Tarassaco Archivi - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

– 15 ALLA PARTENZA: CE LA FARO’ A PERDERE PESO?

Manca poco alla partenza e ti è venuto il panico da bikini? Ora non hai più scuse per non metterti in riga!

Vorresti una bacchetta magica (come tutte, d’altronde) per far sparire i chili in eccesso in un battibaleno ma alle favole ormai hai smesso di credere già da un po’, quindi devi seguire un programma che sgonfi la pancia ed assottigli le gambe.

La dieta alimentare va studiata a modo, bilanciando proteine e carboidrati, aumentando le fibre, diminuendo zuccheri e grassi, ed eliminando del tutto alcol e fumo.

Per ottenere i risultati non bisogna sgarrare. Prima di iniziare con la tua remise en forme, elimina dalla dispensa tutto ciò che potrebbe indurti in tentazione, scrivi accuratamente una lista della spesa light ed annota giorno per giorno ciò che dovrai mettere in tavola.

Vuoi raggiungere l’obiettivo più velocemente? Integra il nuovo percorso alimentare con le tisane e i fitoderivati, efficaci, privi di effetti collaterali e gradevoli di sapore.

Inizia la giornata preparando una tazza di Tisana Start-Up Drenante in cui Equiseto, Betulla e Ortica favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei, mentre Finocchio, Liquirizia e Anice stellato, conferiscono un piacevole gusto all’infusione.

A metà mattina (nella pausa caffè) sciogli in una bottiglietta d’acqua una fiala di Cardo Mariano dove troviamo anche Carciofo, Tarassaco e Gramigna che purificano e sgonfiano, mentre ai pasti principali deglutisci una capsula di Tè Verde utile come bruciagrassi.

Bere è sempre un ottimo modo per riempire lo stomaco: le Tisane Twice sono veloci da preparare e buone da gustare.
Prima di coricarti, metti in una tazza d’acqua fredda un filtroscrigno Mela e Mirtilli, oppure la digestiva Menta e semi di Finocchio o la più estiva Kiwi e Lime: lascia riposare per 7 minuti e la bevanda zero calorie è pronta!

COMBATTI LA STITICHEZZA SENZA LASSATIVI

Un problema che riguarda soprattutto l’universo femminile è la stitichezza. Le più fortunate ne soffrono occasionalmente, ma per tante è un cruccio che si presenta quotidianamente.

Sicuramente influiscono gli ormoni, la sensibilità individuale ai cambi di stagione, alimentazione e stress, come pure il sovraccarico di impegni che una donna deve affrontare a casa, al lavoro ed in famiglia.

I lassativi sono la risposta più immediata per l’evacuazione, però col tempo possono dare dipendenza.
E’ bene quindi assumerne il meno possibile a favore invece di un approccio più delicato ed ugualmente efficace.

Adotta uno stile di vita più sano e regolare: cambia l’alimentazione riducendo l’apporto di grassi ed aumentando il consumo di fibre (sia crude che cotte).
Forse non bevi abbastanza ed allora preparati delle Tisane da sorseggiare durante la giornata a base di semi di Finocchietto selvatico e di Aneto che favoriscono la digestione, pezzi di Mela e fiori di Acacia ricchi di mucillagini amiche dell’intestino, oppure foglie di Noce e di Boldo che ne promuovono la depurazione.

Cerca di attenerti ad un orario regolare così da inviare al cervello lo stimolo ad andare in bagno con una certa puntualià.

Fai più attività sportiva. La sedentarietà rallenta i movimenti peristaltici, quindi una bella passeggiata quotidiana, sicuramente giocherà a favore.

Se tutto ciò non bastasse, ricorri a qualche integratore naturale non invasivo come Erbaregola Delicato, compresse contenenti tarassaco, triphala e polygonum che stimolano dolcemente le funzioni fisiologiche intestinali senza l’impiego di antrachinoni.
Altrimenti è utile PlantagoLax, bustine solubili di fruttooligosaccaridi da fibra della cicoria che permettono il regolare transito.

Sei incinta? Può andare bene un cucchiaino di Carbonato di Magnesio capace di rallentare il passaggio delle feci nell’intestino in modo che si reidratino e lo svuotamento è più facile e senza spinte.

Chi soffre di diverticoli infiammati deve invece ricorrere alla cuticola di Psillio che aumenta la massa fecale senza aggravare la situazione.

SONO TORNATI I BIKER SHORTS: PUOI INDOSSARLI?

Sono tornati di moda i biker shorts, i pantaloncini aderenti più o meno corti, che generalmente si portano quando fai spinning.
Le influencer li hanno sdoganati e non li usano per andare in palestra ma ci vanno a fare la spesa o per un aperitivo con le amiche.
Chiaramente, non tutte se li possono permettere!

Anche le gambe magre potrebbero presentare gonfiori localizzati nei punti critici come cosce e glutei dove il tessuto adiposo è più abbondante e la circolazione è più lenta.

Per eliminare la buccia d’arancia devi fare più movimento e stare attenta a ciò che mangi. La fitoterapia inoltre è una valida coach per raggiungere prima lo scopo.

La classica cellulite fibrosa è quella più profonda e va trattata con Tisane a base di Pilosella, Ortosiphon e Ononide.
Le più pratiche possono optare per dei preparati già pronti come Effetto Drena a base di Tarassaco, Equiseto e Betulla da bere a  cucchiai prima dei 3 pasti principali.

Da sciogliere nella bottiglietta quando vai a fare sport è efficace Drena&Depura in quanto l’estratto secco di Poria abbinato al succo concentrato di Dattero, purificano dalle scorie accumulate e fanno fare più pipì.

Quando la cellulite è accompagnata da stasi venosa e fragilità capillare, il Bevibile Natural Benex è la soluzione più mirata: Centella, Ananas e Ippocastano stimolano la circolazione e favoriscono il drenaggio.

Serve aiuto? Contattaci