pelle al sole ed eliminare cuscinetti e buccia d’arancia.

Un’abbronzatura sana e duratura ed una forma fisica al top non si improvvisano: eritemi e scottature sono causate da un’esposizione massiccia, la pelle velocemente si sfalda e la tintarella resta solo superficialmente.

Almeno un mese prima della partenza occorre fare il pieno di betacarotene che stimola la produzione della melanina in maniera uniforme.
Mangiare quotidianamente vegetali arancioni non è sufficiente! Le perle Vigorsol Actifplus contengono betacarotene estratto dall’alga Dunaliella, olio di enotera, vitamina C e coenzima Q 10 che, oltre a contribuire alla normale pigmentazione, proteggono le cellule dallo stress ossidativo.
Per un miglior risultato puoi continuare con tale integratore per tutta estate.

Via i liquidi in eccesso. Le Tinture Madri di Asparago e Spirea Ulmaria agiscono bene in sinergia come drenanti e per le dismetabolie: se ne assumono 30 – 40 gocce nello stesso bicchiere d’acqua mattina e pomeriggio e se alla sera soffri di stanchezza alle gambe, è efficace la TM di Meliloto che allenta le tensioni muscolari e favorisce il rilassamento.

Quando i chili da perdere sono parecchi, oltre a modificare le abitudini culinarie, devi assumere integratori che aiutino a bruciare più velocemente grassi e zuccheri.
Micoxan Metabolic sono capsule a base di funghi coprinus, maitake e shiitake abbinate all’estratto secco di cannella che aiutano a mantenere normale il livello di glucosio. Ne bastano 2 al mattino a digiuno.
Le tavolette EST Garcinia invece contribuiscono all’equilibrio del peso corporeo in quanto, inserite in una dieta ipocalorica, sono capaci di ridurre la massa grassa ed attenuare il senso dell’appetito.

Dopo la doccia, contribuisci alla riduzione dell’adipe con un massaggio localizzato: su cosce e polpacci stendi generosamente la Crema Actisom Ice Iodase in cui la caffeina e l’alga fucus hanno effetto lipolitico ed il mentolo regala un momento di piacevole freschezza, ora più che mai, impagabile.

NON IRRITARLO ULTERIORMENTE

I nutrizionisti si raccomandano sempre di mangiare tanta frutta e verdura di stagione contenenti sali minerali e vitamine indispensabili per il benessere del nostro organismo, nonchè fonte di fibre che aiutano l’intestino nelle sue normali funzioni.
Chi soffre però di colon irritabile deve stare piuttosto attento e scegliere bene i vegetali da mettere in tavola in quanto troppe fibre possono scatenare grossi disagi.

L’intestino colitico “si lamenta” con spasmi, dolori addominali e attacchi di dissenteria improvvisi e se non si tratta di episodi sporadici, occorre intervenire tempestivamente per evitare che si arrivi ad altre patologie più serie.

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale. Chiedi aiuto a nutrizionisti esperti che sapranno consigliarti al meglio e quando vai a fare la spesa, leggi attentamente le etichette perchè le insidie di zuccheri aggiunti, aromi artificiali, conservanti, insaporitori e coloranti vari sono sempre più presenti nei cibi confezionati.

Molto si può fare anche con la fitoterapia. Occorre subito rinforzare il microbiota intestinale così da alzare le difese e spegnere l’infiammazione.
I probiotici devono essere privi di lattosio (altro elemento irritante), vivi e vitali: prima deve avvenire la pulizia da patogeni e sostanze inutili per poi passare alla ricolonizzazione intestinale.
Il protocollo prevede di iniziare con Enterelle Plus, integratore contenente Enterococcus faecium, Saccharomyces boulardii e Lactobacillus acidophilus che elimina ciò che non serve e salvaguarda i microrganismi utili, poi si prosegue con Serobioma da deglutire al mattino ed Acronelle alla sera.
Nel primo troviamo lattobacilli e bifidobatteri abbinati alla L-teanina come antistress per regolare l’asse intestino-cervello, mentre il secondo, che contiene bifidobatteri e Lactobacillus salivarius, ha azione antinfiammatoria e regola l’evacuazione.

A volte si può notare un eccessivo gonfiore ed è efficace una Tisana così composta:

Tali piante hanno azione addolcente sulla mucosa gastrica ed intestinale, nonchè stimolano la digestione e promuovono l’eliminazione dei gas.
La miscela può essere bevuta anche fredda, per cui mettine 2 cucchiai all’interno della Bottiglia in vetro Piperita e portala con te al lavoro.

E in gravidanza cosa si può fare? Oltre ai fermenti lattici è molto efficace la gemmoterapia. L’MG di Fico ha attività benefica sulle dispepsie, bruciori di stomaco e tensioni addominali, invece l’MG di Magnolia promuove la regolarità intestinale.

Immagine da disbiosidoctor.com

+ ACQUA – SALE: LA DIETA DEI RENI

Il caldo e l’esposizione solare favoriscono la disidratazione del corpo umano. Mettici inoltre gli aperitivi con stuzzichini salati accompagnati da alcol, le grigliate con gli amici ed ecco che l’organismo va in deficit di acqua.

Chi ne soffre maggiormente sono i reni, i nostri filtri che selezionano le sostanze utili ed allontanano quelle estranee, regolano gli equilibri idro-salini ed il pH.

Soprattutto con le alte temperature è bene prestare attenzione all’alimentazione. Mangiare tanta frutta e verdura fresca è sicuramente un toccasana renale, così come bere almeno 1,5 litro di acqua durante la giornata ci mantiene di più in salute.

In estate si ha voglia di soluzioni fruttate fresche da gustare in relax a casa o sotto l’ombrellone; il solo accendere il fornello per preparare le classiche tisane fa sudare!
Ebbene, oggi sono disponbili i Twice, gli infusi di frutta da mettere direttamente nell’acqua fredda. Ne trovi di vari gusti: i nuovissimi Cocco & Arancia e Mandarino & Pompelmo, il classico Mela & Mirtilli, il piccante Zenzero & Lemongrass, il dolce Mora & Fragola, il frizzante Kiwi & Lime e l’esotico Arancia & Maracuja.
Botanical Gin e Mint Mojito si prestano molto bene per aperitivi super light da accompagnare a carote fresche a bastoncino, gambi di sedano con sopra uno spalmabile vegetale, ciliegie di Vignola, melone ed anguria a cubetti, per stupire gli amici con sapore e poche calorie.

Sei un amante di bistecche e hamburger? Col caldo bisognerebbe limitarne il consumo a favore di proteine non salate come i legumi o di pesce ricco di omega 3.
Per sostenere la funzionalità renale inoltre è indicata la Linfa di Betulla Macerato Glicerinato che stimola la diuresi ed evita l’accumulo salino.

I calcoli renali sono fastidiosissimi e chi ne soffre sa benissimo che deve evitarne la formazione: Piluresis è un integratore in gocce a base di spaccapietra, una pianta che scioglie i cristalli, le drenanti ortosiphon e pilosella, e Gold-Vitale che è una miscela spagyrico-alchemica di piante caratterizzate da una segnatura macrocosmica energetica, capace di amplificare l’effetto del prodotto sullo specifico organo.

Immagine da spiritococktail.com

PROVE D’ESTATE

Vacanze programmate, bikini e copricostume acquistati, non resta altro da fare che prepararti all’estate per farti ammirare.

Idratare la pelle, tonificare i tessuti, ridurre il girocoscia, eliminare la pancetta sono i buoni propositi da osservare sin d’ora: bastano pochi gesti quotidiani ed alcune accortezze a tavola per ottenere un risultato sorprendente.

Tutte le donne, anche quelle magre, hanno la cellulite. Mal comune, mezzo gaudio dirai…ma tu puoi minimizzare tale inestetismo con un allenamento costante in cui associ trattamenti cosmetici mirati ed integratori naturali.
Per un’azione urto è efficace il Fango Dren Iodase, una formula fresca in cui vengono abbinate le importanti caratteristiche osmotiche delle alghe, con l’efficacia cosmetica dei fitoestratti naturali di sambuco, ananas, edera e cipresso. Usato con regolarità, riattiva il metabolismo cutaneo e stimola la delocalizzazione dei liquidi ed il bello è che non cola, non sporca, non unge e si rimuove facilmente con una doccia tiepida.

Molto puoi fare anche dall’interno. Un decotto utile contro la buccia d’arancia è il seguente:

La Tisana ovviamente non va zuccherata perchè i suoi principi attivi non verrebbero assorbiti e se hai difficoltà con i sapori, meglio ricorrere ai bibitoni diuretici come Unico Dren in cui ulmaria, equiseto e peduncoli di ciliegio facilitano l’eliminazione dei liquidi stagnanti e sgonfiano le gambe.
Puoi scegliere tra il gusto ananas e mirtillo.

Ammazzarsi in palestra con lezioni cardio, corsa e squat non è la strategia giusta per eliminare i rotolini ma anzi, l’acido lattico prodotto in eccesso favorisce l’ossidazione cellulare e rende la pelle meno tonica.
Meglio modificare le abitudini alimentari riducendo il consumo di glucidi, glutine e lattosio ed aumentando invece le fibre vegetali fresche e cotte, i legumi, i cereali integrali, frutta di stagione e frutta secca.
Per ottenere i risultati prima, EIS Peso è un integratore in gocce a base di pilosella, quercia marina, tarassaco e matè da diluire in acqua capace di attivare il metabolismo. Se quello che ti frega è la fame nervosa, è utile JET GTV, compresse contenenti garcinia e tè verde che favoriscono l’equilibrio del peso corporeo, mentre la griffonia concorre al controllo dell’appetito.

Presta attenzione ai rilassamenti cutanei. Il dimagrimento infatti comporta la perdita di tono in quanto i tessuti tendono a svuotarsi.
Oli e burri vegetali nutrienti e rassodanti sono gli alleati della tua bellezza; inserisci allora nella beauty routine l’Emulsione Sontuosa Corpo Neroli Blanc dal profumo raffinato e discreto, oppure l‘Olio delle Fate le cui essenze stimolano il microcircolo e favoriscono il drenaggio.

Immagine da esthelogue.com

TEMPERATURE SU, PRESSIONE GIU’

I primi caldi sono piuttosto fastidiosi per l’organismo in quanto deve ancora abituarsi alle alte temperature e lo dimostra con stanchezza, giramenti di testa, apatia e mancanza di concentrazione.
Non trascurare questi malesseri ma affidati alla fitoterapia per trovare la soluzione e darti nuova carica.

La pressione arteriosa è la forza che il sangue esercita sulle pareti dei vasi sanguigni e varia in base alla spinta impressa dal cuore e alla resistenza che il reticolo venoso oppone al sangue stesso.
Essa viene definita con due numeri: la massima e la minima.
La pressione massima o sistolica si misura durante la fase di contrazione e di propulsione del cuore, mentre la minima o distolica è data quando il cuore si dilata per ricevere il sangue che rientra.
120 – 80 sarebbe il valore ottimale, ma non bisogna generalizzare, pertanto occorre valutare il soggetto in maniera più approfondita e fare il quadro della situazione.

Il disagio più diffuso quando la pressione scende sotto i livelli di guardia è la mancanza di energia. Sali minerali e vitamine sono gli strumenti necessari per contrastare l’ipotensione: prima di colazione sciogli in bocca un cucchiaino di Polline oppure aggiungilo allo yogurt o alla crema budwig, mentre a metà mattino e metà pomeriggio, diluisci 40 gocce di Macerato di Pianta Fresca di Rodiola dall’effetto adattogeno per contrastare lo stress da calore eccessivo.

Per chi fa sport, è consigliatissima l’alga Spirulina in quanto è un alimento completo ricco anche di proteine che dà tono ed energia, migliora le prestazioni e promuove la resistenza alla fatica.

La pressione bassa spesso fa venire capogiri soprattutto quando ci si alza repentinamente, volgiamo lo sguardo verso l’alto o facciamo movimenti bruschi con la testa. In questo caso, occorre favorire il microcircolo ed apportare più ossigeno al capo con il PSC Ginkgo Biloba: ne bastano poche gocce direttamente sotto la lingua in quanto l’estratto concentrato di cellule staminali vegetali agisce immediatamente; essendo un fluidificante sanguigno, non è indicato per chi fa determinate cure farmacologiche per cui è bene prima consultare il parere medico.

La fine della scuola, la chiusura dei bilanci, gli acquisti prima delle ferie estive comportano un forte impegno cognitivo. Negli sticks bevibili Eleutero+ sono presenti gli estratti di eleuterococco, codonopsis e tulsi dall’azione tonico-adattogena, aronia e olivello spinoso con azione di sostegno e ricostituente e goji con azione antiossidante.

Immagine da ohga.it

 

OCCUPATI DELLA SALUTE COI PROFUMI DELL’ORTO

I frutti dell’orto sono i protagonisti di tante ricette benefiche per l’organismo. Bibitoni drenanti, compresse purificanti, tisane sgonfianti ed oli essenziali da utilizzare in cucina, mai come ora i vegetali delle nostre campagne sono al centro dell’attenzione di nutrizionisti ed esperti di fitoterapia.

Il depurativo carciofo, la drenante ortica ed il remineralizzante equiseto garantiscono l’efficacia del Super Detox concentrato fluido, rimedio ottimale di questa calda primavera per liberarsi dalle scorie accumulate e prepararsi all’estate.

I fiori della camomilla e dell’achillea dall’azione digestiva ed antinfiammatoria rendono le compresse Bilixir efficaci dopo un’abbuffata o un aperitivo piuttosto “impegnativo”. Stimolano infatti i succhi gastrici e sono emollienti per la mucosa dello stomaco.

Le foglie sminuzzate di Maggiorana, Dragoncello, Basilico e Cerfoglio  non possono mancare in cucina perchè danno profumo alle pietanze e le puoi anche utilizzare in Tisane per contrastare il meteorismo e per la pancia gonfia.
Con le foglie della Menta dolce invece puoi preparare gustosissimi cocktail con soda, gin e tanto ghiaccio.

Gli chef più abili ricorrono agli oli essenziali per impreziosire le loro ricette stellate: l’olio essenziale di Rosmarino è un tonico, stimolante, utile anche i blocchi mentali, l’olio essenziale di Zenzero è utile in caso di astenia e meteorismo, mentre l’olio essenziale di Ginepro purifica e stimola la diuresi.

Immagine da adhocnews.it

Serve aiuto? Contattaci