betacarotene Archivi | Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

PREPARIAMOCI AL SOLE

Il sole fa bene a tantissime cose: stimola la produzione della vitamina D indispensabile per le ossa ed il sistema immunitario, migliora l’umore, attenua la psoriasi, aumenta la libido, fa sentire meno i dolori reumatici e contrasta lo stress.
Bisogna però stare attenti ed esporsi all’aria aperta nella maniera corretta e ricorrere ad integratori naturali per evitare problemi di photoaging.

Abbandoniamo definitivamente il concetto che i carotenoidi servono solo per facilitare l’abbronzatura: betacarotene, astaxantina e licopene sono ottimi antiossidanti che aiutano a combattere i temutissimi radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cutaneo.
Nutridef Sun è un  integratore contenente carotenoidi, rame e vitamina E che garantiscono la giusta protezione cellulare.  Per ottimizzare il risultato è necessario iniziare ora e proseguire il trattamento per tutta l’estate.

Le scottature e gli eritemi solari si possono prevenire anche con la gemmoterapia: il Ribes Nero MG in associazione con il Fico MG garantiscono la naturale protezione, sono privi di controindicazioni, indicati pure in gravidanza ed allattamento.

I raggi UV sono tra i maggiori responsabili delle malattie degenerative oculari. Proteggiamo gli occhi con Ocularina Antiox i cui carotenoidi luteina e zeaxantina entrano in sinergia con l’estratto di mirtillo nero e dello zinco che contribuiscono al mantenimento della normale capacità visiva.

Anche i bambini necessitano di protezione: Nutrivital Junior è un complesso bilanciato di concentrati di frutta e verdura fresca in tavolette masticabili dal gusto gradevole capaci di garantire il giusto apporto di vitamine, minerali ed antiossidanti per far trascorrere ai nostri bimbi l’estate in salute.

 

CONCENTRATI DI GIOVINEZZA

Dimostrare meno anni rispetto a quelli che si ha, oggi è possibile. Gli integratori naturali e i cosmetici green di ultima generazione contengono molecole altamente performanti e mirate per andare incontro a tutte le esigenze epidermiche e mantenerci in salute.

Già prima dei 30 anni bisogna pensare di prevenire l’invecchiamento; occorre considerare infatti che i raggi UV, lo smog ed uno scorretto stile di vita contribuiscono alla proliferazione dei radicali liberi.

Volersi bene vuol dire prestare attenzione a ciò che si mangia ed integrare con rimedi naturali laddove ce ne sia bisogno.
Ridurre gli zuccheri e i cibi raffinati, aumentare invece le fibre ed i cereali integrali è la regola principale: un bravo nutrizionista saprà entrare meglio nello specifico.

Gli antiossidanti ce li fornisce la natura ma non sempre ne assumiamo quanto basta.
A cicli è consigliabile il resveratrolo (Resveratrol Forte), il coenzima Q10 (Acugen), la Vitamina C ed in questa stagione soprattutto il betacarotene (Nutridef Sun).

L’utilizzo delle mascherine ha disidratato anche le pelli più giovani. Il protocollo SOS prevede l’abbinamento di 2 prodotti: la Crema Pelli Sensibili ad azione antinfiammatoria e l’Olio Prezioso ricco di vitamina A ed omega 3.
Come si usano? Con la palettina che viene data in dotazione alla crema, raccogli un po’ di prodotto a cui addizioni 1-2 gocce di olio. Altrimenti stendi bene la base cremosa e poi massaggi la frazione lipidica.

Per migliorare l’elasticità cutanea è ottimo l’acido ialuronico: Hyalu Booster stimola i fibroblasti, ha azione ossigenante e protegge dai danni della luce blu di cellulari e pc.

Anche le giovanissime non devono trascurare il contorno occhi.
Si tratta di una zona sottilissima ed estremamente delicata che si segna molto facilmente. Eye Cream Ice Technology contiene tè verde ad azione antiaging, l’estratto di ribes che riduce la secchezza ed il nasturzio che contrasta l’inquinamento digitale.

GLI ANTIOSSIDANTI AMICI DELL’ESTATE

In estate più che nel resto dell’anno, il nostro organismo subisce stress ossidativi responsabili del processo d’invecchiamento.

L’alimentazione è fondamentale per evitare l’ossidazione quindi, ora più che mai, aumenta il consumo di frutta, verdura e cereali integrali che garantiscono una maggiore protezione contro i radicali liberi.
A volte però non è sufficiente.

Quando ti esponi al sole ad esempio, la pelle subisce fotossidazione, scottature, invecchiamento cutaneo fino alla carcinogenesi delle cellule epidermiche.
L’astaxantina naturale da microalga (Astaxanthin) ed il Betacarotene naturale da Dunaliella salina sono due carotenoidi che proteggono dal photoaging, mantengono elastici i tessuti ed allo stesso tempo stimolano l’abbronzatura.
Tali nutrienti non sostituiscono le creme solari, ma lavorano in sinergia e sono complementari con gli agenti topici.

Le passeggiate, i giochi all’aria aperta, i bagni in mare senza gli occhiali da sole possono nuocere alla vista. Luteina e zeaxantina contenute nell’integratore Lutein aumentano la sensibilità al contrasto e diminuiscono i fenomeni di fotofobia e abbagliamento.
Anche in questo caso, i carotenoidi non sostituiscono i benefici delle lenti scure protettive, ma contribuiscono a mantenere la funzionalità e l’integrità delle strutture oculari sensibili (retina, iride, cristallino), prevenendo o limitando il danno radicalico.

Il caldo e l’afa possono affaticare enormemente il cuore. Il coenzima Q10 di origine naturale (Co En Q10), detto anche ubichinone, è un antiossidante che protegge il muscolo cardiaco ed abbassa il rischio di eventi cardiovascolari.

Chi fa molto sport produce tantisissimi radicali liberi che ossidano i tessuti e per contrastare tale processo occorre assumere a cicli L-Glutathione che partecipa in numerose funzioni come il mantenimento dell’equilibrio della membrana cellulare, produzione di energia, attività enzimatiche, respirazione cellulare, sintesi proteica e detossificazione dell’organismo.

 

L’ABBRONZATURA COMINCIA DALLA TAVOLA

L’abbronzatura migliore è quella che parte dalla tavola. Ci sono alimenti infatti che stimolano in maniera naturale la melanina e che, inseriti regolarmente nella dieta, aiutano a garantire un colorito sano alla pelle ed una maggiore protezione contro i radicali liberi.

Metti nel piatto più vegetali gialli ed arancioni ricchi di carotenoidi, oppure prepara centrifugati o smoothie per rendere le pause pranzo più ricche di nutrienti e a zero calorie.

Per uno sprint in più, chiedi aiuto alla fitoterapia: le compresse di Betacarotene ad esempio, intensificano la tintarella, mentre Astaxanthin aiuta maggiormente a proteggere l’epidermide dalle scottature.

Importantissimi sono gli antiossidanti: le perle di Omega 3-6-9 (estratti dall’olio di pesce, di Borragine e di Lino) rivestono un ruolo antiage e difendono la pelle dalle dermatiti, invece quelle di vitamina E (E Gold) evitano la disidratazione cutanea e mantengono elastici i tessuti.

PELLE RIBELLE

L’arrivo della primavera si manifesta nei soggetti più sensibili anche con l’acutizzarsi di problemi cutanei come la psoriasi.

Chiazze rossastre e rotonde, delimitate da bordi netti e pruriginosi si fanno più evidenti, soprattutto su gomiti, ginocchia e cuoio capelluto, ma in alcuni casi, possono interessare tutto il corpo.
Con il tempo, le placche tendono ad unirsi e ricoprirsi di squame bianche; la causa è dovuta ad uno stress che genera infiammazione che a sua volta determina una proliferazione delle cellule dell’epidermide.

Cosa fare? Sicuramente c’è una predisposizione genetica sulla quale non si può fare molto! Possiamo invece intervenire direttamente sulla pelle quando fa prurito e contrastare lo stress.

La detersione deve essere effettuata con il Sapone di Aleppo in cui olio d’oliva e olio d’alloro mescolati insieme secondo un’antica ricetta, puliscono la pelle in maniera delicata.

PS19 Pomata, grazie agli oli di enotera e rosa mosqueta ed agli oli essenziali di incenso e tea tree, svolge un effetto protettivo di barriera che limita la disidratazione cutanea e il contatto con agenti esterni irritanti; gli estratti di aloe e calendula inoltre stimolano la rigenerazione cellulare e la ricostituzione epiteliale.

La PS19 Lozione è indispensabile quando la desquamazione ed il prurito interessano il cuoio capelluto. La sua composizione fluida ricca di emollienti penetra facilmente tra i capelli arrivando fino alla cute infiammata, determinando quindi un immediato sollievo.
Non unge, non puzza e viene assorbita velocemente.

Come integratore è consigliatissimo Florase Derma in quanto la passiflora ha azione adattogena, la bardana stimola il drenaggio cutaneo, l’oenotera promuove la rigenerazione cellulare, zinco e betacarotene sono antiossidanti ed infine i fermenti lattici mantengono alte le difese.

 

STRATEGIE DI BELLEZZA VINCENTI

Siamo già a settembre e nonostante le vacanze siano finite, non lasciarti andare. Ecco 10 trucchi per apparire sempre al top.

  1. Combatti i radicali liberi. Il Betacarotene o provitamina A stimola la formazione della melanina, il pigmento che colora la pelle quando ci si espone al sole. E’ sbagliatissimo pensare che sia utile solo in estate in quanto è un antiossidante che previene anche l’invecchiamento cutaneo e protegge dalle macchie.
  2. Potenzia la melanina. I raggi garantiscono la tintarella anche in città e, sebbene le giornate siano più corte e meno soleggiate, puoi potenziare l’abbronzatura con gli acceleratori come la Crema Solare SPF 6 a base di olio di Kukui ed acido ferulico.
  3. Fai un pieno di acqua. L’idratazione è la base per mantenere in perfetta salute i tessuti. Mattina e sera utilizza la Crema Antiage Giorno e Notte Skin Reminder scendendo anche su collo e décolleté che ridona compattezza e splendore.
  4. Rinnovamento. E’ il segreto per una pelle morbida e un’abbronzatura più duratura. Una volta a settimana fatti un peeling con lo Scrub Detossinante Viso e Corpo al Tè Nero in grado di levigare e rigenerare l’epidermide.
  5. Cambia il profumo. Nell’aria c’è ancora voglia di estate e la fragranza del Body Mist Profumi di Costiera contiene le note olfattive agrumate di Mandarino, Pompelmo e Pepe Rosa avvolte dai fiori di Peonia e Loto sul fondo legnoso di Osmanthus e Vetiver.
  6. Via la cellulite. Anche se hai già superato la prova costume, combatti la ritenzione. La Crema Rimodell-Cell è una formulazione completamente vegetale capace di smuovere i liquidi stagnanti ed eliminare le adiposità.
  7. Hai mai pensato di farti l’hennè? L’Hennè Neutro è una polvere da miscelare all’acqua e la cremina che ne risulta, lasciata in posa sui capelli per mezzoretta circa, lucida e rinforza gli steli.
  8. Ripristina i volumi. Dopo il sole, la chioma è spenta e provata dall’eccessiva esposizione. La Crema Capillare contrasta l’impoverimento strutturale regalando vitalità e spessore ai capelli.
  9. Esalta l’abbronzatura. La Terracotta Doppia Luce ricca di pigmenti minerali illumina il volto ed è perfetta per ogni occasione.
  10. Ricaricati. Il rientro dalle ferie necessita di energia? Nutrisprint è un integratore naturale a base di Rodiola, Matè ed Acerola che migliora le performance psicofisiche.

IL MENU’ ANTIOX

La dieta migliore per stare in salute è quella che in cui si mangia di tutto: frutta e verdura al primo posto, senza tralasciare carboidrati e proteine però in misura minore.
L’alimentazione è il fattore predominante del nostro benessere e quando si prendono cattive abitudini, si sviluppano più radicali liberi che accelerano lo stress ossidativo e l’invecchiamento, nonché ci predispongono alle malattie.

Una dieta povera di nutrienti e ricca di cibi raffinati, zuccheri, grassi, conservanti e coloranti espone l’organismo all’attacco dei radicali liberi, i quali possono essere neutralizzati con gli antiossidanti contenuti in particolar modo nei vegetali freschi, nei cereali integrali e nei semi oleosi.
Le piante infatti, per sopravvivere a sole ed intemperie, originano tali protettori in difesa del loro DNA e l’uomo deve cercare di rispettare un’alimentazione varia e naturale per mantenersi in salute.

Quali sono, a cosa servono e dove trovi gli antiossidanti?

  • Vitamina C protegge dai sintomi del raffreddamento e si trova negli agrumi, nei kiwi, nei meloni e nei peperoni.
  • Vitamina E, importante antiage, è presente nell’olio di germe di grano, nella soia e nella frutta secca.
  • Selenio contrasta le reazioni chimiche avverse ed è diffuso nei cereali integrali.
  • Carotenoidi, presenti nei vegetali di colore rosso, giallo e arancione, proteggono dall’ossidazione cellulare.
  • Coenzima Q 10 mantiene in salute i tessuti e si trova nella frutta secca.

In casi di fabbisogno, puoi ricorrere ad integratori naturali che contengano tali antiossidanti: Oxi Max contiene sia la vitamina E che il Selenio, la C è contenuta nell’Acerola.
Betacarotene, Luteina e Astaxantina sono i carotenoidi più diffusi, Lipoic, NAC (N-Acetil L-Cisteina) e Co En Q10 sono gli altri antiossidanti utili per la salute.

Prediligere le fibre e ridurre il consumo di grassi e zuccheri è il metodo più giusto per rendere i pasti una vera bomba antiossidante!

BELLA E ABBRONZATA PIU’ CHE MAI

Ore e ore al sole per abbronzarsi il più possibile non è la strategia vincente se non vuoi ritrovarti a settembre con macchie, rughe, pelle secca e capelli sciupati.
Qualunque sia la tua meta vacanziera (mare, montagna o a zonzo per città d’arte) hai bisogno di creme e trattamenti specifici per proteggerti dai danni delle radiazioni, evitare scottature e spellature, e mantenere a lungo la tintarella.

Promuovi la melanina utilizzando, sia prima che durante l’esposizione, integratori a base di carotenoidi: Betacarotene intensifica il colore, mentre Astaxantina previene i rossori tipici delle carnagioni chiare. Tè Verde, Licopene ed Oxy Max contenente vitamina E, Selenio e Luteina sono antiossidanti utili per combattere i radicali liberi e promuovere il rinnovamento cellulare.

In spiaggia, devi scegliere l’abbronzante più indicato per il tuo fototipo, ma è consigliabile partire dalle alte protezioni (SPF 5o ed SPF 30) i primi giorni, per poi scendere alla SPF 15 o SPF 6. Il Gel Superbbronzante va sempre spalmato sotto al funzionale in quanto potenzia il colore ma non scherma dai raggi UV.
Sole e vento danneggiano inesorabilmente i capelli rendendoli secchi e crespi: indossa cappello o bandana e vaporizza sulla chioma l’Olio Capelli all’Argan che non unge ed avvolge la fibra così da evitare la disidratazione.
Dopo la doccia serale, non puoi rinunciare all’Emulsione Doposole per lenire le irritazioni e rigenerare l’epidermide.

Il sole, ad alta quota, è molto più intenso, quindi devi proteggerti con solari a schermo totale: Combi abbina una crema viso SPF 30 ad uno stick SPF 50 adatto per zone sensibili come contorno occhi e labbra, naso, nei, tatuaggi e cicatrici.

Anche in città devi fare attenzione. Prima di uscire applica sul viso pulito il Siero Antiossidante Effetto Pelle Sana che attiva la produzione di collagene, quindi la CC Cream che difende dalle macchie e da tutte le discromie cutanee.

TINTARELLA GOLDEN SHINE

Hai in previsione un weekend al mare con gli amici e vorresti tornare abbronzatissimo per far invidia ai colleghi? Sappi che che esporsi al sole in modo massiccio non è salutare per la pelle, in quanto bisogna darle un po’ di tempo per prepararsi a ricevere le radiazioni.

E’ molto utile ricorrere agli integratori naturali per facilitare l’abbronzatura come il Betacarotene, oppure evitare il photoaging grazie al resveratrolo ad altissima concentrazione del Revidox. Inoltre, nonostante tu sia un uomo, sarebbe opportuno fare uno scrub di pulizia pre-tintarella con il Sapone Nero che elimina le cellule morte e permette ai raggi di penetrare più in profondità.

Una volta in spiaggia, non bisogna rinunciare al piacere di giocare con gli amici a beach volley o rilassarsi sotto il sole, ma occorre esporsi in maniera intelligente, scegliendo ed utilizzando i cosmetici appropriati. Le radiazioni infatti, sono benefiche per tante cose ma causano pure invecchiamento cutaneo e problemi gravi come i melanomi.

Per godere appieno della mini vacanza e stimolare al massimo l’abbronzatura, esponiti sempre con un protettivo da scegliere in base al tipo di pelle: più sei chiaro, maggiore deve essere il fattore di protezione; ovviamente, anche se sei già scuro, non devi esimerti dall’utilizzare la crema.
Oggi inoltre, è possibile diventare più scuri in fretta grazie ai nuovi solari con attivatori che permettono una tintarella veloce e sicura.

Per la carnagione molto chiara è indicata la Crema Solare SPF 30 che incorpora filtri di ultima generazione decisamente “strong”, chi si abbronza facilmente può utilizzare la Crema Solare SPF 15 caratterizzata da un piacevole “effetto light”, mentre per le pelli scure o già abbronzate si può ricorrere alla Crema Solare SPF 6 il cui “effetto invisibile” è particolarmente gradevole. Tutti contengono acceleratori dell’abbronzatura che ti faranno recuperare il tempo perduto!

Ti piace vedere il tuo addome glabro e luminoso? Non rinunciare all’Olio Spray Superabbronzante SPF 6, mentre il Gel Superabbronzante senza filtri con tre attivatori all’interno, può essere spalmato su qualsiasi protettivo per ottimizzare i tempi di esposizione.

Il volto e le aree delicate (contorno occhi e labbra, naso ma anche nei, tatuaggi e cicatrici) devono essere trattati con molto riguardo. Il Combi (Crema Solre Viso + Stick Zone Sensibili) previene le rughe e le macchie cutanee, offrendo idratazione e protezione.

 

SEI PRONTA PER IL SOLE?

La fine della scuola, le giornate più calde e il desiderio di stare all’aperto invogliano a trascorrere qualche giorno al mare. Anche se sei smaniosa di sfoggiare una tintarella al top, devi tener presente che la pelle va preparata all’incontro con il sole.

I raggi penetrano attraverso la cute ed arrivano negli strati più profondi; l’organismo, per difendersi, reagisce stimolando la produzione di melanina, la quale assorbe e neutralizza le radiazioni, promuovendo così l’abbronzatura.
Se però, ci si espone in maniera massiccia e senza le dovute precauzioni, le cellule subiscono grossi danni che vanno dalle scottature all’invecchiamento cutaneo, fino allo sviluppo di tumori della pelle.
Per tale motivo bisogna mettere in atto per tempo, tutte quelle strategie che permettono di godere dei benefici del sole in totale sicurezza.

Le creme solari vanno scelte in base al fototipo:

  • Fototipo 1 pelle molto chiara, estrema difficoltà ad abbronzarsi, spesso soggetta a scottature. Protezione consigliata massima (SPF 50+).
  • Fototipo 2 pelle chiara, media difficoltà ad abbronzarsi, talvolta soggetta a scottature. Protezione consigliata media alta (SPF 36).
  • Fototipo 3 pelle tendenzialmente chiara, modesta predisposizione all’abbronzatura ed alle scottature. Protezione consigliata media (SPF 24).
  • Fototipo 4 carnagione bruna, buona predisposizione all’abbronzatura, rare le scottature. Proteziona consigliata media bassa (SPF 16).
  • Fototipo 5 pelle scura raramente soggetta a scottature, veloce abbronzatura. Protezione consigliata bassa (SPF 8).
  • Fototipo 6 pelle molto scura con poca sensibilità al sole. Protezione consigliata bassa (SPF 8).

Il solare va utilizzato anche se si esce per una breve passeggiata o se il cielo è nuvoloso in quanto i raggi passono ugualmente.

Questo è il momento giusto per assumere gli antiossidanti vegetali che servono alle piante per difendersi dalle radiazioni.
Buona norma è quella di mettere in tavola frutta e verdura fresca colorata, ricca di minerali e vitamine che mantengono idratata la pelle e la proteggono dall’invecchiamento; per potenziarne le difese inoltre, si deve assumere Astaxantihn per evitare scottature ed eritemi, oppure Betacarotene per migliorare l’abbronzatura.

PREPARARSI AL SOLE

Agosto è ormai alle porte ed il giorno della partenza si avvicina sempre più; e tu sei pronta?
Ecco alcuni consigli:

  • Almeno 15 giorni prima della vacanza assumi degli integratori in grado di sviluppare la melanina e proteggerti dai danni ossidativi provocati dal sole.
    Il Betacarotene è una fonte di vitamina A in grado di aumentare la pigmentazione cutanea e favorire così l’abbronzatura, mentre Astaxantina e Lycopene sono due carotenoidi che promuovono le difese epidermiche proteggendoti da eritemi e scottature.
    Se le ferie sono all’insegna dello sport, proteggi gli occhi con OcuFactors, un integratore contenente anche luteina e zeaxantina in grado di prevenire i danni ossidativi della macula che viene messa sotto stress dai riflessi dati dall’acqua salata e dalla sabbia.
  • Qualche giorno prima del viaggio, fatti uno scrub esfoliante così da eliminare le cellule morte ed avere un’abbronzatura più durevole.
    Per il viso puoi utilizzare lo Scrub Purificante le cui finissime microsfere di noci di Cocco rimuovono lo strato superficiale e rivitalizzano la pelle, mentre per il corpo puoi scegliere tra lo Scrub Salino Cell-Off dall’effetto rassodante e snellente oppure i nutrienti Granelli di Luce che stimolano la rigenerazione cutanea.
  • E i capelli? Rinforza lo stelo e nutri le punte prevenendo la secchezza facendoti un impacco con la polvere dell’Uva Spina indiana meglio conosciuta come Amla. Questo è un trattamento anti-age ed antiossidante in grado di nutrire profondamente la chioma e contrastare l’inaridimento provocato poi dal sole.

SOLE: SI’ O NO?

A volte fa bene, altre volte no, l’importante è comunque non esagerare!
I raggi solari favoriscono la sintesi della vitamina D necessaria per fissare il calcio nelle ossa, stimolano la produzione di endorfine che mantengono alto l’umore, e migliorano sensibilmente le infiammazioni cutanee come psoriasi e dermatiti, attivando i sistemi di difesa.
Per contro invece, un’eccessiva e non protetta esposizione può causare eritemi che danneggiano la cute accelerando la formazione di rughe, fino alla comparsa, nei casi estremi, di melanomi ovvero i tumori della pelle.
Il sole è deleterio inoltre, in caso di vitiligine, una malattia cutanea che si presenta con chiazze chiare dove la melanina è assente; in questo caso, è obbligatorio proteggersi con filtri solari adeguati.

Una sana abbronzatura inizia dalla tavola: il betacarotene stimola al massino la formazione della melanina, responsabile del colore scuro e protettiva del photoaging.
Tale nutriente si trova in tutti i vegetali gialli ed arancioni.
Per intensificare la tintarella, gioca d’anticipo: almeno 15 giorni prima dell’esposizione assumi l’integratore Betacarotene e non smetterlo nemmeno durante la vacanza.

Prima di acquistare il solare, pondera qual è il fattore di protezione più adatto alla tua carnagione: SPF (sun protection factor) indica il rapporto tra il tempo minimo di esposizione che provoca scottatura con e senza crema. Ad esempio, se per “bruciacchiarsi” senza crema occorrono 10 minuti, con una protezione 6 ci vorranno 60 minuti, mentre con la 30 poco più di 4 ore.

I solari si dividono in 4 categorie:

  • bassa protezione (6-10);
  • media protezione (15-20);
  • alta protezione (30-50);
  • molto alta (50+).

In base quindi alla tua carnagione, scegli il protettivo giusto.

Per evitare il fotoinvecchiamento del viso, è meglio utilizzare un beauty specifico ricco di sostanze necessarie alla sua idratazione ed elasticità, e sopratutto prevenga le macchie. La Crema Viso Antimacchia garantisce nutrimento e protezione in totale sicurezza.

Siamo sicuri dei filtri? Ma certo! Per contrastare le radiazioni dannose, i cosmetici green hanno schermi solari costituiti da materie prime minerali e vegetali quali l’ossido di zinco e il diossido di titanio.
Essi riflettono i raggi come uno specchio e li allontanano da noi.

E se mi scotto? Capita di addormentarsi o, nella fretta, di non aver spalmato bene la protezione.
Per porre rimedio occorre non esporsi più al sole fino al miglioramento della situazione ed utilizzare più volte al giorno il Doposole, le cui funzioni lenitive e ristrutturanti ripristinano molto velocemente la cute lesionata.

Serve aiuto? Contattaci