Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

ANTISETTICI ED IMMUNOSTIMOLANTI CHE LA NATURA CI DA’

Siamo circondati da tantissimi virus e batteri che popolano l’ambiente in cui viviamo ed altrettanti convivono sul nostro corpo in perfetta armonia con noi…fino a quando non si abbassano le nostre difese e loro cominciano a proliferare, diventando aggressivi.

Gli antibiotici sono tra i farmaci più prescritti dai medici di base o utilizzati come cura fai-da-te, ma purtroppo non si tengono in considerazione le controindicazioni che hanno e la resistenza che la loro continua assunzione comporta.
La natura ci offre invece tantissimi rimedi validi in grado di rallentare la moltiplicazione dei patogeni e soprattutto stimolare la risposta degli anticorpi per aumentare le difese organiche e quindi la ripresa.

L’Estratto di Semi di Pompelmo ad esempio, è un ottimo integratore per combattere le cistiti e le infezioni intestinali, mentre il Propoli Idroalcolico è un battericida per l’influenza e tutte le affezioni alle vie respiratorie.
La TM di Echinacea previene dalle più comuni malattie (non è consigliata per chi soffre di quelle autoimmuni) e a darle manforte, i frutti della Rosa Canina ricche di vitamina C con i quali si preparano gradevolissime tisane.
Gli estratti secchi di Uncaria e Pau d’Arco hanno azione antifungina ed antivirale: la prima è utile per gli herpes e affini, mentre il secondo (chiamato anche Lapacho) serve per le disfunzioni alle vie urinarie come la candida.

Menzione particolare va fatta a quelle sostanze che purificano e rigenerano le cellule. La zeolite (Panaceo Med) è una polvere ottenuta da rocce vulcaniche la cui peculiarità è quella di assorbire le tossine ed i metalli pesanti accumulati nell’intestino per ripulire meglio l’organismo e garantirne il benessere.
Il puro Succo di Aloe Arborescens è un vero rigenerante; egli infatti stimola la produzione di cellule nuove, giovani e sane nei vari tessuti, andando così a tamponare gli eventuali effetti negativi delle terapie farmacologiche.

GLI SPAZZINI DEI METALLI PESANTI

Invisibili particelle velenose inquinano l’aria che respiriamo, contribuendo giorno dopo giorno, ad intossicarci con esiti finali catastrofici. I gas di scarico delle automobili, le emissioni delle fabbriche e delle case, i pesticidi ed i prodotti chimici utilizzati in agricoltura tramite il naso arrivano fino ai polmoni, tramite il cibo che mangiamo colonizzano stomaco ed intestino ed infine la pelle assorbe il pulviscolo e non riesce più a respirare.

I metalli pesanti responsabili dell’intossicazione del nostro organismo sono il piombo, l’arsenico, il mercurio, il cadmio ed altri ancora ed è importantissimo isolarli e favorire il loro allontanamento. L’accumulo infatti di queste sostanze velenose può provocare malattie che si manifestano a lungo termine.

Purtroppo non esistono sintomi che ci indicano che la loro concentrazione ha oltrepassato i livelli di guardia, non suona alcun campanello d’allarme.
Difficoltà digestive, irritazioni cutanee, problemi alla vista, stati di affaticamento e scarse difese immunitarie potrebbero essere alcune manifestazioni di lieve intossicazione da metalli pesanti che avvengono a carico di stomaco, fegato, reni, intestino e pelle e che possono, col tempo, dare origine a patologie cronico-degenerative come l’Alzheimer, il Parkinson fino ai tumori.

Tutti, purtroppo, siamo esposti all’inquinamento da metalli pesanti: chi maneggia sostanze chimiche (agricoltori, parrucchiere, operai di industrie specializzate), chi abita o lavora su strade molto trafficate, come pure coloro che mangiano alimenti o bevono liquidi contaminati.

Per eliminare i metalli pesanti dal nostro organismo puoi utilizzare:

  • la zeolite che è una polvere di origine vulcanica capace di assorbire composti a basso peso molecolare, purificando i tessuti in profondità. Panaceo Med contiene 100% zeolite clinoptiolite attivata e se ne assume 1 misurino prima dei pasti principali, disciolto in acqua.
  • la Chlorella, un’alga verde polverizzata ricca di clorofilla che depura il sangue da tutte le sostanze inquinanti. Anche in questo caso, un cucchiaino prima dei pasti diluito in acqua, aiuterà a purificare l’organismo.
    Nulla vieta che si possano utilizzare entrambe le polveri contemporaneamente per avere un maggior effetto detox.
Serve aiuto? Contattaci