Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

LE ERBE AMICHE DELLA BELLEZZA

Sai che le piante sono le alleate perfette per mantenerti bella e giovane? Le bacche di Goji ad esempio sono ricche di antiossidanti che proteggono le cellule dall’attacco dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
Masticane 8-10 al giorno o mettile nello yogurt, sono buone e non fanno ingrassare.

In primavera, è facile cadere in letargo. La carica giusta te la dà il Polline: ne basta un cucchiaino al mattino prima di colazione e ti sentirai tonica per tutta la giornata.

Ora che si avvicina la temutissima prova costume non puoi ingrassare! Per attenuare la fame nervosa a metà mattina e metà pomeriggio sgranocchia una Fava di Cacao dall’effetto saziante, mentre per favorire il drenaggio, preparati una Tisana a base di Ulmaria, Veronica e Matè da sorseggiare nelle pause.

I capelli possono soffrire tantissimo col cambio di stagione. Gli impacchi con l’Hennè Neutro servono proprio per rinforzarli e renderli più luminosi; basta miscelare qualche cucchiaio di Cassia obovata (questo è il nome botanico di tale pianta) ad un po’ di acqua fino a formare una crema omogenea da spalmare dalle radici fino alle punte e lasciare in posa per circa mezz’oretta per poi procedere col lavaggio.

Hai mai provato la polvere di Amla come maschera per viso e corpo? Stempera la polvere di Emblica officinale in acqua e un po’ di olio vegetale quanto basta per ricoprirti tutta prima di fare il bagno. L’effetto antiage sarà assicurato!

TISANE CALDE PER L’AUTUNNO

Pastiglie, capsule, gocce, sciroppi, polveri solubili, granuli e compresse sublinguali sono frutto di lavorazioni di fiori, foglie, radici, cortecce e gemme appartenenti al regno vegetale. Perchè non tornare alle origini gustandoci invece una buona tazza di tisana? E’ un rimedio multitasking, efficace e formulato su misura per il tuo benessere.

La preparazione è molto semplice: quando la tisana è composta da droghe leggere come foglie e fiori, generalmente si fa un infuso cioè si lascia riposare la miscela in acqua calda per alcuni minuti, mentre nel caso ci siano droghe coriacee (radici, cortecce e frutti) è necessario farle bollire ottenendo così un decotto. L’elisir ottenuto può essere bevuto sia caldo che freddo (entro 24 ore), dolcificato con miele e non con zucchero raffinato perchè contrasta l’assorbimento dei principi attivi.

Per l’autunno puoi depurare il fegato con un decotto così composto:

Tale miscela alleggerisce dalle scorie accumulate e rigenera il tuo organismo.

Per combattere acne e forfora preparati questo infuso:

L’autunno trasmette ansia e cattivo umore? Beviti questa miscela:

Rinforza le tue difese immunitarie con questo cocktail green:

Serve aiuto? Contattaci