Biancospino EST, 60 compresse

15.90

  • Descrizione

    Indicazioni

    Agisce favorevolmente sulla regolare funzionalità dell’apparato cardiovascolare.

    Ingredienti

    Biancospino (Crataegus laevigata (Poir.) DC., maltodestrina) parti aeree con fiori estratto secco tit. al 1% in iperoside 50%; Stabilizzanti: cellulosa microcristallina (gel di cellulosa), calcio carbonato; Antiagglomeranti: sali di magnesio degli acidi grassi di origine vegetale, diossido di silicio.


    Modo d’uso

    Assumere 1 tavoletta due o tre volte al giorno.


    Tenore di ingredienti caratterizzanti per dose massima giornaliera (3 tavolette)
    Biancospino estr. secco 1500 mg, apporto di iperoside 15 mg.

    Applicazioni descritte in letteratura e usi tradizionali:
    Leggera insufficienza cardiaca. “Invecchiamento” cardiaco. Leggere aritmie bradicardiche. Coadiuvante nell’angina pectoris. Ipertensione. Coadiuvante nelle coronaropatie. Prevenzione del danno vascolare. Sinergico degli antiossidanti.

    Le applicazioni sopra riportate non presentano in alcun caso natura prescrittiva o terapeutica.
    Consultare sempre preventivamente il proprio medico in caso di malessere o malattia.

    Possibili effetti indesiderati o interazioni:
    Non evidenziati ai normali dosaggi, Può interferire con farmaci cardioregolatori.