Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

MI MANCA L’ARIA

L’apparato respiratorio assicura una funzione importante: prendendo aria dall’esterno fornisce ossigeno al sangue liberandolo così dall’anidride carbonica prodotta durante le reazioni metaboliche.  Ai cambi di stagione i polmoni possono andar soggetti a patologie che ne compromettono la funzionalità e la fitoterapia offre soluzioni dolci ed efficaci per proteggerli e garantirne la guarigione.

La rinite è un’infiammazione della mucosa delle fosse nasali e può essere infettiva o allergica (classica è quella primaverile provocata dai pollini). La sua fase acuta è di origine virale ed è molto contagiosa.
I rimedi utili sono la TM di Lavanda ad attività antinfettiva e battericida a livello respiratorio e la TM di Piantaggine come antiallergica naturale.

La sinusite corrisponde all’infiammazione della mucosa della cavità paranasali e si può manifestare 3-4 giorni dopo una rinite o un’influenza. I sintomi sono dolore localizzato, ostruzione nasale ed a volte febbre. Se trascurata, può trasformarsi in cronica dove si riduce il dolore ma è sempre presente un po’ di secrezione purulenta.
Per la sinusite è indicata la TM di Enula che protegge i polmoni mentre il PSC Salix è efficace anche per abbassare la febbre.

La bronchite è l’infezione dei bronchi che si manifesta con tosse ed espettorazione. Quella acuta è di origine virale o batterica, secca e stizzosa e può essere sedata con la TM di Verbasco.
La cronica invece è quella che persiste da almeno due anni e produce un’espettorazione mucosa; i maggiori responsabili sono il fumo, l’inquinamento e l’umidità. La TM di Marrubio, grazie alla marrubina e alla premarrubina, ha proprietà espettoranti e fluidificanti e migliora la respirazione.

L’asma è un’ostruzione delle vie aeree che si manifesta con mancanza di respiro. I fattori scatenanti sono molteplici: polline, acari, polvere, allergeni alimentari, smog, farmaci, stress e tabagismo attivo e passivo.
La fitoterapia agisce benissimo in prevenzione: l’MG di Carpino agisce favorevolmente sull’apparato respiratorio predisposto a crisi asmatiche.

 

SENTI CHE TOSSE!

La tosse è un meccanismo di difesa che favorisce l’espulsione di tutti i corpi estranei che intasano ed ostacolano le vie respiratorie. E’ secca quando non c’è catarro ma si presenta stizzosa ed irritante per le mucose, oppure grassa quando ci sono sedimenti catarrosi che risalgono verso la gola per essere estromessi.

La Propoli è il rimedio più efficace per combatterla in quanto ha azione antibatterica e disinfettante; si può trovare in soluzione Alcolica altamente concentrata, Analcolica per i bambini o coloro che non desiderano assumere alcol, in Pastiglie con l’aggiunta dell’o.e. di Eucalipto ad azione balsamica, in Spray orale con l’estratto di Erisimo per proteggere le corde vocali o in Sciroppo nel quale è accompagnata da Rosa Canina e Semi di Pompelmo a sostegno delle difese immunitarie.

Un ottimo decotto emolliente utile per calmare la tosse è il seguente:

Rimedi fitoterapici da aggiungere alla tisana sono la TM di Malva e di Piantaggine in quanto ricche di mucillagini e dalle proprietà fluidificanti.

E in gravidanza? FitoGola è il rimedio formulato ad hoc per le gestanti; è composto dagli estratti di Calendula, Echinacea, Ribes e Uncaria che danno immediato sollievo e favoriscono la guarigione senza avere effetti collaterali.

Serve aiuto? Contattaci