Star of Bethlehem Archivi - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

RIPARTI DA TE STESSO

Quante sono le persone che purtroppo ancor adesso soffrono l’isolamento e sentono la mancanza degli amici e delle vecchie abitudini?

Il vuoto che si è creato intorno a noi ha messo a dura prova l’equilibrio psicofisico facendo affiorare paure ed insicurezze che ci abbattono giorno dopo giorno.

Le persone più fragili risentono maggiormente di questi disagi emotivi ed è importante intervenire quanto prima per evitare di cadere in un forte esaurimento.

I saggi dicono che “non tutto il male viene per nuocere” e che “anche dalle situazioni brutte bisogna cogliere il lato positivo”.
I terapeuti del benessere consigliano inoltre di fare chiarezza dentro di noi, cercare di capire cosa è giusto e cosa no, darsi un obiettivo, alleggerirci dalle zavorre, quindi ripartire verso la nuova vita.

I fiori di Bach sono un valido strumento per trovare la strada giusta da percorrere e la consulenza con il floriterapeuta è essenziale.

Dei 38 rimedi che Bach ha studiato ad esempio, Crab Apple è un ottimo depurativo energetico che toglie ciò che non è utile e ristabilisce il giusto rapporto con noi stessi, Gentian è per gli scoraggiati, vittime di una delusione, sopraffatti dalla malinconia, mentre Honeysuckle è il fiore di chi vive nel passato e che fatica a dare una svolta alla propria esistenza.

Chi non ha fiducia in sè stesso troverà in Larch un ottimo alleato, per i sensi di colpa serve Pine, invece chi si fa troppo suggestionare dal prossimo ed è restio ai cambiamenti si riconoscerà in Walnut.

Il lockdown è stato traumatico per la maggior parte degli italiani e se ancora oggi viene vissuto come uno choc, il fiore giusto è Star of Bethlehem, e quando la lontananza dai propri affetti rischia di sfociare in angoscia perenne è il momento di utilizzare Red Chestnut.

I fiori di Bach possono essere assunti da tutti in quanto privi di effetti collaterali e danno una risposta immediata: sta a noi allora, saperci mettere in gioco per riprendere in mano la nostra vita!

Fotografia di Narconon Falco

 

ANCORA LA PIPI’ A LETTO…

Quando il bambino fa la pipì a letto, nonostante abbia già imparato ad usare il vasino, soffre di enuresi. Se capita occasionalmente non c’è da preoccuparsi più di tanto perchè magari è stato un brutto sogno che durante il riposo ha stimolato troppo velocemente la minzione.
Quando invece gli episodi diventano più frequenti, allora è bene cercare di capire i motivi parlandogli in maniera semplice e dolce, senza traumatizzarlo ulteriormente.

A volte, il bambino ha solo bisogno di maggiori attenzioni e quindi prima di metterlo a letto, fagli un bel bagnetto con il Sapone Liquido Bubble Baby ed alcuni giocattolini per divertirlo. La Crema Latte invece si presta molto bene per fargli un po’ di coccole e rassicurarlo della tua presenza fino all’addormentamento.

In tuo soccorso inoltre può venire la floriterapia. I fiori di Bach infatti sono rimedi utilissimi e privi di effetti collaterali che servono proprio per il benessere psicofisico anche dei più piccoli.
Individua ora quale può essere la causa scatenenante e trova il fiore giusto:

  • Paure sconosciute. Il bambino va a letto ma ha timore dei fantasmi o di non si sa bene cosa e quindi ha sonni agitati. Il fiore è Aspen.
  • Paura di perdere il controllo. Il bambino compie gesti incontrollati ed improvvisi e non riesce a controllarsi. Il fiore è Cherry Plum.
  • Gelosia. Capita quando nasce un fratellino oppure quando viene messo in secondo piano rispetto ad un altro familiare. Il fiore è Holly.
  • Lutto. Lo shock per la perdita di un familiare o di un animale. Il fiore è Star of Bethlehem.

 

Serve aiuto? Contattaci