tricolor Archivi - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

OCCHIO A VOLER SPENDERE POCO

Risparmiare va bene, ma attenzione alle etichette e al bugiardino.

Settembre purtroppo è un brutto mese per gli italiani. Finite le vacanze, ci si accorge di quanto è stato speso, in più bisogna affrontare i costi della scuola ed i rincari che puntualmente ogni anno si verificano.
E’ facile quindi acquistare beni di consumo a basso costo o cercare in internet l’offerta migliore col rischio di affidarsi a siti che non garantiscono sicurezza.

Pruriti, rossori e fastidi cutanei sono quelli che si verificano maggiormente quando si utilizzano cosmetici low cost. Dermatologi e tricologi consigliano sempre più spesso prodotti naturali, privi di conservanti, paraffine, schiumogeni e profumi di sintesi per scongiurare  tali problemi.

I pericoli maggiori riguardano le tinte per capelli con ammoniaca, make up contenenti metalli e creme viso e corpo a base di parabeni e sostanze comedogeniche.

Le tinte fai-da-te che trovi oggi in erboristeria sono state studiate per coprire i bianchi nel pieno rispetto del cuoio capelluto. Tricolor è una formulazione priva di ammoniaca, parafenilendiammina e resorcina e garantisce una copertura completa.

La certificazione bio testimonia una sicurezza maggiore. Fondotinta, Terra CottaRossetto, Mascara e Ombretto sono i trucchi bio per esaltare la tua bellezza al riparo da dermatiti e lacrimazioni.

Non importa spendere tanto per acquistare cosmetici per il viso e per il corpo. Composizioni molto semplici possono offrire nutrimento e morbidezza come la Crema Riparatrice Viso-Mani-Corpo con Aloe vera, un prodotto multitasking nickel tested, adatto per tutta la famiglia.

SOS TINTA DA RIENTRO

Il sole ha sbiadito la chioma? Nessun problema, coi rimedi fai-da-te dagli ingredienti green rimediare sarà molto semplice.
Dopo la vacanza è facile ritrovarsi infatti con un  bruttissimo degradè che fa apparire sciatte e trasandate. Occorre ridonare una colorazione uniforme che regali morbidezza e luminosità.

La scelta del colore è molto importante: o stai vicina al tuo naturale, oppure approfitti della situazione per fare un cambio radicale!
Nel primo caso, devi scegliere una nuance di un tono più chiaro così da non incupirti troppo; se vuoi fare una pazzia, invece devi pensare che non puoi passare dal moro al biondo (stiamo parlando di prodotti vegetali), ma sicuramente potrai dare un riflesso diverso…e il rosso in estate piace sempre.

Le tinte NaturalColor vantano un’ampia gamma di colorazioni prive di ammoniaca (responsabile dell’indebolimento capillare), mentre le Tricolor non contengono nemmeno resorcina né parafenilendiammina scatenanti pruriti e rossori.

Nonostante le formulazioni siano molto delicate, prima di procedere con l’applicazione è bene fare un test preliminare e scongiurare allergie. Versane qualche goccia su una zona cutanea particolarmente vascolarizzata come l’interno del polso ed aspetta 12-24 ore, dopodiché, se non si verificano reazioni avverse, segui le istruzioni.

Se non utilizzi tutto il contenuto, butta ciò che è rimasto nel flacone in quanto la colorazione si ossida e non viene più garantita la riuscita.

Vuoi evitare che i capelli sbiadiscano in fretta? Ogni volta che lavi i capelli utilizza lo Shampoo ed il Balsamo Protettivo Colore che preservano i pigmenti, mentre la Maschera è bene farla almeno una volta alla settimana per rinsaldare le squamette superficiali ed apportare più nutrimento.

CAPELLI AL SOLE

Tutti noi amiamo stare al sole in totale libertà: camminare, nuotare, giocare o anche solo stare sdraiati, coperti dal minimo indispensabile è la quintessenza della vacanza.
I raggi UV però danneggiano la pelle ed i capelli, per cui è importante proteggerli con prodotti naturali ed efficaci.

Per la protezione del corpo, prima di scegliere l’abbronzante giusto devi capire che fototipo sei e quindi leggi il blog “Filtri solari sicuri” , mentre per i capelli, indipendentemente che siano ricci, lisci, secchi o sfibrati, puoi utilizzare l’Olio di Argan. Questo prezioso beauty ripara dal sole, dall’umidità e dalla salsedine, aiutando a mantenere inalterato il colore ed impedendone la disidratazione.

Hai la ricrescita e sei indecisa se fare la tinta? L’ideale sarebbe coprire i capelli bianchi con Tricolor una settimana prima di esporsi al sole, in modo da garantire la stabilizzazione del prodotto ed avere il tempo di lavarli una volta prima di partire per far scaricare i pigmenti.

Lo stress ha indebolito notevolmente la tua chioma e di sicuro il sole non aiuta! Almeno 15 giorni prima della tintarella assumi due compresse al giorno di HairFormula, un integratore specifico ricco di minerali, vitamine e aminoacidi atti a contrastare la caduta ed utilizza lo Sciampo e le Fiale HumusVitalis dall’azione rinforzante.

Se hai fatto dei colpi di luce, per evitare che ingialliscano, lavali con lo Sciampo Biancoperfetto i cui pigmenti viola proteggono il colore e neutralizzano lo sgradevole riflesso giallo.

Fai una vacanza in barca e non sai quale detergente utilizzare? L’Olio Derbe all’Aloe è un vero rigenerante per la capigliatura esposta continuamente al sole ed essendo privo di tensioattivi e schiumogeni è perfetto per l’acqua di mare.

Il calore del phon rischia di seccare ulteriormente la lunghezza dello stelo e le punte: dopo la doccia, sui capelli umidi spalma piccole quantità di Crema Definisci Ricci oppure Crema Lisciante a seconda del tuo capello, in quanto entrambe hanno la capacità di eliminare l’effetto crespo e dare corposità.

COPRI IL BIANCO

Tingere o non tingere i capelli bianchi? Questo è un dilemma tricologico che prima o poi tutte le donne si pongono! C’è chi decide di passare all’azione per pura scelta estetica ed apparire più giovane, oppure c’è chi tinge la chioma per cambiare colore ed apparire diversa. E’ dura infatti accettare il silver color!

La pratica di tingersi i capelli risale all’antichità: hennè, camomilla, ceneri di piante e altre sostanze naturali venivano impiegate dagli Egizi, ai Greci fino agli antichi Romani ed oggi si rielaborano le esperienze del passato, cercando nuovi fitocomplessi con un occhio alle ultime tendenze.

Le Tinte Tricolor hanno una formulazione innovativa e delicata (priva di  ammoniaca, resorcina e parafenilendiammina), che garantisce una straordinaria copertura dei capelli bianchi, offrendo allo stesso tempo protezione, luminosità e brillantezza.
I tre nuovi attivi funzionali sono: Aq-Save (azione idratante e fortificante grazie al principio attivo ottenuto dal frutto biologico della castagna), Ximenia (olio 100% naturale di origine africana che rivitalizza e ristruttura), Rep’Hair (complesso funzionale costituito da ceramidi vegetali che proteggono e riparano la struttura capillare).

La colorazione fatta anche a casa oggi è facile, dà ottimi risultati e permette di sperimentare, per trovare il look ideale…in totale sicurezza.

Con la bella stagione, via il castano e tutte le nuances scure ed accendi la tua chioma con il biondo ed il rosso; se hai la base scura, allora scegli una tonalità più brillante.

Ecco come farsi la tinta in poche mosse:

  1. Dopo aver ottenuto la miscela colorante mescolando il colore al fissatore, con il pettine fai una riga centrale e dividi i capelli per permettere meglio l’applicazione.
  2. Comincia a stendere la miscela partendo dall’attaccatura della fronte e dalla riga centrale, poi allargati separando le singole ciocche aiutandoti con il beccuccio del flacone.
  3. Distribuito per bene tutto il colore, lascia in posa 30 minuti circa, poi sciacqua abbondantemente i capelli fino a quando l’acqua non diventerà completamente limpida.
  4. Lava ora i capelli con l’apposito shampoo per rimuovere la crema colorante residua.

Per la scelta del colore, opta per una nuance di uno o due toni più chiari rispetto a quello naturale così da evitare un risultato troppo dark!

TINTA O SHATUSH?

Se vorresti dei riflessi chiari naturali e che al sole non ingialliscono ma che, anzi, siano ancora più luminosi, prima di partire chiedi al parrucchiere di farti lo shatush. E’ una tecnica che non lavora su intere ciocche, come le mèche, ma sui singoli capelli, ricreando l’effetto dei capelli schiariti dal sole.

Con lo shatush, a differenza dei tradizionali colpi di luce (la cui ricrescita stacca completamente dal colore di base), ti puoi crogiolare al sole senza problemi perchè l’effetto schiarente dei raggi ultravioletti migliora addirittura il risultato.
Il colore infatti cambia in maniera omogenea e naturale e le punte risultano più luminose.

Al tuo rientro, allora, se ti sei stancata del colore, puoi rimediare con una tinta che vada ad uniformare tutta la chioma. Tricolor è una nuova colorazione per i capelli senza ammoniaca, resorcina e parafenilendiammina e può essere utilizzata anche sulle pelli più sensibili, garantendo la copertura dei capelli bianchi.

 

 

Serve aiuto? Contattaci