Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

I TURNI MI AMMAZZANO

Ci sono lavori che purtroppo prevedono dei turni e chi li svolge subisce inevitabilmente degli stress che possono compromettere la qualità della vita.

Il restare sveglio di notte altera il ritmo circadiano dell’organismo e la macchina umana deve adattarsi a questo sfasamento delle ore di sonno e veglia.
Può capitare che quando si arriva a casa e ci si metta a letto, non si riesca a riposare; ciò è dovuto alla luce, ai rumori esterni, alla serotonina prodotta regolarmente.
Che fare? Appena rientrato, ricrea nell’ambiente quell’atmosfera più agevole per riposarti, chiudendo le finestre e lasciando le luci soffuse.
Puoi nebulizzare inoltre, lo Spray Dolce Sonno i cui oli essenziali di Petitgrain bigarade, Mandarino e Camomilla nobile favoriscono la tranquillità.

Se devi mangiare, metti in tavola qualcosa di leggero così da non affaticare la digestione e preparati una Tisana rilassante con Escolzia, Papavero, Luppolo e semi di Aneto.
Non indurre un sonno farmacologico in quanto non sarebbe riposante ma rilassati sciogliendo in bocca una compressa di Melatonina per ripristinare l’equilibrio organico.

C’è chi durante il lavoro perde spesso la concentrazione. Prima di iniziare il turno, deglutisci le compresse di Tulsi che stimolano l’attività cognitiva senza mettere agitazione.

E per avere più energia? Gelévital Senior è un concentrato fluido di minerali e vitamine ricavate dal mondo delle api con l’aggiunta della papaya fermentata che ostacola l’ossidazione cellulare e mantiene più lucida la mente.

Contrastare lo stress infine è possibile con le capsule Dextress a base di tè verde, L-teanina e triptofano capaci di ripristinare il normale funzionamento del sistema nervoso e psicologico.

BODYGUARD CONTRO LO STRESS

Per contrastare gli effetti negativi dello stress e prevenirne le conseguenze, il mondo vegetale offre una categoria di rimedi molto specifici: le piante adattogene.

L’Eleuterococco è un arbusto la cui radice, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, ha proprietà tonica del QI di rene (organo sede dell’energia ancestrale) e di tutto l’organismo.
Tra i primi adattogeni che la ricerca moderna ha convalidato, si distingue per l’attività immunomodulante, immunoprotettiva, antinfiammatoria, antiossidante, nonchè metabolica (regola la resitenza insulinica) e neuroprotettiva. Ecco perchè l’Eleuterococco è ideale quando si sta passando un periodo di notevole esaurimento con profonda debilitazione, difficoltà di concentrazione e memoria; la scarsa vitalità si associa ad una debole resistenza, soprattutto per quanto riguarda le infezioni batteriche e virali, in particolare respiratorie e cutanee.
Il quadro è accompagnato da irritabilità e disturbi metabolici come ipercolesterolemia, iperglicemia, alterazione dei valori pressori e altro ancora.

Nella fisiologia cinese la milza regola i fluidi dell’organismo e distribuisce le energie degli alimenti mentre il polmone governa quelle derivate dalla respirazione e diffonde sulla superficie il QI difensivo a protezione dalle aggressioni esterne. Per il loro effetto tonico sulle funzioni di questi organi, le radici di Codonopsis sono prescritte nei quadri con affaticamento, mancanza di appetito, stanchezza agli arti, diarrea, vomito e nelle tossi croniche con respiro affannoso.
Gli studi attuali confermano queste indicazioni, valutando l’utilità di quest’adattogeno in presenza di astenia con anoressia, debolezza delle funzioni intellettive, respiratorie e digestive (infiammazioni gastriche da stress). Si segnalano inoltre l’azione immunostimolante ed ipotensiva, gli effetti neuroprotettivi e di regolazione metabolica.

Quando la stanchezza psico-fisica si associa a una cattiva digestione, con infiammazioni respiratorie e allergie alle prime vie aeree, ai bronchi e all’intestino è indicato Tulsi: è una specie adattogena di origine indiana che, oltre alle proprietà spasmolitiche gastrointestinali e sistemiche, e di modulazione immunitaria, ha scientificamente evidenziato caratteristiche antisettiche e ipoglicemizzanti.
Le sue indicazioni si sovrappongono a quelle della medicina ayurvedica, che nel proprio linguaggio riferisce di come favorisca la respirazione e calmi la tosse, accenda i fuochi digestivi, dissolva le tossine e favorisca la circolazione.

I frutti di Aronia e quelli di Olivello spinoso, presenti in medicina cinese e vantati da quella tibetana per rinforzare le attività dell’organismo sotto sforzo e in difficoltà, esercitano un’importante azione di tutela in condizioni di sovraccarico allostatico, contrastando lo stress ossidativo cellulare e tessutale.
L’Aronia ha evidenziato attività protettive di stomaco, fegato, vasi e cuore, oltre a proprietà immunomodulanti, antinfiammatorie, batteriostatiche e virustatiche. Ad esse si associa un’azione di regolazione dei valori ematici di grassi, colesterolo e zuccheri, utile in presenza di scompensi metabolici.
L’effetto tonico di Olivello spinoso, la cui azione citoprotettiva è dimostrata a livello di stomaco, fegato, vasi sanguigni, vie respiratorie, neuroni,…si abbina alla correzione degli squilibri immunitari. Oltre a stimolare la rigenerazione di mucose ed epiteli (es. ulcere gastriche, dermatosi), esercita infatti un’azione immunoprotettiva ed immunomodulante, indicata a sostenere l’organismo quando lo stress altera l’efficienza delle sue difese.

Da domani Eleutero+ sarà il tuo bodyguard contro lo stress in quanto contiene tutti questi estratti vegetali e si presenta in pratici sticks bevibili tal quali o diluiti in un bicchiere d’acqua al mattino.

Serve aiuto? Contattaci