Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

L’ARBUSTO DEI PELLEROSSA

L’Hamamelis virginiana è uno dei rimedi fondamenali che curano l’insufficienza venosa degli arti inferiori, sia che questa si manifesti con lievi disturbi, che con fenomeni infiammatori importanti.

La pianta si presenta come arbusto o piccolo albero originario della costa atlantica dell’America settentrionale, in luoghi umidi e foreste, ma ora è acclimatata anche in Cina, Giappone, India e pure nell’Europa meridionale dove viene coltivata a scopi ornamentali per i suoi bei fiori gialli.
Ha rami tortuosi, foglie grandi cosparse di peletti ed i fiori sono raggruppati in piccoli grappoli che si sviluppano a fine autunno-inizio inverno.

Sebbene in passato, per scopi medicinali fossero adoperate sia le foglie che la corteccia dell’Amamelis, oggi la Farmacopea include solo le foglie che vengono raccolte in questa stagione, si fanno seccare (prendendo così una pigmentazione rossastra) e messe in infusione in acqua hanno un sapore leggermente amarognolo.

I primi ad utilizzare l’Amamelis furono i pellerossa americani, i cui stregoni-erbortisti sfruttavano foglie e corteccia per medicare localmente le ferite sanguinanti e le infiammazioni cutanee o internamente per curare disturbi gastro-intestinali, emorragie e dolori mestruali.

La droga ora è rappresentata dalle foglie i cui componenti sono: flavonoidi, tannini, terpeni e frazioni di olio essenziale che agiscono soprattutto come tonici venosi e vasocostrittori, utili in caso di varici ed emorroidi, e come emostatici nelle metrorragie.
Gli studi effettuati sull’estratto di Amamelis evidenziano che i suoi principi attivi migliorano tantissimo la circolazione venosa, accelerano la coagulazione e proteggono i vasi capillari, senza avere effetti collaterali; solo nei pazienti molto sensibili si sono riscontrati alcuni disturbi gastrici e nausee passeggere.

L’Amamelis ha dato effetti positivi sulla pelle come antivirale nei confronti dell’Herpes simplex e come antinfiammatorio cutaneo (couperose, eritemi solari, ulcere alle gambe) e sulle mucose (gengiviti).

 

Serve aiuto? Contattaci