Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

GUARDA I MIEI CAPELLI

“Guarda i miei capelli” è la richiesta d’aiuto che molte clienti ci rivolgono in questi giorni estivi di caldo e afa. E noi abbiamo la risposta per tutte!

“Continuano a cadermi i capelli, ho paura di restare pelata!” dice Anna. Bisogna capire il motivo per cui non si arresta tale fenomeno.
Hai preso farmaci? Allora serve un depurativo come l’MG di Rosmarino affiancato dall’estratto secco di Curcuma Longvida come antinfiammatorio rigenerante.
Lo Sciampo Anticaduta Humus Vitalis è il detergente specifico in quanto un complesso vitaminico e le proteine del Riso favoriscono una sana ricrescita ed arrestano il distacco.

“Mi fa prurito la cute e mi gratto tutto il giorno” dice Francesca. Sarà colpa dello stress? Eh sì, dopo un periodo di super lavoro è facile che il nostro corpo mandi dei segnali.
Nessun problema: Serenday è un integratore a base di Albizzia, Withania, Giuggiolo capaci di favorire l’equilibrio psico-fisico.
Lo Shampoo Ultra-Delicato con estratti bio di Calendula e Camomilla seguito dalla Lozione Riequilibrante della Cute con Forfora ai fiori bio di Malva, hanno azione lenitiva, addolcente e rinfrescante.

“Stavolta mi taglio i capelli a zero, non riesco più a pettinarli” dice Michela. L’umidità di questi giorni increspa la chioma ed è impossibile gestirla…se non usi i prodotti giusti.
Sui capelli secchi sono indispensabili i Cristalli Liquidi,  prezioso siero che liscia la cuticola eliminando efficacemente l’effetto crespo, donando lucentezza e idratazione.
Su quelli ribelli invece è ottimale la Crema Definisci Ricci capace di separare, definire e modellare gli steli, anche i più indisciplinati.

“Guardali, dopo due giorni al mare sono spenti e stopposi” dice Clara. Sole, vento e salsedine infatti impoveriscono i capelli rendendoli opachi e sfibrati.
La soluzione è il tris Shampoo Nutrisplendente, Balsamo Setaleggera ed Elisir ai Quattro Oli, un vero e proprio trattamento di bellezza, reso possibile da un pool di attivi fra cui spiccano l’Olio di Argan e l’Olio di Buriti dalle proprietà nutrienti e rivitalizzanti.

VOGLIO I CAPELLI COME TINA

Ti piace la chioma di Tina Kunakey e vorresti far colpo anche tu ad un Vincent Cassel italiano? Se hai i ricci parti già avvantaggiata!

Non solo le curve fanno girare la testa agli uomini, ma anche i capelli possono essere sexy e seducenti. Libera i boccoli, dà loro forza e sostegno per renderli più ribelli, proteggi il colore ed illuminali con gli oli naturali e vedrai che strage farai!

Tante pensano che i capelli ricci vanno lavati poco perchè si sfibrano. Sbagliato! Occorre sicuramente utilizzare detergenti specifici come lo Shampoo Districante e Anti-Crespo all’estratto bio di Ciliegie e fiori d’Arancio, seguito dalla Maschera Disciplinante Elasticizzante che porta nutrimento alle punte secche, donando morbidezza e lucentezza.

Prima dell’asciugatura, la Crema Definisci Ricci svolge un’azione anti crespo di lunga durata, senza appesantire gli steli e garantisce un’elevata resistenza all’umidità.
Puoi applicarla anche tutti i giorni sui capelli asciutti oppure dopo il bagno al mare e lasciare che il sole faccia il resto.

Se noti le doppie punte, devi ricorrere ad un prodotto SOS come il Fluido Ristrutturante a base di sostanze vegetali che compattano le squamette e filtri solari che evitano l’eccessiva disidratazione. Metti poco prodotto sulle mani e stropiccialo delicatamente, dando sostegno al ricciolo.

La salute dei capelli parte da dentro. Hair Formula Plus è un integratore che contiene cisteina, biotina, betacarotene, zinco e acido folico che contrasta la caduta e mantiene belli e sani gli steli.

SPETTINATI!

Perchè deve essere sempre tutto perfetto? Prova a scombinare la chioma, magari il risultato sarà veramente sorprendente!

Se hai i capelli corti, dopo averli asciugati, metti un po’ di Gel Fissativo nelle mani e passale velocemente tra gli steli, insistendo maggiormente sulle punte creando l’effetto scompigliato.
In presenza di qualche capello bianco, è perfetto il Gel Modellante Colorante che abbina la funzione di sostegno a quella di copertura dell’ingrigimento.

Vuoi rendere il ricciolo veramente ribelle? Sui capelli umidi, metti la Crema Definisci Ricci ed esegui l’asciugatura con il diffusore; non ce l’hai? Nessun problema, mettiti a testa in giù e lascia che il getto d’aria calda del phon, dal basso verso l’alto, modelli la chioma ed elimini l’effetto crespo.

Se preferisci invece che i tuoi capelli lisci siano più liberi e senza regole, ricorri all’Oil No Oil, un fluido ammorbidente che non unge, ideale per ottenere l’effetto bagnato.

CAPELLI SOTTO COPERTURA

Ci sono situazioni in cui è obbligatorio mettere qualcosa in testa: il casco quando si va in moto, il berretto quando fa freddo, il cappello quando piove, la cuffia quando si va in piscina… ed i capelli involontariamente ne soffrono.
Che fare?

capelli sotto coperturaIl casco da moto, da bici o da sci è rigido e piuttosto pesante sul capo, pertanto occorre utilizzare prodotti per lo styling come la Mousse o il Fluido Supermodellante che aiutano a dare volume senza impiastricciare. Una volta tolta la protezione, basta una passata con le dita e potrai donare alle ciocche la piega desiderata.

Non siamo ancora usciti dall’inverno e la cuffia, soprattutto in montagna, è utile per non prender freddo. La lana rischia di irritare il cuoio capelluto e provocare pizzicori: prima di uscire, massaggia sulla fronte e vicino alle orecchie il Gel di Aloe per prevenire le infiammazioni, mentre sulla testa vaporizza la PS19 Lozione in cui gli estratti di Prezzemolo e Bergamotto hanno effetto rinfrescante.

Un uomo col cappello è very cool! Per preservare la piega puoi utilizzare il Gel per Capelli Derbe privo di gomme che non appiccica e non spolvera, oppure la Crema Definisci Ricci che protegge dall’umidità ed evita l’effetto crespo.

Il nuoto è lo sport più completo e fa bene ai tuoi muscoli ma il cloro è nemico della chioma. Per proteggerla, sotto la cuffia, applica la Crema Capillare che riveste i fusti e ne preserva la bellezza.

WAVE NATURALI ANCHE IN AUTUNNO

Facile avere wave in estate, un po’ più complicato (ma non impossibile) in questa stagione. La nebbia e l’umidità sono nemiche dei capelli in quanto li increspano facendoli diventare un cespuglio indomabile!
Segui i tips adatti a te ed anche in autunno avrai una chioma da copertina.

  1. Scudo anti-smog. Proteggi gli steli dalle polveri sottili che inquinano le nostre città, soprattutto se ti muovi molto all’aria aperta. I Cristalli Liquidi agli estratti bio di Mandorle dolci ed Açai creano una barriera protettiva che preserva morbidezza e lucentezza.
  2. Uno spruzzo e via. Vai sempre di fretta? L’Olio Capelli Argan è lo spray giusto per te! Vaporizzato velocemente sulla lunghezza, idrata e crea un film idrorepellente e senza peso.
  3. Punte secche. Se i capelli sono secchi, specialmente le punte, bagna le mani con l’Olio di Cocco poi mettiti a testa in giù e passale sulla lunghezza, insistendo maggiormente sulla parte finale.
  4. Districali senza spezzarli. Sulla testa asciutta, distribuisci la Crema Definisci Ricci aiutandoti con un pettine a denti larghi così da sciogliere i nodi e creare l’onda perfetta.
  5. Proteggili anche col cappello. E’ un accessorio très chic ma può essere anche il tuo salva-chioma! Prima di indossarlo, massaggia la Crema Capillare nutriente e ristrutturante in grado di eliminare l’effetto elettrostatico.

NON VOGLIO L’EFFETTO FRIZZ

Lisci o ricci che siano,l’umidità di questi giorni increspa i capelli rendendoli ingestibili. Gli esperti del settore chiamano tale fenomeno ” effetto friz” in quanto l’aria eletrizza la chioma la quale si gonfia e perde di identità.

Il segreto per combatterlo? Idratazione. Nella maggior parte dei casi è proprio il capello secco a soffrire maggiormente quando la nebbia e l’umidità imperversano sulle nostre teste.
I fusti disidratati infatti assorbono le particelle acquose che si trovano nell’aria e fanno assumere un aspetto a cespuglio, difficile da domare.

La soluzione è utilizzare trattamenti specifici altamente performanti, in grado di apportare nutrimento e contrastare l’effetto crespo.

  • CAPELLI RICCI. Per non ritrovarti con un casco in testa, lava i capelli con lo Shampoo Districante che si prende cura degli steli ribelli e dopo applica la Maschera Disciplinante lasciandola in posa pochi minuti per idratare le fibre senza appesantirle.
    Infine la Crema Definisci Ricci è un perfetto ristrutturante che crea una guaina protettiva capace di scongiurare il crespo.
  • CAPELLI LISCI. Anche chi ha chiome drittissime in questi giorni non è esente dal problema! Lo Shampoo ed il Balsamo Lisciante sono i preziosi detergenti utili per contrastare il fenomeno e la Crema Lisciante fa si che il fusto non si increspi in quanto ne leviga la superficie.

Anche l’uomo va soggetto a capelli stopposi. Il risultato? Chiome disordinate che lasciano intravedere la cute con conseguente effetto calvizie.
I più sensibili al problema devono fare prima dello shampoo un impacco con l’Olio di Cocco per nutrirli a fondo e poi utilizzare la Crema Capillare per districare e proteggere le singole ciocche oppure il Gel per mantenere a lungo la piega.

LISCIO APLOMB ADDIO

All’orizzonte si vedono solo tantissime onde perchè la tendenza dell’estate 2015 è quella delle chiome mosse e movimentate. Piccole, ampie, scomposte o ordinate le onde devono essere all’insegna della naturalezza e create ad hoc con gli styling giusti.

Le ricce sono avvantaggiate in tutto questo, ma se gli steli sono crespi, l’effetto finale è comunque brutto. Dopo il lavaggio, stendi sulla lunghezza la Crema Definisci Ricci, lasciali asciugare al sole e vedrai che risultato!

Il taglio corto e sfilato deve necessariamente avere carattere per cui è utile la Mousse Volumizzante in grado di  aumentare lo spessore a partire dalle radici e scompigliare le ciocche.

Ti piacciono i boccoli finali? Se non li prepari come si deve, non tengono la piega. La Crema Lisciante è la formulazione vincente: applicala prima del brushing a spazzola rotonda e phon perchè toglie l’effetto crespo e mantiene il riccio finale.

Lo scalato bon ton non prevede capelli svolazzanti. Dopo l’asciugatura, ricorri alla Crema Capillare che nutre gli steli ed azzera l’effetto elettrostatico.

Stanca del solito bob? Realizza due piccole treccine e fissale sulla sommità del capo, poi enfatizza il caschetto con l’Oil no Oil che regala luminosità e morbidezza.

LISCI O MOSSI

Dritti come spaghetti o ricci sbarazzini, sistemare oggi i capelli non è più un problema! Prima di tutto bisogna capire qual è la loro natura e poi scegliere l’accociatura più adatta per dare una forma.

I capelli per una donna sono un’importante arma di seduzione, ma anche un rifugio sicuro fra i quali mettere le dita quando si è imbarazzate oppure un’esplicita risposta per far capire agli altri che qualcosa è cambiato. Le pazzie e gli stravolgimenti di look necessitano indubbiamente dell’aiuto dell’hair stylist ma i nuovi trattamenti altamente performanti e multitasking garantiscono ottimi risultati anche con il fai-da-te.

I capelli dritti stile Japan sono sempre in ordine e facili da sistemare. Se li hai di natura così, parti avvantaggiata e dopo il lavaggio con lo Sciampo Setificante, puoi applicare la Crema Capillare per mantenere la struttura.
Se invece sono leggermente mossi e crespi, ricorri allo Shampoo e al Balsamo Lisciante, poi cospargi, dalle radici sino alle punte, la Crema Lisciante senza Risciacquo per togliere l’effetto elettrostatico e ricompattare le squamette.

L’asciugatura va eseguita dirigendo il phon dall’alto verso il basso e “tirando” i capelli con una spazzola morbida che mantiene più a lungo la piega.

Il bello dei capelli ricci è che non vanno pettinati, ma solo scompigliati con le dita per rendere omogeneo il volume della chioma. Molto spesso però tendono ad incresparsi e quindi l’obiettivo principale è quello di definire meglio i boccoli. Lo Shampoo e la Maschera Districante si prendono cura delle tue onde per dare un’immagine più selvaggia, mentre la Crema Definisci Ricci toglie l’effetto crespo e ne contrasta la secchezza.

IL GROOMING MASCHILE CHE FA IMPAZZIRE LE DONNE

Berretto e cappello possono aver strapazzato i capelli oltremisura. E’ il momento di correre ai ripari con trattamenti funzionali mirati ed integratori naturali che stimolino la ricrescita.

L’acconciatura maschile in voga ora vede protagonista il Gel: corti, lunghi, lisci o ricci i capelli devono essere lucidi ed impomatati; le nuove formulazioni non ungono, non forforizzano e rispettano i fusti perchè non contengono gomme ed essendo facilmente lavabili, non si accumulano.
I capelli ribelli possono essere trattati con la Crema Definisci Ricci che toglie l’effetto crespo grazie agli estratti bio di Ciliegie e fiori d’Arancio e donano una morbidezza esclusiva facilitando lo styling.
La chioma spenta ed opaca può essere rivitalizzata con l’ausilio dell’Oil no Oil dove un pool di estratti vegetali dona un tocco di lucentezza e setosità senza pari; è ottimo per ottenere effetto bagnato e si usa senza risciacquare sia su capelli asciutti che bagnati.

L’uso del copricapo può favorire una scarsa traspirazione ed ossigenazione con conseguente indebolimento capillare. In linea di massima, se il bulbo è sano, dopo la caduta il capello ricresce  ma per evitare l’atrofizzazione è necessario ricorrere a degli integratori.
I capelli sono composti soprattutto da cheratina e questa è ricca di composti di zolfo. MiglioCres è il rimedio naturale più adatto per rinfoltire la chioma in quanto l’alta percentuale di Miglio in esso presente, apporta gli aminoacidi solforati indispensabili per la sua salute. Tale prodotto inoltre contiene Cistina e Metionina la cui carenza è responsabile della fragilità degli steli.

CAPELLI SOTTO I CAPPELLI

L’umidità e la nebbia delle giornate uggiose rovinano inesorabilmente le chiome. Fortunatamente oggi esistono styling ultra performanti che si prendono cura dei capelli e ripristinano l’acconciatura originaria.

I capelli ricci e ribelli sono quelli più difficili da gestire. Cappelli e cuffie tendono ad appiattire quelli più vicini alla nuca creando un effetto schiacciato-ondulato che fa pensare che ti sia appena alzata dal cuscino.
Per ovviare tale problema porta sempre nella borsa la Crema Definisci Ricci che ti salverà dal piattume della situazione; cospargi una noce di prodotto su tutta la lunghezza e, a testa in giù, ravviva la chioma.

Al contrario, i capelli dritti tendono a diventare gretti ed elettrici. Aiutandoti con una spazzola morbida, applica dalle radici fino alle punte la Crema Lisciante, tirando leggermente le punte così da distendere maggiormente gli steli.

Il vento e lo smog opacizzano e seccano i capelli che non riescono a venir protetti dal copricapo. Un ottimo rivitalizzante è l’Elisir ai Quattro Oli che idrata ed assicura luminosità, a prova di carezza.

TEMPO DI RACCOLTA

I capelli lunghi necessitano di maggior impegno per la loro cura, ma è anche vero che in poche semplici e veloci mosse si riescono a sistemare e creare delle vere e proprie opere d’arte! In altre parole, puoi personalizzare il tuo look ogni giorno senza apparire ripetitiva e monotona.

  1. La coda è la più sbrigativa, ma non per questo va sottovalutata. Puoi decidere se farla alta (a fontana) oppure media (coda di cavallo) e si procede raccogliendo la chioma e fermandola con un elastico in tessuto per evitare di spezzare gli steli. La coda è bella quando è ordinata ma i capelli eccessivamente fermi tendono a dare un’aria austera; meglio renderli più morbidi e svolazzanti con l’aiuto dell’Elisir ai Quattro Oli da applicare sulle punte oppure su tutta la lunghezza. Tale prodotto non appesantisce i capelli ma regala forma e naturalezza.
    No deciso alla coda bassa ed evita quella laterale se hai più di 20 anni!
  2. Lo chignon richiede un po’ più di lavoro, ma l’effetto è veramente chic. Alto o basso è indifferente e per sdrammatizzarlo lascia che qualche ciocca sfugga alle forcine.
    Per garantire una maggior tenuta dell’impalcatura puoi spruzzare un po’ di Lacca. Se vuoi personalizzare ulteriormente l’acconciatura, puoi fissare tra le ciocche qualche fiore o alcune piume.
  3. La treccia può essere stretta oppure morbida. Nel primo caso, stendi su tutta la lunghezza la Crema Capillare, dividi i capelli in tre ciocche e procedi alla sua realizzazione. E per un tocco glam abbina un foulard o un cappello anni ’30.
    Soprattutto se hai i capelli mossi, è preferibile una treccia un po’ più scomposta con qualche ciocca ribelle che ondeggia all’aria. Prima di procedere, stendi la Crema Definisci Ricci ed avrai un po’ di sauvage e sexy insieme.

LISCI SENZA PIASTRA, RICCI SENZA BIGODINI

Sui red carpet internazionali si sono viste attrici e modelle glam con capelli liscissimi; per loro è facile, hanno l’hair stylist a disposizione fino a pochi secondi prima della loro apparizione, ma te come puoi fare?

Lava i capelli con lo Shampoo Lisciante che compatta le fibre  e non dimenticarti del Balsamo che li ristruttura e li rende maggiormente plasmabili.
Prima dell’asciugatura, applica la Crema Lisciante che toglie l’effetto crespo e li rende più dritti che mai. Puoi pettinare tale prodotto con una spazzola ed asciugarli col phon oppure stendere la crema con le mani tirando delicatamente le singole ciocche.

Le beach waves hanno fatto la moda dell’estate 2014 e se ancora non ne vuoi fare a meno, con i prodotti giusti tutto sarà più semplice.
I capelli mossi temono tantissimo l’umidità perchè li increspa e li rende flosci: è necessario lavarli con lo Shampoo Districante che li alleggerisce dallo smog e dalle impurità rendendoli più elastici, seguito dalla Maschera Disciplinante  e nutriente che ricompatta le squamette definendo meglio il riccio.
Per garantire la tenuta, la Crema Definisci Ricci è indicata anche per gestire meglio le ciocche ribelli. Come si applica? Metti sulle mani una noce di prodotto e poi a testa in giù tampona i capelli ed asciugali col diffusore.