Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

GONFIA COME UN PALLONE

Ti senti  la pancia gonfia come un pallone anche se hai mangiato un’insalatina? Hai pesantezza e dolori addominali? Per fortuna non è niente di grave ma questi fastidi possono compromettere la normale attività quotidiana e la fitoterapia ti aiuterà a stare meglio.

Se capita occasionalmente puoi ricorrere ad un integratore d’emergenza come EnziTime, compresse masticabili le cui maltodestrine fermentate forniscono naturalmente enzimi utili per la digestione.

Le Tisane sgonfianti dopo pasto sono sempre molto apprezzate e con questo caldo le puoi bere anche fredde.
Tra le mie preferite ad esempio c’è questa:

Un bravo erborista però deve risalire alla causa di tale disagio e trovare la soluzione.
La consulenza personalizzata che propongo prevede queste domande: da quanto tempo noti il gonfiore? Cosa mangi? Lo noti anche a stomaco vuoto? Come va l’intestino? Come riposi?
In base alle risposte, ci saranno soluzioni mirate.

Soffri di pancia gonfia da tanto tempo? Può essere causato da uno stress, un problema psico-emotivo, un cambiamento dello stile di vita a cui ancora non ti sei adattata.
Florase Ansia contiene fermenti lattici che migliorano la digestione abbinati all’estratto secco di griffonia dall’effetto adattogeno in quanto agisce positivamente sulla mente e solleva dai pensieri ricorrenti.
Assunto prima di coricarti migliora decisamente la qualità del sonno.
Per rallentare i ritmi e rilassare la muscolatura addominale sono importanti le TM Lavanda e Melissa, gocce da versare in acqua e bere durante la giornata.

Il gonfiore molte volte è causato da una disbiosi intestinale con forte produzione di gas, infiammazione dei tessuti, malassorbimento dovuto ad intolleranze e scorretta dieta alimentare, ed infine dalla modificazione del transito.

L’alterazione del microbiota fa sì che ci sia una proliferazione di patogeni e di conseguenza si manifesta la disbiosi intestinale.
Anzitutto occorre ridurre i FODMAP cioè gli alimenti contenenti zuccheri, lattosio e glutine. Rivolgiti quindi ad un nutrizionista per avere un parere più specifico.

Il protocollo prevede prima la pulizia dell’intestino con Enterelle Plus i cui ceppi di probiotici svolgono attività antibatterica, antifungina ed antiparassitaria; il trattamento andrebbe fatto per circa 1 mese.
In seguito, occorre ricolonizzare tale organo con Adomelle in quanto i lattobacilli ed i bifidobatteri hanno azione purificante, antinfiammatoria ed immunomodulante.

 

 

 

 

 

FRUTTA = BELLEZZA

Tutto ciò che serve al nostro corpo per stare bene ce lo fornisce la natura. La frutta è ricca di importantissimi sali minerali, vitamine ed antiossidanti indispensabili per la salute.
Il bello è che ora tanti cosmetici green condividono con la fitoterapia i principi attivi di derivazione vegetale ed i risultati sono strabilianti!

Gli antociani contenuti nelle bacche del Vaccinium myrtillus svolgono effetti protettivi nei confronti della vista e del microcircolo.
La Tintura Madre di Mirtillo pertanto è indispensabile per la salute degli occhi.
Le bacche del mirtillo le trovi nel Collirio Nutrilen, fiale monodose da utilizzare in caso di secchezza oculare e per la stanchezza visiva, ed anche nel contorno occhi Eye Cream Ice Technology utile per azzerare le occhiaie ed eliminare il problema delle antiestetiche borse.

I frutti del melograno (Punica granatum) sono favolosi antiossidanti grazie alla presenza dell’acido ellagico.
L’estratto secco di Melograno assunto per via orale contrasta il danno ossidativo e rallenta l’invecchiamento cutaneo, ma è presente anche nella Crema Supernutriente Corpo Tierras de Andalucia la cui forte carica idratante e rigenerante rende la pelle meravigliosamente luminosa e vitale.

Le Tisane a base di Ananas (Ananas comosus) in questa stagione sono molto consigliate: evitate quelle solubili e quelle dolcificate perchè sono solamente gradevoli da bere ma inefficaci come drenanti.
Meglio un fai-da-te quotidiano dalla resa sicuramente superiore e che può essere impreziosito dalle foglie di Menta verde, dalle radici dello Zenzero o dai semi di Finocchio.
L’ananas contrasta la ritenzione idrica anche a livello topico ed infatti è tra i componenti della crema Iodase Slim Gambe, un trattamento cosmetico rimodellante capace di ridurre gli inestetismi da adiposità localizzate.

 

SPALARE LA NEVE, NON E’ COSI’ SEMPLICE

Lo scenario del panorama imbiancato è meraviglioso; un po’ meno bello è quando tocca a te allontanare i cumuli di neve per poter liberare le vie d’accesso e uscita della casa. E’ alto infatti il rischio a fine lavori, della comparsa del mal di schiena e dolori vari, soprattutto quando si fanno sforzi eccessivi e movimenti sbagliati e ripetuti.
Il malessere si concentra generalmente nella regione dorso-lombare ma può irradiarsi anche nella zona cervicale e può interessare, in maniera più o meno intensa, i gomiti e le ginocchia.

Dopo aver svolto la pulitura di cortile e marciapiede, è bene gustarsi una fumante tisana che rallenta il battito cardiaco, rilassa i muscoli e ritempra dalle fatiche; la composizione è la seguente:

Un bagno caldo distensivo inoltre è quello che ci vuole per apportare immediato benessere: immergiti nella vasca arricchita dall’Olio da Bagno Relax i cui oli essenziali di Neroli, Gelsomino, Verbena e Arancio dolce rinfrancano dalla faticaccia; tale prodotto è indicato anche per l’idromassaggio.

Sulle zone doloranti e sulle giunture, il Gel Caldo Artiglio del Diavolo è un ottimo antinfiammatorio che genera una intensa e piacevole sensazione di calore che rilassa i muscoli contratti e scioglie le articolazioni irrigidite.

TISANE CALDE PER L’AUTUNNO

Pastiglie, capsule, gocce, sciroppi, polveri solubili, granuli e compresse sublinguali sono frutto di lavorazioni di fiori, foglie, radici, cortecce e gemme appartenenti al regno vegetale. Perchè non tornare alle origini gustandoci invece una buona tazza di tisana? E’ un rimedio multitasking, efficace e formulato su misura per il tuo benessere.

La preparazione è molto semplice: quando la tisana è composta da droghe leggere come foglie e fiori, generalmente si fa un infuso cioè si lascia riposare la miscela in acqua calda per alcuni minuti, mentre nel caso ci siano droghe coriacee (radici, cortecce e frutti) è necessario farle bollire ottenendo così un decotto. L’elisir ottenuto può essere bevuto sia caldo che freddo (entro 24 ore), dolcificato con miele e non con zucchero raffinato perchè contrasta l’assorbimento dei principi attivi.

Per l’autunno puoi depurare il fegato con un decotto così composto:

Tale miscela alleggerisce dalle scorie accumulate e rigenera il tuo organismo.

Per combattere acne e forfora preparati questo infuso:

L’autunno trasmette ansia e cattivo umore? Beviti questa miscela:

Rinforza le tue difese immunitarie con questo cocktail green:

Serve aiuto? Contattaci