TEMPO DI RACCOLTA - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

TEMPO DI RACCOLTA

I capelli lunghi necessitano di maggior impegno per la loro cura, ma è anche vero che in poche semplici e veloci mosse si riescono a sistemare e creare delle vere e proprie opere d’arte! In altre parole, puoi personalizzare il tuo look ogni giorno senza apparire ripetitiva e monotona.

  1. La coda è la più sbrigativa, ma non per questo va sottovalutata. Puoi decidere se farla alta (a fontana) oppure media (coda di cavallo) e si procede raccogliendo la chioma e fermandola con un elastico in tessuto per evitare di spezzare gli steli. La coda è bella quando è ordinata ma i capelli eccessivamente fermi tendono a dare un’aria austera; meglio renderli più morbidi e svolazzanti con l’aiuto dell’Elisir ai Quattro Oli da applicare sulle punte oppure su tutta la lunghezza. Tale prodotto non appesantisce i capelli ma regala forma e naturalezza.
    No deciso alla coda bassa ed evita quella laterale se hai più di 20 anni!
  2. Lo chignon richiede un po’ più di lavoro, ma l’effetto è veramente chic. Alto o basso è indifferente e per sdrammatizzarlo lascia che qualche ciocca sfugga alle forcine.
    Per garantire una maggior tenuta dell’impalcatura puoi spruzzare un po’ di Lacca. Se vuoi personalizzare ulteriormente l’acconciatura, puoi fissare tra le ciocche qualche fiore o alcune piume.
  3. La treccia può essere stretta oppure morbida. Nel primo caso, stendi su tutta la lunghezza la Crema Capillare, dividi i capelli in tre ciocche e procedi alla sua realizzazione. E per un tocco glam abbina un foulard o un cappello anni ’30.
    Soprattutto se hai i capelli mossi, è preferibile una treccia un po’ più scomposta con qualche ciocca ribelle che ondeggia all’aria. Prima di procedere, stendi la Crema Definisci Ricci ed avrai un po’ di sauvage e sexy insieme.

I commenti sono chiusi

Serve aiuto? Contattaci