Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

OCCHIO A VOLER SPENDERE POCO

Risparmiare va bene, ma attenzione alle etichette e al bugiardino.

Settembre purtroppo è un brutto mese per gli italiani. Finite le vacanze, ci si accorge di quanto è stato speso, in più bisogna affrontare i costi della scuola ed i rincari che puntualmente ogni anno si verificano.
E’ facile quindi acquistare beni di consumo a basso costo o cercare in internet l’offerta migliore col rischio di affidarsi a siti che non garantiscono sicurezza.

Pruriti, rossori e fastidi cutanei sono quelli che si verificano maggiormente quando si utilizzano cosmetici low cost. Dermatologi e tricologi consigliano sempre più spesso prodotti naturali, privi di conservanti, paraffine, schiumogeni e profumi di sintesi per scongiurare  tali problemi.

I pericoli maggiori riguardano le tinte per capelli con ammoniaca, make up contenenti metalli e creme viso e corpo a base di parabeni e sostanze comedogeniche.

Le tinte fai-da-te che trovi oggi in erboristeria sono state studiate per coprire i bianchi nel pieno rispetto del cuoio capelluto. Tricolor è una formulazione priva di ammoniaca, parafenilendiammina e resorcina e garantisce una copertura completa.

La certificazione bio testimonia una sicurezza maggiore. Fondotinta, Terra CottaRossetto, Mascara e Ombretto sono i trucchi bio per esaltare la tua bellezza al riparo da dermatiti e lacrimazioni.

Non importa spendere tanto per acquistare cosmetici per il viso e per il corpo. Composizioni molto semplici possono offrire nutrimento e morbidezza come la Crema Riparatrice Viso-Mani-Corpo con Aloe vera, un prodotto multitasking nickel tested, adatto per tutta la famiglia.

SEGRETI DI BELLEZZA: TERRA E FARD

La terra è quel cosmetico che ha il dono di rendere la pelle deliziosamente abbronzata ed è particolarmente indicata sia all’inizio dell’abbronzatura quando cominciamo ad eliminare il pallore invernale, sia per mantenere quel bel colorito dorato anche quando le vacanze sono giunte al termine.
Inoltre, può essere utilizzata per definire i lineamenti e gli zigomi mescolata al fard.
Il fard è la chicca finale che completa il trucco perchè aggiunge quella nota di colore che mette in evidenza gli zigomi.

Come sceglierli?
La terra è costituita da polveri parecchio colorate e quindi non bisogna esagerare quando si applica per evitare l’effetto “mascherone”.
Se la tua pelle è chiara, ti consiglio una tonalità non troppo forte, ma color caramello o miele, mentre se hai un incarnato scuro puoi sicuramente utilizzare le tonalità dorate, bronzo e ramate.
Anche il colore del fard deve essere scelto in base alla carnagione: toni caldi se hai una pelle scura oppure toni rosati e albicocca per una pelle più chiara.

Come applicarli?
Per applicare in modo omogeneo la terra devi prima stendere un sottile velo di Cipria e per evitare di creare delle macchie di colore devi prima tamponare il pennello sul dorso della mano. Il pennello più adatto per la terra deve avere il manico lungo e le setole naturali.
Il fard si applica in modo rotatorio a partire dall’attaccatura dei capelli in prossimità dell’orecchio verso lo zigomo, sfumando leggermente. Come pennello va bene anche quello piccolino che si trova in dotazione nelle confezioni.

Tra le terre puoi trovare:

Tra i fard puoi scegliere:

  • Fard tradizonali che si presentano in 3 tonalità differenti
  • Fard due nuances, dove nella stessa plancia troverai due differenti tonalità rosate
  • Fard Minerale per rendere l’incarnato più brillante grazie ai suoi pigmenti minerali

 

 

Serve aiuto? Contattaci