Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

ATTENTE ALL’OVER STYLING

La caduta dei capelli in autunno è un fenomeno abbastanza frequente sia negli uomini che nelle donne. Ciò si verifica come cambio fisiologico degli steli più vecchi e deboli in favore dei nuovi più robusti e resistenti. Il problema si pone quando tale turnover viene a mancare!

Nonostante la perdita dei capelli non sia una vera malattia, la calvizie non è da sottovalutare in quanto, soprattutto nelle donne, si innesca uno svilimento della propria immagine con conseguente abbassamento dell’autostima e forte insicurezza.

Il diradamento si manifesta inizialmente con il progressivo assottigliamento del fusto, l’atrofizzazione del follicolo ed infine la formazione di chiazze prive di capelli. Nell’uomo generalmente si ha la stempiatura, mentre nella donna la perdita avviene soprattutto nella parte posteriore e centrale della testa.

Le cause possono essere riconducibili alla carenza di nutrienti e all’utilizzo di prodotti aggressivi, ma nelle ragazze ultimamente pare che il nemico numero uno sia l’over styling, ovvero l’utilizzo eccessivo di piastre ed extension.
Nel primo caso, il forte calore ed una scarsa manualità disidratano fortemente lo stelo, mentre nel secondo si verifica un’alopecia da trazione; le colle inoltre indeboliscono i follicoli rischiando così l’atrofizzazione.

Hair Formula Plus è un integratore specifico per contrastare la caduta ed apportare più vigore ai capelli grazie all’alta concentrazione di sali minerali, vitamine ed aminoacidi solforati.
Humus Vitalis Sciampo e Fiale è la linea tricologica indicata per trattare il diradamento già dalle prime avvisaglie. Lo sciampo può essere utilizzato anche per lavaggi frequenti, mentre di fiale ne vanno utilizzate 2-3 a settimana massaggiando delicatamente il prodotto per favorirne l’assorbimento.

 

NON ASPETTARE CHE CADANO

Con l’arrivo dell’autunno i vecchi capelli lasciano il posto a quelli nuovi, ma se questi non ricrescono si assiste alla formazione della calvizie; questo fenomeno interessa purtroppo sempre più giovani ed i primi segni di diradamento si hanno già in età adolescenziale.

Le cause principalmente possono essere:

  1. Predisposizione genetica, quando almeno un familiare ha avuto problemi di diradamento. Contro le informazioni cromosomiche si può fare ben poco se non cercare di ritardare il più possibile la caduta.
  2. Alimentazione scorretta, molte volte povera di vitamine, minerali ed aminoacidi vari che impoveriscono la struttura e ne favoriscono il distacco dalla nuca.
    Oltre a migliorare la qualità dei cibi, è necessario assumere integratori naturali che vadano a sopperire le carenze apportando più nutrienti. MiglioCres Uomo sono compresse contenenti cistina, metionina, zinco, rame, selenio, betacarotene e le vitamine C ed E; inoltre sono presenti gli estratti secchi concentrati di Miglio e Serenoa per contrastare l’inaridimento del bulbo.
  3. Stress che si può manifestare anche con alopecia a chiazze determinata da un eccesso di diidrossitestosterone, un ormone che viene attivato in condizioni di affaticamento. Le capsule di Maqui antiossidante e rivitalizzante abbinate a Magnesium 375 ad azione rilassante ed antistress, riportano in equilibrio l’organismo attivando i meccanismi di difesa.
  4. Prodotti per capelli non idonei. Shampii aggressivi contenenti schiumogeni e conservanti di sintesi e purtroppo il non utilizzo del balsamo, tendono a favorire la caduta.
    Lo Shampoo e le Fiale Humus Vitalis hanno un complesso vitaminico ed estratti vegetali che purificano la cute dal sebo in eccesso ed apportano più nutrienti, nel pieno rispetto della cute e del capello; infine per donare più corpo e volume agli steli fini e cadenti occorre terminare il lavaggio con la Crema Capillare lasciandola in posa sulla chioma per alcuni minuti. Questo balsamo è in grado di combattere l’impoverimento strutturale dei capelli lavati con detergenti alcalini, o trattati con liquidi chimici di acconciatura.

NON LASCIARLI CADERE TUTTI

I capelli rappresentano un elemento importante per l’immagine delle persone e rappresentano la parte del corpo che, più di ogni altra, si è prestata alla trasformazione, al gioco ed alla sperimentazione, determinando mode e tendenze.
Talvolta però rappresentano scocciature quando non stanno come vorremmo o quando sono reduci da una vecchia tinta, fino a diventare un grosso problema quando s’indeboliscono e cadono.

La perdita di un limitato numero di capelli durante la giornata è un evento naturale, ma se il fenomeno s’intensifica, si può verificare un diradamento consistente.

La vita del capello è suddivisa in tre fasi:

  1. Anagen dove si ha la formazione del capello.
  2. Catagen è il periodo di transizione.
  3. Telogen è la fase di riposo nella quale il capello resta attaccato alla cute tramite il suo follicolo fin quando la radice non riprenderà l’attività, producendone uno nuovo, il quale, a sua volta, farà cadere quello vecchio.

La caduta dei capelli può essere temporanea se si manifesta in condizioni particolari di stress, in concomitanza con l’uso di certi farmaci, durante la gravidanza e post parto, oppure causata da anoressia o altri fattori e, una volta risolti, si ha il suo arresto.
Può essere invece androgenetica quando la caduta è progressiva negli anni determinata da una componente ormonale e genetica. Gli ormoni androgeni assottigliano i follicoli piliferi , mentre i fattori genetici influenzano l’età della comparsa e la gravità.

L’alopecia colpisce soprattutto gli uomini, ma anche le donne possono andarne soggette soprattutto in seguito alla menopausa con i cambiamenti ormonali che si verificano durante tale periodo.

Per contrastare la caduta dei capelli è quindi necessario capire quali sono le cause: stress, disfunzioni ormonali, trattamenti farmacoligici, carenze alimentari, oppure se è una questione genetica. In quest’ultimo caso, non si può ahimè fare molto!

Come base, si può utilizzare Hair Formula, un integratore bilanciato di minerali e vitamine atte a irrobustire il follicolo e lo stelo del capello.
E’ adatto a uomini e donne ed è utile anche per ritardare l’incanutimento precoce dei capelli.

Ad esso, si affianca un ottimo antistress quale l’estratto secco di Rodiola rosea che stimola il sistema nervoso, svolgendo un’attività antifatica e di adattamento e l’Oligolito Magnesium per favorire il rilassamento psicofisico.

Per regolare il livello ormonale occorre assumere gli oligoelementi Zinco-Rame (Oligolito DIA 5) e le donne dovranno affiancare loro il gemmoderivato di Lampone, mentre gli uomini il gemmoderivato di Sequoia che riequilibrano l’individuo in maniera molto dolce ma efficace.

Non potendo sospendere le cure farmacologiche, è fondamentale la depurazione.
Prepara un decotto così composto:

La tisana risulterà piuttosto amara ma potrai dolcificarla con un po’ di miele.

Altri consigli sono:

  • utilizza prodotti delicati e non aggressivi ad uso topico;
  •  fai 2-3 lavaggi a settimana;
  •  se hai i capelli lunghi, non tenerli spesso legati perchè rischi di indebolirli ulterioremente.

PERCHE’ MI CADONO I CAPELLI?

Hai notato che quando spazzoli i capelli ti restano delle ciocche in mano? Oppure li vedi sciupati e sfibrati? O peggio ancora, sono evidenti dei diradamenti? Bisogna intervenire al più presto, prima che la situazione peggiori!

Le cause che provocano l’indebolimento del cuoio capelluto possono essere svariate e non sempre assumere integratori specifici per la caduta o lozioni locali siano le soluzioni migliori.
Cerca di fare un autoanalisi di cosa ti è capitato da un po’ di tempo a questa parte e così troverai la risposta.

A volte, i capelli sono deboli e fragili perchè si sta attraversando un momento difficile a livello emotivo e psicologico.
Il rimedio è l‘Oligolito Serenum, cioè litio in oligoelemento arricchito coi fiori di Bach Sweet Chestnut e e Wild Rose che danno maggiore sostegno alla mente e favoriscono il buonumore; come tutti gli oligoelementi, è meglio assumerlo al mattino a digiuno.
Un ottimo minerale antistress che in questi casi funziona sempre bene è il Magnesium 375 che rilassa la mente ed i nervi e lo puoi abbinare all’integratore Reishi (o Ganoderma), un fungo nutraceutico dalle proprietà adattogene.

Un’altra causa dell’indebolimento della chioma potrebbe essere una dermatite provocata da prodotti cosmetici non adatti a te oppure contenenti componenti irritanti.
Depura il fegato per allontanare gli allergeni con la Tintura Madre di Viola tricolor ed aggiungi le perle di Olio di Borragine: la viola purifica la pelle, mentre la borragine calma l’infiammazione cutanea.
Non lavare i capelli con prodotti a caso: affidati all’Impacco ed allo Sciampo-Crema effetto detox che puliscono la cute da sebo e forfora permettendo alla chioma di ossigenarsi e rivitalizzarsi.

Stai seguendo una dieta o hai cambiato tipo di alimentazione? Le ciocche che vedi intrappolate nella spazzola potrebbero essere dovuta ad una carenza di minerali e vitamine.
Integra la dieta con le Bacche di Goji, i Semi di Canapa, le Fave di Cacao, ed i Semi di Chia i novel food adesso tanto di moda perchè ricchi di nutrienti importanti per l’organismo ed assumi 1 compressa di MiglioCres dopo ogni pasto.
Importanti coadiuvanti sono lo Sciampo anticaduta e le Fiale Humus Vitalis: in questo modo aiuterai i tuoi capelli e crescere più forti e sani.

SILICIO PER LE OSSA

Il silicio è un minerale importantissimo non solo per le ossa ma anche per le articolazioni, per il tessuto connettivo, per la pelle, le unghie ed i capelli.

La carenza di questo elemento può causare l’osteoporosi, quindi è fondamentale per le signore che entrano in menopausa e per tutti gli anziani, arricchire la propria dieta alimentare con integratori a base di silicio, a cicli di 2-3 mesi due volte l’anno.
I cereali integrali sono gli alimenti più ricchi di questo minerale ma purtroppo trovano poco spazio sulle nostre tavole ed allora occorre assumere delle compresse di Equiseto, il vegetale che maggiormente contiene silicio.

L’equiseto (Equisetum arvense, conosciuto anche come coda cavallina) è una pianta infestante dei nostri campi con radici sotterranee difficili da estirpare, ma la droga è rappresentata dalla parte aerea, ovvero fusto e foglie che al tatto sono piuttosto resistenti in quanto ricche di minerali.

Nell’equiseto, oltre al silicio, si trovano anche calcio, manganese, zinco e vitamine D e K che rientrano nella composizione delle unghie e dei capelli e nei cambi di stagione gli integratori con questo vegetale diventano un ottimo alleato per l’uomo.

 

ZINCO: IL PROTETTORE DEL DNA

Lo zinco è un minerale che contribuisce a mantenere in salute le nostre cellule partecipando alla formazione e alla riparazione del DNA; inoltre, fortifica le naturali difese organiche che, soprattutto in questo periodo, hanno bisogno di essere pronte per contrastare qualsiasi tipo di battere e virus.

L’uomo non riesce a produrlo per cui deve essere integrato con l’alimentazione ed i cibi più ricchi sono: latte, uova, frutta secca, semi oleosi, carne, pesce e crostacei, lievito di birra,…per cui è piuttosto presente. Potrebbero aver bisogno di un’integrazione (Zinc 30) i vegetariani stretti che nella loro dieta utilizzano molte fibre, le quali ostacolano l’assorbimento dello zinco da parte dell’intestino.

Lo zinco è molto importante per l’uomo perchè regola la funzione endocrina maschile: una sua carenza causa la dimininuzione del numero di spermatozoi nel liquido seminale, aumentando il rischio di infertilità, oltre alla caduta dei capelli.

 

Venerdì 24 maggio, consulenza GRATUITA di cute e capelli

Conosci lo stato dei tuoi capelli e della tua pelle?
Affidati ad una consulente Le Kuth e richiedi un check up GRATUITO.
Claudia si prenderà cura di te per circa 20/30 minuti, durante i quali potrai avere consigli personalizzati.
Per maggiori informazioni oppure per prenotare direttamente l’orario che preferisci, inviami una mail al seguente indirizzo: info@officinaliserboristeria.it
L’ invito è rivolto anche agli uomini.
Non perdere l’ occasione!!!

Capelli forti e lucenti

Se spazzolando la vostra chioma avete notato “troppi capelli” impigliati nel pettine, niente panico! Col cambio di stagione è facile notare la perdita di qualche capello ed un rimedio molto casalingo e poco dispendioso è la polvere d’Amla.

Vi rimando allarticolo di qualche mese fa e consiglio questa maschera capillare anche a tutte le persone che soffrono di allergie o pruriti, perchè in questo modo vengono evitati tutti quegli elementi chimici che potrebbero dare fastidio.

Prima di applicare sulla cute la “pappetta”, proteggete le spalle con un telo di plastica o una mantellina così, se dovesse colare l’amla, non vi sporcate; le prime volte che si prepara la miscela, è facile abbondare con le dosi o imbrattare il bagno ma non vi preoccupate perchè si lava tranquillamente.

Se vi resta ancora della miscela, potete sempre utilizzarla come maschera per il viso o per il corpo come anti-age!

Serenoa repens per i problemi dell’uomo

La Serenoa repens (W. Bartram) Small è una palma nana che cresce negli Stati Uniti ed è conosciuta anche come Sabal serrulata o Saw palmetto; questo vegetale viene impiegato nel trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna e dell’alopecia, con ottimi risultati e buona tollerabilità.
Entrambi i problemi sono causati da un’abbondanza di diidrotestosterone o DHT nell’uomo. Il testosterone viene trasformato in DHT dall’enzima 5-alfa-riduttasi a livello della cute, del fegato e della prostata.
Quali sono i sintomi?
L’ipertrofia prostatica è il bisogno urgente e frequente di urinare, provocando anche risvegli notturni ripetuti accompagnati da una sensazione di fastidioso bruciore o talvolta difficoltà proprio nella minzione stessa.
La causa di tutto ciò è l’ingrossamento della ghiandola posta sotto la vescica e adiacente l’uretra, soprattutto negli uomini dai 40 anni circa in su.
Un valido prodotto che io consiglio è il ProstaFactors, che ha un alto dosaggio di Serenoa repens ed è coadiuvato dai semi di Zucca e dalla lecitina di Soia; non ha effetti collaterali e soprattutto voglio rassicurare gli uomini sul fatto che non si incorre in un “calo del desiderio”, nè in disfunzioni erettili.
Chi soffre di problemi prostatici dovrebbe inoltre modificare alcune abitudini come alcool e fumo, limitare gli sport con frequenti sollecitazioni al basso ventre tipo ciclismo, corsa, ecc…e viaggi in auto su strade dissestate.
La Serenoa repens è indicata anche per la calvizie e l’alopecia perchè, ostacolando la formazione del 5-alfa-riduttasi, si rallenta la caduta del capello.
L’azienda italiana Le Kuth ci fornisce di un trattamento fluido anticaduta chiamato appunto Caduta Urto da applicare direttamente sulla cute. Oltre alla Serenoa repens, le sostanze funzionali presenti sono il Pygeum africanum, la Bardana, il Luppolo, il Ginseng, lo Zenzero e la vitamina E che, in sinergia con le cellule staminali vegetali, favoriscono la ricrescita del capello stimolando l’ossigenazione.
Cercate nella sezione “news ed eventi” del sito, la data per la consulenza gratuita sullo stato di salute dei vostri capelli ed approfittatene…