Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

A DIETA TUTTA LA FAMIGLIA

Quante volte ti sei messa a dieta ma dopo pochi giorni hai rinunciato perchè ti devi occupare di tutta la famiglia? Tocca a te infatti l’incombenza di andare a far la spesa, preparare da mangiare per marito e figli, finire gli avanzi del piatto…e ciò manda in tilt i buoni propositi!

Prova allora a mettere tutti a dieta, che non significa far patire la fame, ma adottare abitudini alimentari più sane e prestare maggiori attenzioni alle calorie.

La colazione è importantissima. Inizia la giornata all’insegna della salute condividendo cibi light senza peraltro rinunciare al gusto.
Non mettere in tavola cappuccino e brioche per “scaricare” l’organismo da zuccheri e latticini; servi invece Latte d’Avena o di Mandorle (che è un po’ più dolce) con caffè e spremute o centrifugati di frutta di stagione.
Coinvolgi anche i tuoi bimbi nella scelta dei vegetali e fatti aiutare come se fosse un gioco.

Niente glutine, ma distribuisci Gallette di Riso o Tostatine leggere sulle quali spalmare Confettura di Pesca o ai Frutti di Bosco che sono dolcificate solo con fruttosio.

Prima di andare in ufficio, preparati la Tisana Snellente Start-Up contenente Mate, Rooibos e Coriandolo, da mettere nell’Urban Mug; preparane due tazze perchè può far bene anche a tuo marito!

In pausa pranzo, deglutisci 2-3 compresse di Garcinia EST che attiva il metabolismo e brucia i grassi ed appena rientrata a casa, componi una macedonia di frutta per te e i tuoi figli in attesa della cena.

Prima di mettervi a tavola, per te e tuo marito, sciogli una bustina di Drena&Depura in un bicchiere d’acqua in quanto gli estratti di Dattero, Poria e Verga d’oro purificano e favoriscono l’espulsione dei liquidi in eccesso.

 

SCOPRI COME ELIMINARE I LIQUIDI IN ECCESSO

“Uffa, i pantaloni mi tirano sulle cosce, ho le caviglie che sembrano due tronchetti e tra un po’ devo andare al mare con le mie amiche! Come faccio?”

Quante volte, guardandoti allo specchio, ti sei trovata in questa situazione? Gambe gonfie e cuscinetti localizzati sono segnali di un cattivo drenaggio che già da ora deve essere affrontato.

La guerra alla ritenzione idrica si fa su tre fronti differenti: curando l’alimentazione, facendo più attività fisica ed utilizzando prodotti naturali specifici per migliorare la diuresi.

Noi siamo ciò che mangiamo, pertanto via dalla tavola gli alimenti ricchi di zuccheri e gli alcolici in quanto si depositano in grasso, ma limita anche il sale perchè trattiene acqua.
Non esagerare coi latticini che spesso causano gonfiori e quando vai a far la spesa ricordati che i cibi confezionati sono ipercalorici.

Bere tanta acqua non è sufficiente per eliminare la ritenzione idrica. Bisogna chiedere aiuto alle piante i cui principi attivi stimolano il drenaggio.
Preparati Tisane a base di Pilosella, Ortosiphon e Tè verde da portare in ufficio o in palestra nel pratico Thermos Start-Up.

Le più pigre possono optare per dei preparati in gocce come EIS Drenaggio in cui l’estratto di Ononide e di Alisma aumentano il volume delle urine, oppure fare un’associazione di più tinture madri per arrivare più decise alla causa del problema.
Se sei gonfia per colpa degli effetti secondari della pillola, mixa le TM di Gramigna e Tarassaco dall’effetto depurativo e drenante, oppure quelle di Finocchio e di Levistico che aiutano a mantenere la pancia piatta.

Ci sono donne che fanno fatica a bere acqua durante la giornata. Per loro sono indicate tutte quelle formulazioni contenenti succhi o aromi naturali che danno un buon sapore.
Unico Dren è un concentrato di piante stimolanti il drenaggio come l’Equiseto, la Centella ed i peduncoli del Ciliegio e puoi sceglierlo tra i gusti di ananas e mirtillo.

 

COME ORGANIZZARE UN PARTY LIGHT

E’ la tua festa di compleanno e siete tutte a dieta ma vuoi organizzare un apericena sfizioso e ipocalorico. Che cosa t’inventi?
Le vecchie drogherie (oppure le erboristerie rifornite di spezie) possono darti l’idea giusta per metterti ai fornelli con un po’ di fantasia e tanta voglia di sperimentare.

Prepara delle polpettine vegan con patate, zucchine, semi di Zucca ed una crema a parte composta con Zafferano  o con la variante di Curcuma o il più piccante Curry .

Ottimi sono gli hamburger di ceci fatti con Senape gialla e Senape nera in polvere accompagnati dal pane con farina di Kamut e semi di Girasole, Lino e Papavero.

Hai mai preparato la finta maionese? E’ facilissimo e la variante di tendenza è quella con la polvere di Barbabietola rossa che alla fine risulterà di color fucsia.

E da bere? Componi dei centrifugati con la verdura e la frutta di stagione e l’aggiunta dello Zenzero in polvere.

Sulla tavola accendi qualche Candela Nasoterapia per creare l’atmosfera ed ora non ti resta che attendere gli ospiti!

IL KIT PER VENIRE A TIFARE A MODENA IL GIRO D’ITALIA

Oggi pomeriggio a Modena terminerà la decima tappa del Giro d’Italia, un evento importante, assolutamente da non perdere.

Ecco quindi l’occorrente per venire ad applaudire i ciclisti:

  • Nutridef Gola Spray e Nutridef Gola & Voce Pastiglie per incitare e sostenere il ritmo. Il primo contiene erisimo, mirra, manuka ed olivello spinoso dall’azione lenitiva ed emolliente per il benessere del cavo orale.
    Le caramelle prevengono gli stati irritativi e sono efficaci anche in caso di disfonia; puoi scegliere tra i gusti miele, arancio e limone.
  • Crema Solare Viso Antirughe SPF 24 in quanto la pelle non ancora abituata al sole è molto sensibile e va protetta per evitare rossori ed eritemi.
  • Crema Mani Burro di Karitè e Limone dalla spiccata azione ammorbidente, ha una texture ricca per proteggere l’epidermide e mantenerla soffice e vellutata.
  • Urban Mug Be Twice, tazza termos per portare con te la tisana da sorseggiare durante la gara.
  • Sacchettino con bacche di Goji da masticare in attesa dell’arrivo dei ciclisti.

BIMBI, DAI CHE CI SIAMO

Mancano pochi giorni alla fine della scuola e presto cominceranno le tanto sospirate vacanze estive. Questo è un periodo veramente critico per i bambini perchè devono affrontare le ultime interrogazioni e non farsi prendere dall’ansia per gli esami di fine anno.

I genitori devono star loro vicini, spronarli nell’impegno quotidiano e fare in modo che affrontino con tranquillità i doveri scolastici.

Il gemmoderivato di Betulla bianca semi facilita tantissimo la concentrazione e la memoria, è privo di controindicazioni e lo puoi somministrare dalle elementari in su; il dosaggio varia a seconda del peso corporeo del bambino.
Può essere d’aiuto anche l’olio essenziale di Basilico nebulizzato nella stanza adibita a studio dal Diffusore ad Ultrasuoni Move; è assodato infatti che tale aroma stimola l’attività cerebrale ed evita le distrazioni.

Per infondere maggiore tranquillità e fiducia in sè stessi è azzeccato il fiore di Bach Elm: 4 gocce 4 volte al giorno preferibilmente sotto la lingua serviranno per contrastare lo scoraggiamento e vincere le debolezze e la paura di non essere all’altezza del proprio compito.

I primi caldi possono mettere stanchezza e sonnolenza. Prima di mandare a scuola i tuoi figli, somministra loro un pochino di Polline: va masticato tal quale oppure addizionato allo yogurt o ad un centrifugato.

 

LA PRIMAVERA SU E GIU’

Gli agenti atmosferici agiscono in maniera diretta sul nostro umore determinando movimenti oscillatori verso l’alto o verso il basso che, in alcune persone, si manifestano con picchi di euforia e depressione piuttosto rilevanti.

Quello che più preoccupa è il calo dell’umore che si verifica soprattutto in primavera in cui, un giorno c’è il sole ed il giorno dopo è grigio e piove.
Tutto ciò manda in tilt l’equilibrio psicofisico dei soggetti più sensibili che quindi devono adattarsi agli eventi climatici e far fronte a situazioni destabilizzanti.

Per stare su di morale si possono preparare Tisane a base di Iperico sommità (informati però delle sue controindicazioni), Tiglio fiori e brattee, Verbena foglie e Arancio fiori.

Il triptofano è il precursore della serotonina, l’ormone del buonumore, ed è contenuto nei semi della Griffonia; il suo estratto secco standardizzato è il 5-HTP ed è indicato proprio per stare su di giorno e riposare meglio la notte, senza incubi nè risvegli ripetuti.

Il Reishi è un fungo adattogeno e per tale motivo va assunto con regolarità e per alcune settimane da chi soffre di instabilità e sbalzi d’umore. Esso dà anche più energia, stimola il sistema immunitario e contrasta l’ansia.

Ricrea un’atmosfera positiva anche in casa: accendi la Lampada ad Ultrasuoni e nell’acqua aggiungi qualche goccia di olio essenziale di Ravensara, Petitgrain, Sugi e Kanuka che tengono a bada i pensieri cattivi, ripristinano la calma e infondono sicurezza.

 

E ORA DIETA

Guai ad andare sulla bilancia il martedì dopo Pasqua. Meglio passare direttamente alla fase successiva cioè quella della colazione light con Caffè di Cicoria (tanto, è buono anche non zuccherato), 2-4 Gallette di Riso Integrale con Quinoa e poca Confettura bio.

Prima di uscire di casa, prepara la Tisana Detox, una miscela di erbe officinali che favoriscono i fisiologici processi di depurazione e mettila nel Thermos Start-Up così da poterla sorseggiare calda.

Il gonfiore addominale post festività e l’intestino un po’ in subbuglio sono piuttosto comuni: Enteroshield è un integratore composto da Baobab, Agrimonia e Triphala capace di stimolare la digestione e favorire la regolarità.
Quando c’è anche dolore è utile Zefirus Col in quanto gli estratti di Ontano, Ribes e Noce riducono tale fastidio.

PRONTA PER IL CAMBIO DEGLI ARMADI

Non so a voi, ma per me il cambio dell’armadio è uno stress incredibile! Stavolta però mi sono organizzata ed ho fatto tutto senza impazzire.
Se anche tu vuoi portare a termine questo compito, fai così:

  • Appena sveglia, preparati una bella Tisana con Eleuterococco e Rodiola rosea radice  ad effetto energizzante, Menta piperita e Ginkgo biloba foglie come tonificanti per aiutarti in questa gloriosa impresa.
  • Prenditi tutto il tempo, fa un po’ di training autogeno e decidi cosa tenere e cosa gettare poi metti in lavatrice gli abiti sporchi ed al posto del solito ammorbidente, utilizza L’Essenza Profumo per il Bucato: ne bastano poche gocce da versare nell’apposita vaschetta per profumare i vestiti in modo semplice e raffinato. E’ adatta per tessuti, non macchia e non lascia aloni.
    Le fragranze? Nuvola di cotone, Brezza, Coccole di Talco, Diamante Rosa, Polvere di Vaniglia e Profumi d’Oriente.
  • I capi puliti che devi invece riporre nell’armadio, puoi profumarli con La Molecola, Spray anti-odore per Tessuti che garantisce una delicata freschezza durevole nel tempo, senza lasciare macchie.
    Anche in questo caso, puoi sbizzarrirti con i profumi che più ti piacciono.
  • Prima di chiudere cassetti e armadi, assicurati che i vestiti (soprattutto i capi di lana) rimangano integri fino al prossimo autunno. Metti nei sacchettini di tulle la Miscela Antitarme Proteggi Biancheria in cui Lavanda, Alloro e Pepe nero tengono lontani gli animaletti fastidiosi.
    Non hai delle vecchie bomboniere da poter riciclare il tulle? Nessun problema, puoi utilizzare dei Filtri in Carta Richiudibili nei quali mettere le erbette e garantire protezione ai vestiti.

A PASQUA, SOLO REGALI LIGHT

Basta con le solite colombe e uova di cioccolata! Quest’anno regala dolcezza e bontà versione light.
Vuoi qualche idea?

Tisane fruttate e funzionali sono sempre ben accette come le Sweetea al gusto Bosco Incantato o Gioia di Vita, oppure la selezione di filtroscrigno del Cofanetto Ibisco, pratiche bustine di cotone che contengono golosi pezzettini di frutta e pregiate parti di pianta.

Se devi fare tanti piccoli “pensieri” i barattolini Come una Magia (contenente l’infuso Raggio di Sole) oppure Due Cuori (contenente l’infuso Fragole e Champagne) fanno per te: minima spesa, massima resa!

Per l’amica che colleziona tazze puoi regalare la Sole del Mattino che darà il buongiorno appena sveglia o la Tazza con Cucchiaino nella versione rosa o verde.

Molto eleganti sono le Infusiere Boccioli ed attuali sono le Spring Tea, ma se vuoi proprio fare un bel figurone all’amante del rito del tè, non tentennare: acquista subito la Teiera di Ghisa Nago ed il successo sarà assicurato.

 

IN GIRO PER REGALI

Ci sono persone organizzatissime che pensano ai regali di Natale già a fine estate, altre che acquistano tutto all’ultimo, quelle che impacchettano solo cose utili, la categoria delle eterne indecise ed infine quelle che devono avere l’approvazione delle amiche prima di andare alla cassa.
Se non hai ancora pensato ai cadeaux, prepara una wish list e datti da fare!

  1. PROFUMI. Il profumo è sempre il più gettonato ed ogni anno le fragranze nuove seguono le tendenze del in-giro-per-regalimomento. L’Eau de Parfum Segreto Barocco dalle note dolci e speziate è indicato per le donne passionali, l’Eau de Parfum Femme en Rose dove troneggiano rosa, gelsomino e violetta esalta la femminilità, mentre il Profumo Bouganville avvolge con la sua fragranza di freschi fiori di giardino.
  2. RELAX. Shampoodoccia e Crema Corpo degli Angeli sono caratterizzati dalla presenza di oli essenziali rilassanti capaci di allentare tutte le tensioni accumulate durante la giornata e la tisana Bonne Nuit contenuta nel Royal Tin Chiedi alla Luna favorisce il riposo.
  3. FAMIGLIA. Vuoi fare un regalo unico a mamma, papà e figli? Scegli tra la vasta gamma dei Bubble Family. Sapone Liquido, Doccia Shampoo, Sapone Intimo Delicato e Crema Latte sono prodotti green delicatamente profumati, 0-100 anni.
  4. BIO.  Agli amanti del biologico puoi regalare le Tisane in Barattolo Erba Logica: Scudo, Movimento, Leggerezza, Respiro, Dopo Pasto,… sono solo alcune delle preparazioni erboristiche a base di erbe provenienti da agricoltura biologica, prive di aromi aggiunti. I barattoli sono di cartone riciclato verniciati a mano con pittura ecologica e contengono un filtro di cotone organico lavabile e riutilizzabile, tutto nel pieno rispetto della natura.

INFLUENZA IN ARRIVO…

Pian piano ci avviciniamo all’inverno ed è giunto il momento di mettersi al riparo dall’influenza e da tutti i malesseri tipici come raffreddore, tosse e mal di gola.

Il virus dell’influenza è mutevole e rischia di cogliere di sorpresa anche coloro che avevano contratto la malattia in passato o si erano vaccinati contro un determinato ceppo.
I rimedi naturali rafforzano le difese contro tutti i patogeni e mettono in guardia gli anticorpi così da affrontare al meglio i disturbi della stagione fredda.

Nutridef Adulti è un integratore che contiene il fungo Shiitake ad azione immunomodulante, Astragalo e Schisandra ideali per non abbassare la guardia, Rosa canina e zinco neutralizzano i microrganismi ed i fermenti lattici tindalizzati utili alla microflora.

Se il tuo punto debole è il naso, previeni il raffreddore con la vitamina C Complex 1000 benefica sia come antiossidante che stimolante del sistema immunitario facendo da scudo contro quei virus che colpiscono le vie più esterne dell’apparato respiratorio.

Contro la tosse puoi preparare Tisane composte da foglie di Alloro, radice di Enula e fiori di Verbasco, emollienti e lenitive in caso di pizzicori. Usi molto la voce? Evita la raucedine aggiungendo all’infuso caldo la TM di Erisimo che si prende cura delle corde vocali.

Anziani ed adolescenti hanno bisogno di cure più soft ma non per questo meno efficaci: i gemmoderivati di Rosa canina e Ribes nero sono un valido abbinamento da utilizzare per tutto l’inverno in quanto privi di controindicazioni ed associabili ad altri farmaci.

Come si riconosce l’influenza? Le sue caratteristiche sono febbre alta (oltre 38°) che insorge bruscamente, problemi respiratori (tosse, naso che cola, mal di gola), brividi e dolori alle ossa.
A questo punto occorre intervenire in maniera più decisa con Ekinflu in cui l’Echinacea immunostimolante e l’Arpagofito antidolorifico sono affiancati dagli oli essenziali di Timo e Origano ad azione battericida.
La Propoli polvere ad alta concentrazione inoltre è un antibiotico naturale da utilizzare anche nei momenti più critici.

Infine purifica gli ambienti nebulizzando i Profumi Animati Respira (sinergie di oli essenziali balsamici) tramite la Lampada ad Ultrasuoni Eggy o diffondendoli con i più classici Brucia Essenze Leaf.

 

TOSSE: LA TUA COM’E’?

Può essere altamente fastidiosa e fonte di imbarazzo, ma la tosse è anche un modo che ha l’organismo di liberare le vie respiratorie da sostanze irritanti o dal muco.
A volte invece, è un meccanismo dovuto all’eccessiva secchezza dell’aria.

La tosse può essere secca, grassa o nervosa. La tua com’è?

  1. Secca. O stizzosa, è dolorosa e priva di catarro. Le cause possono essere il fumo, le polveri, ambienti troppo secchi, lo smog, oppure la presenza di allergeni.
    Per prima cosa, devi idratare le mucose con GolaMiel, un preparato a base di miele impreziosito da estratti di Piantaggine, Erisimo e Sambuco, sciolto in una  Tisana con Papavero petali, Primula fiori, Tiglio fiori e brattee e Malva fiori e foglie.
    Umidifica inoltre la stanza accendendo una Lampada ad Ultrasuoni e versando nel recipiente dell’acqua poche gocce di Respira, miscela ricca di oli essenziali di Ravensara, Menta piperita e Cipresso che gioverà ai bronchi.
  2. Grassa. Generalmente è provocata da infezioni alle vie respiratorie e si manifesta con muco e suoni cupi e profondi.
    Bisogna in questo caso fluidificare il catarro e favorirne l’espulsione. Deglutisci da 1 a 3 misurini dello sciroppo Nutridef Tuss, in cui l’estratto di lumaca è un ottimo antivirale ed emolliente.
    Sul petto (soprattutto prima di coricarti) massaggia la Pomata Timo dove gli oli essenziali balsamici e disinfettanti di Timo e Tea tree proteggono naso e gola.
  3. Nervosa. E’ quella che non è scatenata da patogeni, ma si verifica quando ci troviamo in situazioni difficili o imbarazzanti. La TM Passiflora è il rimedio ideale, meglio se addizionata ad una tazza fumante di Biancospino fiori e foglie e Melissa sommità.
    Bagna inoltre un fazzolettino di carta con qualche goccia di olio essenziale di Lavanda e annusalo ai primi sintomi di instabilità.