Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

ZERO STRESS PRIMA DEGLI ESAMI

La fine della scuola e l’avvicinarsi degli esami spostano il tuo organismo in modalità OFF in quanto vengono prodotte sostanze capaci di mettere in allarme come l’adrenalina che aumenta il battito cardiaco, provoca tensioni e fa stare parecchio in ansia.

In certi periodi lo stress è inevitabile ma non bisogna subire passivamente ed aspettare che finisca. Piuttosto, occorre affrontarlo senza che la salute, e quindi gli studi, ne risentano.

La Scutellaria è una buonissima pianta antistress. Preparane 2 o 3 tazze da sorseggiare calde durante gli studi: aiuterà a rilassarti, a calmare gli stati ansiogeni e favorirà l’apprendimento.

Il tuo corpo può lanciare segnali di SOS in vari modi. Nei momenti critici potresti alzarti già al mattino con il mal di testa perchè una mente che non ha riposato bene può soffrire già appena svegli.
Prima di coricarti, metti in un bicchiere d’acqua un cucchiaino di Belson Plant in cui rosolaccio, luppolo, tiglio e valeriana rilasseranno corpo e cervello.

Quando invece la tensione ti causa indolenzimento, AxiMagnesio è l’integratore che fa per te.
I diversi sali di magnesio infatti, abbinati alla vitamina B6, contribuiscono a rilassare le fibre muscolari e a dare più energia per studiare.

L’apparato digerente è molto sensibile ai disturbi emozionali causando meteorismo o acidità. Proteggi lo stomaco con le mucillagini dei fiori blu della Malva e l’Estratto Concentrato Analcolico di Zenzero che favorisce la digestione ed evita i bruciori di stomaco.

Memoria e concentrazione invece vengono garantite da Eleutero+, stick bevibili contenenti eleuterococco, codonopsis, olivello spinoso e tulsi, tutte piante adattogene in grado di gestire al meglio le capacità individuali e lo stress.

TUTTI AL RIMINI WELLNESS

A Rimini, fino al 2 giugno, si svolgerà la più importante fiera italiana di fitness, sport e benessere.
Qui si trovano infatti i maggiori presenter per aggiornare tutti i patiti della palestra sulle nuove discipline, far provare gli attrezzi di ultima generazione e scoprire un mondo sempre più innovativo.

Se questo weekend imposti il navigatore verso il Rimini Wellness, ecco cosa ti serve:

  • Nutrisprint, flaconcini da bere che assicurano energia per tutta la giornata; contengono Guaranà, Rodiola ed il complesso B per non far sentire la stanchezza e garantire il naturale metabolismo energetico.
  • Approfitta dell’intensa attività fisica per stimolare un maggior ricambio idrico con Nutridiur bustine, pratici stick monodose da sciogliere nella bottiglietta d’acqua. Tale tisana solubile è a base di Centella, Asparago e Ononide ed è fenomenale per combattere la cellulite; essendo inoltre di sapore gradevole, stimola maggiormente a dissetarsi e a non andare in carenza idrica.
  • Tanto sport può sollecitare negativamente i muscoli e per non incorrere nei fastidiosissimi crampi sono utili magnesio e potassio contenuti in Magnesium K, capsule da deglutire per scongiurare le disfunzioni neuro-muscolari.
  • Si spera non serva, ma in caso di cadute e traumi il Gel freddo di Arnica è il rimedio top per trattare tutte le contusioni. Il mentolo in esso contenuto ha la capacità di arrestare l’infiammazione ed attenuare il dolore.
  • Prima di cimentarsi in una qualsiasi attività sportiva, l’Olio degli Esseni è un vero toccasana per i muscoli. Ha un ottimo potere rivitalizzante e può essere utilizzato anche a fine performance per donare sollievo.
  • Gli sport outdoor espongono la pelle alle radiazioni per tante ore. Proteggiti con lo Spray Solare Rinfrescante SPF 30, una formula specificamente studiata per risultare leggera e invisibile, resistente all’acqua e indicata anche per il cuoio capelluto.

I TURNI MI AMMAZZANO

Ci sono lavori che purtroppo prevedono dei turni e chi li svolge subisce inevitabilmente degli stress che possono compromettere la qualità della vita.

Il restare sveglio di notte altera il ritmo circadiano dell’organismo e la macchina umana deve adattarsi a questo sfasamento delle ore di sonno e veglia.
Può capitare che quando si arriva a casa e ci si metta a letto, non si riesca a riposare; ciò è dovuto alla luce, ai rumori esterni, alla serotonina prodotta regolarmente.
Che fare? Appena rientrato, ricrea nell’ambiente quell’atmosfera più agevole per riposarti, chiudendo le finestre e lasciando le luci soffuse.
Puoi nebulizzare inoltre, lo Spray Dolce Sonno i cui oli essenziali di Petitgrain bigarade, Mandarino e Camomilla nobile favoriscono la tranquillità.

Se devi mangiare, metti in tavola qualcosa di leggero così da non affaticare la digestione e preparati una Tisana rilassante con Escolzia, Papavero, Luppolo e semi di Aneto.
Non indurre un sonno farmacologico in quanto non sarebbe riposante ma rilassati sciogliendo in bocca una compressa di Melatonina per ripristinare l’equilibrio organico.

C’è chi durante il lavoro perde spesso la concentrazione. Prima di iniziare il turno, deglutisci le compresse di Tulsi che stimolano l’attività cognitiva senza mettere agitazione.

E per avere più energia? Gelévital Senior è un concentrato fluido di minerali e vitamine ricavate dal mondo delle api con l’aggiunta della papaya fermentata che ostacola l’ossidazione cellulare e mantiene più lucida la mente.

Contrastare lo stress infine è possibile con le capsule Dextress a base di tè verde, L-teanina e triptofano capaci di ripristinare il normale funzionamento del sistema nervoso e psicologico.

LE ERBE AMICHE DELLA BELLEZZA

Sai che le piante sono le alleate perfette per mantenerti bella e giovane? Le bacche di Goji ad esempio sono ricche di antiossidanti che proteggono le cellule dall’attacco dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
Masticane 8-10 al giorno o mettile nello yogurt, sono buone e non fanno ingrassare.

In primavera, è facile cadere in letargo. La carica giusta te la dà il Polline: ne basta un cucchiaino al mattino prima di colazione e ti sentirai tonica per tutta la giornata.

Ora che si avvicina la temutissima prova costume non puoi ingrassare! Per attenuare la fame nervosa a metà mattina e metà pomeriggio sgranocchia una Fava di Cacao dall’effetto saziante, mentre per favorire il drenaggio, preparati una Tisana a base di Ulmaria, Veronica e Matè da sorseggiare nelle pause.

I capelli possono soffrire tantissimo col cambio di stagione. Gli impacchi con l’Hennè Neutro servono proprio per rinforzarli e renderli più luminosi; basta miscelare qualche cucchiaio di Cassia obovata (questo è il nome botanico di tale pianta) ad un po’ di acqua fino a formare una crema omogenea da spalmare dalle radici fino alle punte e lasciare in posa per circa mezz’oretta per poi procedere col lavaggio.

Hai mai provato la polvere di Amla come maschera per viso e corpo? Stempera la polvere di Emblica officinale in acqua e un po’ di olio vegetale quanto basta per ricoprirti tutta prima di fare il bagno. L’effetto antiage sarà assicurato!

BIMBI, DAI CHE CI SIAMO

Mancano pochi giorni alla fine della scuola e presto cominceranno le tanto sospirate vacanze estive. Questo è un periodo veramente critico per i bambini perchè devono affrontare le ultime interrogazioni e non farsi prendere dall’ansia per gli esami di fine anno.

I genitori devono star loro vicini, spronarli nell’impegno quotidiano e fare in modo che affrontino con tranquillità i doveri scolastici.

Il gemmoderivato di Betulla bianca semi facilita tantissimo la concentrazione e la memoria, è privo di controindicazioni e lo puoi somministrare dalle elementari in su; il dosaggio varia a seconda del peso corporeo del bambino.
Può essere d’aiuto anche l’olio essenziale di Basilico nebulizzato nella stanza adibita a studio dal Diffusore ad Ultrasuoni Move; è assodato infatti che tale aroma stimola l’attività cerebrale ed evita le distrazioni.

Per infondere maggiore tranquillità e fiducia in sè stessi è azzeccato il fiore di Bach Elm: 4 gocce 4 volte al giorno preferibilmente sotto la lingua serviranno per contrastare lo scoraggiamento e vincere le debolezze e la paura di non essere all’altezza del proprio compito.

I primi caldi possono mettere stanchezza e sonnolenza. Prima di mandare a scuola i tuoi figli, somministra loro un pochino di Polline: va masticato tal quale oppure addizionato allo yogurt o ad un centrifugato.

 

RICOMINCIA … ADAGIO

Con l’approssimarsi dell’estate e la prova costume sempre più vicina, aumenta la voglia di fare sport.
Non voler strafare però, soprattutto se vieni da un periodo piuttosto lungo di letargo, ma dà tempo al tuo fisico di abituarsi ai nuovi ritmi per non incorrere in piccoli traumi.

Le belle giornate stimolano l’attività fisica all’aria aperta: corsa, bici, roller,… ma a volte non si ha l’energia sufficiente per fare ciò che si vorrebbe.
Assumi al mattino Nutrisprint, flaconcini contenenti Guaranà e taurina che ti fanno sentire meno la fatica, oppure un centrifugato contenente polvere di Spirulina, alga verde ricca di ferro ed altri minerali utili per il recupero.
Carnosine invece è un integratore a base di carnosina, dipeptide composto da due aminoacidi (alanina e istidina) utili per il miglioramento delle performance.

La corsa potrebbe provocare fastidiosi crampi. Rallenta gradatamente e continua a camminare per dar tempo ai muscoli dei polpacci di riprendersi ed appena puoi, bevi acqua non fredda con l’aggiunta di un po’ di polvere di Carbonato di Magnesio che rilassa le fibre.

Andare in bicicletta e mantenere una postura errata porta ad avere doloretti alla bassa schiena o tensioni alle spalle. A fine pedalata, fatti un massaggio con l’Unguento di Arnica Forte, ottimo analgesico locale che decongestiona ed attenua i traumi.

 

DOBBIAMO ADATTARCI


L’arrivo della primavera spesso ci coglie impreparati. E’ necessario ricorrere all’utilizzo di piante capaci di adattare il nostro organismo al cambiamento per farci lavorare a pieno regime.

La radice di Rodiola rosea è ottima come antistress in quanto dà energia al mattino e permette di riposare meglio la sera; può essere utilizzata in Tisane per la fame nervosa perchè è efficace nel non farci abbuffare appena ci sediamo a tavola, ma anche in formulazioni per mantenere alto l’umore giornaliero e scongiurare i brutti pensieri.

Il Kukicha è un tè verde giapponese molto leggero composto prevalentemente dai rametti della pianta e dalla nervature delle foglie. Ha un bassissimo tenore di teina per cui è indicato a colazione anche per coloro che non tollerano tutte le sostanze eccitanti.

Gli studenti dovrebbero bere decotti a base di radici di Eleuterococco in quanto stimola moltissimo la concentrazione e favorisce l’apprendimento senza avere come effetti collaterali agitazione e batticuore.

E come afrodisiaco? La Muira Puama può servire a tutti gli uomini che con il risveglio primaverile necessitano di uno sprint in più.

LA PRIMAVERA SU E GIU’

Gli agenti atmosferici agiscono in maniera diretta sul nostro umore determinando movimenti oscillatori verso l’alto o verso il basso che, in alcune persone, si manifestano con picchi di euforia e depressione piuttosto rilevanti.

Quello che più preoccupa è il calo dell’umore che si verifica soprattutto in primavera in cui, un giorno c’è il sole ed il giorno dopo è grigio e piove.
Tutto ciò manda in tilt l’equilibrio psicofisico dei soggetti più sensibili che quindi devono adattarsi agli eventi climatici e far fronte a situazioni destabilizzanti.

Per stare su di morale si possono preparare Tisane a base di Iperico sommità (informati però delle sue controindicazioni), Tiglio fiori e brattee, Verbena foglie e Arancio fiori.

Il triptofano è il precursore della serotonina, l’ormone del buonumore, ed è contenuto nei semi della Griffonia; il suo estratto secco standardizzato è il 5-HTP ed è indicato proprio per stare su di giorno e riposare meglio la notte, senza incubi nè risvegli ripetuti.

Il Reishi è un fungo adattogeno e per tale motivo va assunto con regolarità e per alcune settimane da chi soffre di instabilità e sbalzi d’umore. Esso dà anche più energia, stimola il sistema immunitario e contrasta l’ansia.

Ricrea un’atmosfera positiva anche in casa: accendi la Lampada ad Ultrasuoni e nell’acqua aggiungi qualche goccia di olio essenziale di Ravensara, Petitgrain, Sugi e Kanuka che tengono a bada i pensieri cattivi, ripristinano la calma e infondono sicurezza.

 

L’ABBRONZATURA COMINCIA DALLA TAVOLA

L’abbronzatura migliore è quella che parte dalla tavola. Ci sono alimenti infatti che stimolano in maniera naturale la melanina e che, inseriti regolarmente nella dieta, aiutano a garantire un colorito sano alla pelle ed una maggiore protezione contro i radicali liberi.

Metti nel piatto più vegetali gialli ed arancioni ricchi di carotenoidi, oppure prepara centrifugati o smoothie per rendere le pause pranzo più ricche di nutrienti e a zero calorie.

Per uno sprint in più, chiedi aiuto alla fitoterapia: le compresse di Betacarotene ad esempio, intensificano la tintarella, mentre Astaxanthin aiuta maggiormente a proteggere l’epidermide dalle scottature.

Importantissimi sono gli antiossidanti: le perle di Omega 3-6-9 (estratti dall’olio di pesce, di Borragine e di Lino) rivestono un ruolo antiage e difendono la pelle dalle dermatiti, invece quelle di vitamina E (E Gold) evitano la disidratazione cutanea e mantengono elastici i tessuti.

PEDALA CHE DIMAGRISCI

Queste sono le giornate ideali per uscire all’aria aperta e dedicarti ad uno sport che, nonostante le mode passeggere, fidelizza sempre più appassionati.

Il ciclismo è un’attività sportiva completa nella quale si mettono in movimento gambe e addome e non vengono sovraccaricate le ginocchia e la schiena; può essere praticato a tutte le età per tonificare la muscolatura ed anche da chi è in sovrappeso perchè si perdono tantissime calorie.

Se vai in bicicletta per fare un po’ di moto, ricordati di mettere nella borraccia dell’acqua una fialetta di Benex Bevibile dal sapore gradevole in cui si uniscono le virtù della Centella, dell’Ippocastano e della Vite rossa che stimolano la circolazione.

Avendo un impatto zero sulle ginocchia e sulla zona lombare, è lo sport ideale anche per coloro che hanno qualche doloretto legato alla sedentarietà: in questo caso si può aggiungere all’acqua la SYS Curcuma ad azione antiossidante ed antinfiammatoria.

Pedalare a ritmo intenso fa bruciare di più. Prima di metterti in sella, fai uno spuntino equilibrato e per non restare a corto di energie sciogli un misurino di Life Drink, Pozione di Vita in cui Spirulina e Clorella danno il giusto sprint, le proteine del Pisello e del Riso tonificano i muscoli e gli omega 3-6-9 svolgono un’azione protettiva del cuore.

VIA LA PANCETTA

Secondo un sondaggio alcune donne hanno detto di trovare sexy l’uomo con la pancetta. Guarda caso però, i “fusti” sono quelli ad essere maggiormente ammirati ed ambiti!

Cosa fare? Forse è proprio il momento giusto per mettersi un po’ in riga!

Il sovrappeso è dato da un’alimentazione sbagliata: si mangia più di quanto si riesca a bruciare e tale abitudine fa sì che anno dopo anno la “ciambella addominale” lieviti.

Occorre dare una regolata al cibo: non consumare gli alimenti precotti, gli zuccheri raffinati, gli insaccati, i fritti e l’alcool. Riduci i carboidrati, le patate, i latticini e le carni rosse ed aumenta invece le fibre (soprattutto ad inizio pasto in quanto hanno effetto saziante), il riso ed il pesce.

Per perdere più in fretta qualche chiletto puoi ricorrere a qualche strategia green come ad esempio il consumo di Tisane dissetanti e purifcanti tipo questa:

Chi è abituato a mangiare tanto, deve assumere prima dei pasti principali delle capsule sazianti di Glucomannano, un tubero la cui alta solubilità, con l’acqua si gonfia, aumenta di volume e fa venire meno fame.

Se la causa è lo stress bisogna invece agire con fitoterapici rilassanti come la TM Passiflora, mentre per attivare la serotonina e sentirsi meglio è indicato il triptofano (5-HTP), utile quando mangi per compensare la tristezza.

Non vai a letto se prima non spilucchi qualcosa di dolce? A te serve EIS Zuccheri, una tisana già pronta in gocce a base di Gelso, Fieno greco e Momordica che agisce favorevolmente sul metabolismo dei carboidrati.

BRUCIA I GRASSI CON LE PULIZIE PASQUALI

Guarda il lato positivo della cosa: fare le pulizie pasquali potrebbe aiutarti a bruciare un po’ di calorie.

Non ce ne rendiamo conto ma anche il solo salire e scendere le scale fa sì che ci sia un dispendio energetico e l’organismo va ad attingere nelle riserve accumulate: niente più ascensore ma fai tutti i gradini così da tonificare anche polpacci e glutei.

La pulizia dei vetri è noiosissima ma se pensi a quanti muscoli muovi alla fine può risultare meno pesante; questo ingrato compito infatti fa lavorare spalle, pettorali e tricipiti, rassodando quindi le braccia e il seno.

Il cambio dell’armadio può essere l’occasione per concentrarti maggiormente sugli addominali; piegarsi per prendere gli indumenti dei cassetti più bassi e riempire quelli sopra, spostare le scatole delle scarpe da sotto il letto per sistemarle in alto, imbustare i maglioni di lana ed impilarli sono tutti esercizi che, se fatti nel modo giusto, sono uguali a quelli che fai in palestra.
E tutto ciò a costo zero, anzi si può dire che unisci l’utile al dilettevole!

Sfrutta allora queste giornate casalinghe per rimetterti un po’ in forma e segui i nostri consigli:

  • Assumi al mattino un flaconcino di Nutrisprint in cui la Rodiola ed il Guaranà ti daranno la giusta carica di energia per svolgere i “fatti” in maniera più vigorosa.
  • Diluisci in 1 litro di acqua un misurino di Unico Dren dove gli estratti concentrati di Ortosiphon, Ciliegio peduncoli e Tè verde ti alleggeriranno dei liquidi in eccesso.
  • Riduci i cuscinetti massaggiando la Iodase Actisom Crema, il trattamento cosmetico coadiuvante contro gli inestetismi della cellulite profonda. Sul seno e sulle braccia invece ricorri all’Olio di Karitè ad effetto rassodante ed antiavvizzimento.