Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

FUORI I TALLONI

Un’alternativa si soliti sandali sono le mules, sabot che proteggono meglio la pianta del piede dalla polvere e danno un tocco di eleganza in più. Ne trovi di tanti modelli, con tacco a spillo o comfy e con zeppa, chiusi davanti oppure open toe, da abbinare a mini dress o sotto look seventies.
Insomma, ce n’è per ogni piede che, chiaramente, deve essere ben curato!

Per non arrivare in extremis con screpolature e callosità è bene mettere in pratica quotidianamente tutte le strategie che la cosmetica naturale mette a tua disposizione per prevenire gli inestetismi cutanei.

La secchezza dei talloni deriva dall’ispessimento della pelle provocata da un’accentuata disidratazione e/o dal sovrappeso.
Dopo la doccia, massaggia la Pomata Piedi Idratante a base di olio di Amaranto e burro di Karitè che nutrono e mantengono morbida la pelle, evitando il problema delle fissurazioni. Se noti già delle ragadi, applica l’Olio Riparatrice in cui l’olio di Borragine e di Riso hanno la capacità di rigenerare le cellule.

Le scarpe strette, molte volte, sono la causa di calli e duroni in quanto lo sfregamento del piede determina ispessimenti. Una volta al mese ricorri alle calzine esfolianti Foot Plus i cui acidi della frutta sciolgono delicatamente le rugosità e promuovono l’ossigenazione dei tessuti. Da evitare se hai il piede già abbronzato o prima dell’esposizione al sole.
Il Callifugo invece è il rimedio specifico da applicare direttamente sulle callosità per livellare i tessuti.

Per attenuare i gonfiori ed evitare il piede a palloncino puoi diluire in acqua la TM di Mirtillo e l’Estratto di Centella che migliorano il microcircolo e favoriscono il drenaggio, mentre se stai molte ore in piedi è indicata la TM di Meliloto che contrasta la stanchezza delle gambe.

Serve aiuto? Contattaci