Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

MANTIENITI IN SALUTE

Hai già fatto il vaccino? Sei in attesa del tuo turno? Pensi di non farlo? Qualsiasi sia la tua posizione, non trascurare le difese organiche e ti manterrai di più in salute.

Coloro che si sono vaccinati devono prendersi cura dell’intestino perchè è da qui che partono tutte le informazioni: Citogenex è un integratore a base di lattobacilli, bifidobatteri e betaglucani che rinforzano la microflora, mentre la vitamina C è protettiva e stimolante del sistema immunitario.

I fermenti devono essere utilizzati anche da chi è in attesa di sottoporsi alla vaccinazione in associazione allo Zinco Colloidale che garantisce un ulteriore rinforzo all’apparato respiratorio, ed alla Quercetina dall’effetto antiossidante.

Gli indecisi o i riottosi al vaccino invece devono assolutamente mantenere alta la guardia. La vitamina D sappiamo che è un forte alleato della nostra salute e che in estate viene attivata naturalmente con l’esposizione solare; ma ne accumuliamo a sufficienza?
Fai un test medico per conoscere le tue scorte ed in caso siano basse è utile l’integratore KD Genom in cui la D è in sinergia con la vitamina K per favorirne l’assorbimento.

I fermenti lattici non devono mai mancare ed altri principi attivi utili possono essere la Lattoferrina e gli oli essenziali di eucalipto radiata, chiodi di garofano e limone contenuti nelle Oleocaps 4 Sistema Immunitario da utilizzare a cicli.

La salute non va nemmeno trascurata nei bambini. Nutriregular DK è uno spray sublinguale dal gusto gradevole contenente le due vitamine indispensabili per le difese organiche.
In Sanogem invece sono presenti le gemme del pioppo e dell’ontano nero che fanno da scudo contro i patogeni. E’ un integratore in gocce senz’alcol ed il dosaggio varia a seconda del peso corporeo del bimbo.

CONCENTRATI DI GIOVINEZZA

Dimostrare meno anni rispetto a quelli che si ha, oggi è possibile. Gli integratori naturali e i cosmetici green di ultima generazione contengono molecole altamente performanti e mirate per andare incontro a tutte le esigenze epidermiche e mantenerci in salute.

Già prima dei 30 anni bisogna pensare di prevenire l’invecchiamento; occorre considerare infatti che i raggi UV, lo smog ed uno scorretto stile di vita contribuiscono alla proliferazione dei radicali liberi.

Volersi bene vuol dire prestare attenzione a ciò che si mangia ed integrare con rimedi naturali laddove ce ne sia bisogno.
Ridurre gli zuccheri e i cibi raffinati, aumentare invece le fibre ed i cereali integrali è la regola principale: un bravo nutrizionista saprà entrare meglio nello specifico.

Gli antiossidanti ce li fornisce la natura ma non sempre ne assumiamo quanto basta.
A cicli è consigliabile il resveratrolo (Resveratrol Forte), il coenzima Q10 (Acugen), la Vitamina C ed in questa stagione soprattutto il betacarotene (Nutridef Sun).

L’utilizzo delle mascherine ha disidratato anche le pelli più giovani. Il protocollo SOS prevede l’abbinamento di 2 prodotti: la Crema Pelli Sensibili ad azione antinfiammatoria e l’Olio Prezioso ricco di vitamina A ed omega 3.
Come si usano? Con la palettina che viene data in dotazione alla crema, raccogli un po’ di prodotto a cui addizioni 1-2 gocce di olio. Altrimenti stendi bene la base cremosa e poi massaggi la frazione lipidica.

Per migliorare l’elasticità cutanea è ottimo l’acido ialuronico: Hyalu Booster stimola i fibroblasti, ha azione ossigenante e protegge dai danni della luce blu di cellulari e pc.

Anche le giovanissime non devono trascurare il contorno occhi.
Si tratta di una zona sottilissima ed estremamente delicata che si segna molto facilmente. Eye Cream Ice Technology contiene tè verde ad azione antiaging, l’estratto di ribes che riduce la secchezza ed il nasturzio che contrasta l’inquinamento digitale.

POLLINI IN ARRIVO….

Dopo un inizio di primavera con tempo instabile, finalmente il sole ci farà compagnia per un po’!
Questa però è la stagione delle allergie ai pollini e da recenti sondaggi pare che sempre più persone manifestino insofferenza.

Le allergie primaverili sono manifestazioni respiratorie che compaiono nel periodo della fioritura; possono verificarsi per pochi giorni oppure protrarsi a seconda della varietà di piante che dà noia.

Se sai di essere allergica, comincia subito coi rimedi fitoterapici di base come il Ribes nero e la Rosa canina gemmoderivato: il primo ha azione cortison-like, mentre il secondo ne potenzia l’effetto grazie alla presenza della vitamina C naturalmente contenuta.
In un bicchiere di acqua, versane 40-50 gocce di ciascuno mattino e pomeriggio per tutto il periodo critico.
Non ci sono effetti collaterali, possono essere assunti in concomitanza ad altri farmaci e sono adatti anche in gravidanza.

Ai primi segnali d’insofferenza, è bene agire con Nutridef Allergen, compresse contenenti estratti di andrographis per la funzionalità delle vie aeree, perilla che stimola le difese e boswellia ad attività antinfiammatoria: da 1 a 3 al giorno a seconda della sintomatologia.

Come pronto intervento è efficace PSC Allergy Depurato spray in cui le gemme del faggio, della betulla e del carpino sostengono la funzione polmonare: 2 vaporizzazioni nel cavo orale fino a 3 volte al giorno oppure al bisogno.

Recenti studi hanno dimostrato che migliorando la funzionalità intestinale, si riducono le manifestazioni allergiche.
Citogenex è un integratore di lattobacilli e bifidobatteri che, associati alla vitamina C, mantengono l’intestino in salute e rinforzano le difese organiche, contrastando i picchi istaminici.

Al rientro dal lavoro o dopo una passeggiata, per idratare le mucose nasali e contrastare i fastidi dell’allergia, è utile Cinna-Sol Spray nasale in cui gli oligoelementi manganese e rame di cui è ricca l’acqua isotonica, assieme all’olio essenziale di cannella hanno azione antiallergica e decongestionante.

PELLE PIU’ GIOVANE SOTTO IL SOLE

Il sole è un alleato della salute: rinforza le ossa, stimola il buonumore, allevia i dolori articolari ma bisogna saperlo gestire.
Il rovescio della medaglia infatti è che favorisce l’ossidazione cellulare ed accelera l’invecchiamento.

Per rallentare il processo di photoaging in estate hai due sistemi: agendo per via interna con gli integratori antiage ed esternamente con cosmetici mirati per preservare la tua bellezza.

Le capsule Renjuva contengono acido ialuronico e collagene, componenti essenziali dei tessuti connettivi che pian piano si assottigliano, la vitamina C (C 500) aumenta le barriere difensive del nostro organismo, mentre Oxy Max E 600 combatte i radicali liberi grazie alla presenza di selenio e tocoferolo.

Se sei un’accanita della tintarella massiccia aiutati con Nutridef Sun in cui il betacarotene promuove la sintesi della melanina, polipodio e licopene favoriscono invece la longevità cutanea.

Non scegliere a caso le creme per il corpo. Leggi bene la composizione ed acquista quella più adatta a te .
Sotto il sole, dai la precedenza alle alte protezioni come la Crema Solare bio SPF 50+ in cui la semplicità e l’efficacia dell’olio d’oliva garantiscono il giusto nutrimento.

Le fans delle formulazioni fluide troveranno ottima l’Emulsione Dolce Idratazione Souvenir d’Amore Profumi di Costiera che rinfresca e dona alla pelle un tocco vellutato. Ancora più scivolose? L’Olio Massaggio Gold Argan riunisce in un unico prodotto gli estratti dalla spremitura di mandorle dolci, sesamo e soia, ma soprattutto un’elevata percentuale di argan, elasticizzante ed antiossidante.

Al contrario, Crystal Butter Fiori di Cristallo ha una texture più ricca ma non untuosa che, grazie ai burri vegetali in esso presente, esaltano vitalità e luminosità.

RAFFORZA IL SISTEMA IMMUNITARIO

Quotidianamente nel corpo umano avvengono delle battaglie delle quali non ci accorgiamo nemmeno: virus, batteri, patogeni vari si scontrano con le nostre difese immunitarie e dobbiamo esser pronti per sconfiggere tutti questi nemici che ci vogliono far ammalare.

Il nostro esercito schiera sul campo di battaglia degli anticorpi in grado di riconscere il nemico, aggredirlo ed ucciderlo.
Il sistema immunitario ce la mette tutta per svolgere perfettamente il proprio compito, ma tu devi essere bravo a mantenerlo sempre efficiente ed in guardia!

I rimedi possono essere:

  • TM di Echinacea, la pianta che maggiormente stimola le difese in modo naturale; nel caso tu soffra di malattie autoimmuni tipo artrite reumatoide, Lupus eritematoso,…al posto dell’Echinacea occorre utilizzare il TG1 estratto idroalcolico dove l’Uncaria tomentosa in esso presente svolge l’attività immunomodulante, quindi non contrasta le patologie già presenti.
  • Vitamina C, potente antiossidante, protegge le cellule dai radicali liberi responsabili del danneggiamento dei tessuti dell’organismo. Può essere assunta sotto forma di compresse e polvere a concentrazioni diverse (Acerola C 5oo masticabile, C Complex 1000 t/r, C Powder), anche nel caso ci sia già un po’ di raffreddamento.
  • Fai una bella scorpacciata di minerali: mangia frutta e verdura di stagione e non scordare il Polline al mattino o il mix di Goji, Açai, Cranberry in bacche da arricchire la colazione o per uno spuntino sfizioso.

Altri consigli utili possono essere i seguenti:

  1. Apri spesso le finestre per arieggiare i locali in quanto i germi proliferano più velocemente negli ambienti chiusi.
  2. Prendi gli antibiotici solo se ne hai veramente bisogno. Ricordati che l’antibiotico ammazza tutti i patogeni ma anche i nostri difensori per cui ti ritroveresti senza più alcuna barriera, esposto così a qualsiasi microrganismo dannoso.
  3. Non voler ad ogni costo abbassare la febbre; essa infatti è il rimedio che il nostro sistema immunitario utilizza per eliminare i patogeni perchè alla temperatura corporea normale ( intorno ai 37°) essi si sviluppano, mentre a temperature più alte faticano a sopravvivere.
    Con più siamo caldi, più aumenta la circolazione sanguigna che trasporta negli organi predisposti le cellule del sistema immunitario.
  4. Mangia poco ma spesso nella giornata per non affaticare ulteriormente il tuo organismo, prediligendo le proteine che sono necessarie ai tessuti danneggiati mentre ocorre evitare i latticini perchè sono pro-infiammatori.
Serve aiuto? Contattaci