Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

IN VACANZA, PENSA ALLE TUE OSSA

L’estate è il periodo migliore per mettere in pratica le strategie giuste per l’osteoporosi.

Lo scheletro è costituito in gran parte da calcio; questo minerale viene assunto soprattutto attraverso l’alimentazione, immagazzinato nelle ossa e col tempo eliminato, con un ricambio continuo.

L’avanzare dell’età, carenze nutrizionali, l’assunzione di certi medicinali ed uno scorretto stile di vita possono incidere negativamente su tale turn over ed è bene cercar di preservare al meglio la salute delle ossa.
Le donne sono più soggette alla fragilità ossea in quanto la menopausa le espone maggiormente, però anche gli uomini ed i giovani devono prestare attenzione e fare controlli.

I farmaci di ultima generazione tendono a bloccare la perdita del calcio, ma così facendo rimettono in circolo calcio vecchio; meglio invece Cal-Mag-Zinc, integratore naturale bilanciato che garantisce il giusto fabbisogno giornaliero.

Anche la vitamina D riveste un ruolo importante per l’organismo in quanto favorisce l’assorbimento del calcio. Essa viene sintetizzata dalla pelle quando ci si espone al sole, ma non sempre è sufficiente.
Ecco allora che può essere utile Oxacor, capsule contenenti anche la vitamina K2 ed i fermenti lattici per fissarne l’immagazzinamento e il normale utilizzo.

Bevi inoltre Tisane a base di Equiseto, Ortica, Alfa Alfa e Fieno Greco ad effetto rimineralizzante, fai un’adeguata attività fisica, correggi l’alimentazione e riduci il consumo di alcool e sigarette.

 

 

 

HAI FATTO IL PIENO DI SOLE NELLE OSSA?

Come più volte ho scritto, il sole non fa bene solo alla pelle e all’umore, ma anche alle ossa. L’osteoporosi è una patologia silenziosa che si manifesta con una fragilità dello scheletro  a carico della schiena che non riesce più a sorreggere il busto, oppure a livello di polso e femore che si rompono con estrema facilità, invalidando la persona.
Il termine stesso significa “osso poroso” in quanto risulta carente di minerali importanti quali calcio e vitamina D in particolare.

Le donne sono più a rischio perchè con la menopausa si ha una minor produzione di estrogeni, i quali favoriscono il metabolismo osseo ed ostacolano la perdita di massa scheletrica.

Il calcio è l’elemento fondamentale e quotidianamente l’organismo ne ha bisogno per sostenere il corpo e per rinforzare quelle zone in cui lo sfregamento e l’attrito ne hanno ridotto la presenza.
Gli alimenti ricchi di calcio sono il latte ed i suoi derivati (yogurt e formaggi stagionati quali grana e parmigiano) ed in misura minore anche in molluschi, uova, frutta secca, cereali e carne.
Non è detto però che il calcio ingerito venga assorbito completamente, in quanto deve essere fissato nelle ossa tramite l’accompagnamento di altri minerali come il magnesio, lo zinco e la vitamina D.

Soprattutto quest’ultima è importantissima ed anche la sua carenza determina fragilità ossea. La vitamina D è contenuta soprattutto nei pesci grassi quali aringhe, sardine, tonni, salmone e sgombri, ma viene prodotta anche grazie all’esposizione solare. I raggi infatti, promuovono una reazione chimica nell’organismo che stimola la sua sintesi.
E’ per tale motivo che risulta importante mettersi al sole in estate, per fare il pieno di vitamina D naturale.

Purtroppo chi soffre di osteoporosi, ma anche chi ha gravi intolleranze al lattosio ed i vegani necessitano di un supplemento di calcio per cui possono assumere una tavoletta al giorno di Cal-Mag-Zinc per almeno 2 mesi, da ripetere ciclicamente durante l’anno.
Altrimenti, per fissare meglio il calcio alimentare occorre deglutire quotidianamente 1-2 compresse di Vitamina D oppure le perle di Olio di Fegato di Merluzzo che contengono naturalmente tale vitamina.

Consigli utili:

  • Mangia carne rossa ricca di proteine, utili per i muscoli che sostengono a loro volta lo scheletro.
  • Lo zucchero bianco e i grassi saturi ostacolano l’assorbimento del calcio.
  • La caffeina facilita l’eliminazione del calcio.
  • L’attività sportiva è un vero toccasana per le ossa perchè stimola il loro irrobustimento e mantiene tonici i muscoli.
  • In estate, via libera all’elioterapia.
Serve aiuto? Contattaci