Tiglio MG Archivi - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

SMETTI CON LE SIGARETTE

Il fumo è un brutto vizio (oltre che dispendioso e dannoso per la salute) ma oggi smettere non è così difficile.
Occorre sicuramente una buona forza di volontà e prefiggersi l’obiettivo di ridurre le sigarette pian piano per dar modo all’organismo di abituarsi a non ricevere la stessa dose di nicotina quotidiana.

Se finora le strategie messe in atto non hanno datto buoni esiti, prova il nuovissimo fitoterapico Enanda, un integratore in gocce a base di Echinacea, Elicriso, Magnolia e Rodiola che va a sostenere il sistema endocannabinoide.

Gli endocannabinodi sono messaggeri lipidici endogeni diversi dagli altri neurotrasmettitori fin qui isolati tanto da essere definiti piu’ correttamente come neuromodulatori.
Essi sono in grado di contrastare la dipendenza dal fumo e attivare i processi essenziali per il benessere psicofisico.

All’Enanda puoi associare altri fitoterapici a seconda del problema:

  • Nervi a fior di pelle. L’assenza di nicotina può scaturire nervosimo, irritabilità, tachicardia. Possono essere utili i gemmoderivati di Tiglio e Biancospino che riportano la calma durante il giorno e la sera favoriscono il riposo.
  • Fame nervosa. La maggior parte di coloro che smettono di fumare notano un aumento della fame con conseguente allargamento del girovita e della cellulite. CelluLinfa abbina la linfa di Betulla alle gemme del Frassino, del Nocciolo e del Castagno per il drenaggio, le compresse Melito invece contengono l’estratto di Gelso nero e D-chiro-inositolo che migliorano l’assimilazione glucidica.
  • Avvizzimento cutaneo. La nicotina aumenta la produzione dei radicali liberi e per evitare le rughe servono antiossidanti come la vitamina E, i carotenoidi e il Selenio caratterizzanti Oxy Max.

SEI PRONTO PER LA PROVA COSTUME?

Manca veramente poco alla partenza ma sotto alla t-shirt noti quella pancetta da troppe birre ed happy hour con gli amici che proprio non ti piace. Non tutto è perduto.

Al lavoro è facilissimo commettere errori; le mense aziendali spesso propinano piatti ricchi di salse e grassi nemici della silhouette ed anche chi si trova tutte le pause pranzo seduto ad una tavola calda o al bar, rischia di mangiare di più, bere vino e concedersi pure un dessert a fine pasto.
In questi casi bisogna limitarsi per non ingrassare ulteriormente e scegliere piatti leggeri come un’insalatona oppure un secondo a base di pesce, accompagnati semplicemente da acqua.

Per dimagrire c’è chi salta il pranzo. Nulla di più sbagliato in quanto la fame accumulata rischia di farci abbuffare su tuto ciò che capita sotto mano, ed allora vai di calorie!
Meglio partire al mattino con una buona colazione e concedersi alcuni spuntini light a metà mattino e metà pomeriggio. Ad ogni pasto inoltre, introdurre sempre verdure che aumentano la sazietà e riducono la velocità di assorbimento.

La prova costume però è tra pochi giorni ed allora devi aiutarti con degli integratori naturali per perdere peso. Assumi a colazione 1-2 capsule di Caffè Verde per velocizzare il metabolismo basale, mentre prima dei pasti principali ricorri alla fibra del Glucomannano che attenua la fame.

La sedentarietà è nemica della bilancia. Recati al lavoro in bicicletta o a piedi, e nel caso ti servissi dei mezzi pubblici, scendi qualche fermata prima. Durante le pause sgranchisci le gambe, fai le scale e non poltrire sulla seggiola.
Se riesci, fai attività sportiva e per migliorare le performance o la resistenza bevi una fialetta di Nutrisprint in cui il Guaranà e la Rodiola daranno la giusta energia.

Le cene pre-vacanze e gli aperitivi con i colleghi prima delle ferie rischiano di vanificare gli sforzi fatti finora. Rinunciare al divertimento è sbagliato ma non bisogna lasciarsi tentare da stuzzichini, pizzette e cocktail colorati zuccherini.
Se hai ceduto alle leccornie, per non appesantire il tuo fisico deglutisci 2 capsule di Limita in cui Phaseolamina e NeOpuntia contrastano l’assorbimento calorico.

La fame nervosa ti fa mangiare più del necessario? Prima di pranzo e cena metti in un bicchiere d’acqua le gocce di Tiglio MG e di Giuggiolo MG che rilassano e tengono sotto controllo l’ansia accumulata sul lavoro.

Serve aiuto? Contattaci