TM di Potentilla Archivi - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

RIMETTI A POSTO L’INTESTINO

Le abbuffate natalizie ed i ritmi sballati hanno messo sottosopra l’intestino di tantissimi italiani. Se anche tu fai parte della categoria, ripristina le antiche abitudini, cambia l’alimentazione e correggi il tiro con qualche integratore naturale e potrai dire addio a gonfiore, dolore e stitichezza.

L’intestino è un organo molto importante perchè proprio lì vengono assorbiti i nutrienti responsabili del buon funzionamento dell’organismo e proprio da lì vengono espulsi i cataboliti, ovvero le scorie alimentari.
Gli orari strampalati delle vacanze hanno ritardato la puntualità con il bagno, per cui è fondamentale ripristinare la naturale regolarità: non fare più colazione con cappuccino e panettone ma ad una tazza di latte o yogurt aggiungi cereali, frutta fresca a dadini oppure i superfrutti come le fette essiccate di  Pitahaya rossa che aumentano la massa fecale e ne facilitano il transito. Tale frutto, comunemente chiamato “frutto del drago”, come sapore è una via di mezzo tra pera e kiwi; è inoltre un alimento altamente antiossidante e ricco di sali minerali, fosforo, calcio, vitamine C ed E, betacarotene, licopene, fitoalbumine,  mentre i semi contengono acidi grassi polinsaturi.

Per mantenere le feci morbide, durante la giornata bevi acqua o un decotto ricco di mucillagini come il seguente:

Se gonfiore e dolore ti accompagnano perennemente, deglutisci a metà mattina e pomeriggio EnteroRelax, capsule a base di Triphala, Zenzero e Finocchio che riducono le fermentazioni e gli spasmi, attenuando così le manifestazioni dolorose.

Hai seguito terapie antibiotiche durante le feste? E’ normale avere problemi di dissenteria o di colite. Già, perchè tali farmaci (indispensabili in certi casi) debellano tutti i microrganismi presenti nell’uomo, compresa la microflora intestinale. Non avendo più protezione, è facile cadere preda di virus che scatenano la diarrea o ritrovarsi con il colon infiammato.
Nel primo caso puoi assumere al mattino a digiuno 1-2 capsule di Enterodophilus, fermenti lattici specifici dopo l’antibioticoterapia per recuperare le naturali difese e calmare le ripetute evacuazioni, mentre la TM di Potentilla ha azione astringente.
Nel secondo caso invece, occorre affiancare ai fermenti le compresse Enteroshield in cui Triphala,  Baobab, Agrimonia e L-Carnosina eliminano il meteorismo e favorisono la naturale regolarità intestinale.

 

RIMETTI IN SESTO L’INTESTINO

Al rientro dalle ferie, se hai notato una certa irregolarità intestinale non ti devi spaventare. Il cambio di clima, i ritmi lavorativi, la mancanza di attività fisica e l’alimentazione scorretta comportano squilibri che, se occasionali, non devono allarmare.

L’intestino infatti, che è il nostro secondo cervello, risente dei cambiamenti e reagisce rallentando la sua funzionalità, oppure aumentando la frequenza delle scariche e la consistenza delle feci.

Nel primo caso, non arrangiarti subito con dei lassativi che irriterebbero troppo l’intestino, ma inizia con cure dolci ed efficaci.
Al mattino, a stomaco vuoto, deglutisci 1-2 capsule di Axidophilus, fermenti lattici vivi e vitali che risvegliano la flora batterica e permettono una maggior funzionalità dell’apparato gastro-intestinale.
A metà mattina e metà pomeriggio invece utilizza un regolatore intestinale come Erbaregola Delicato i cui estratti di Polygonum, Tarassaco e Cinomorium favoriscono in modo fisiologico l’evacuazione.
Dopo i pasti o nelle pause al lavoro, bevi una tazza di tisana Sgonfialis che, essendo in filtri, è pratica da portare in ufficio. Essa è composta da una miscela di piante che contrastano il meteorismo ed eliminano i gas intestinali.

Consigli utili:

  • Bevi tanta acqua durante la giornata per ammorbidire le feci e rendere più dolce l’evacuazione.
  • Introduci più fibre nell’alimentazione ma nel modo giusto. Mangia la frutta lontano dai pasti (meglio metà mattina e metà pomeriggio) ed abbonda con verdura e cereali integrali.
  • Mastica adagio per favorire la digestione e facilitare l’intestino.
  • A colazione, aggiungi allo yogurt i semi di Psillio e Lino ricchi di mucillagini che lubrificano e non irritano.
  • Per una maggiore regolarità, abituati a fare più movimento.

Succede più raramente, ma può capitare di ritrovarsi un intestino iperattivo al rientro dalle ferie. Che fare? Per bloccare la diarrea, assumi prima di colazione Enterodophilus, i cui bifidobatteri in associazione con i Lactobacillus rhamnosus e casei rinforzano la flora intestinale.
La TM di Potentilla invece ha la proprietà di solidificare le feci senza ostacolare la regolare funzionalità.

Consigli utili:

  • Contrasta la disidratazione bevendo acqua a piccole sorsate.
  • Limita l’apporto di fibre, preferendo mele, banane e patate.
  • A colazione, consuma alimenti secchi quali fette biscottate, crackers, ecc…
Serve aiuto? Contattaci