Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

IL KIT PER VENIRE A TIFARE A MODENA IL GIRO D’ITALIA

Oggi pomeriggio a Modena terminerà la decima tappa del Giro d’Italia, un evento importante, assolutamente da non perdere.

Ecco quindi l’occorrente per venire ad applaudire i ciclisti:

  • Nutridef Gola Spray e Nutridef Gola & Voce Pastiglie per incitare e sostenere il ritmo. Il primo contiene erisimo, mirra, manuka ed olivello spinoso dall’azione lenitiva ed emolliente per il benessere del cavo orale.
    Le caramelle prevengono gli stati irritativi e sono efficaci anche in caso di disfonia; puoi scegliere tra i gusti miele, arancio e limone.
  • Crema Solare Viso Antirughe SPF 24 in quanto la pelle non ancora abituata al sole è molto sensibile e va protetta per evitare rossori ed eritemi.
  • Crema Mani Burro di Karitè e Limone dalla spiccata azione ammorbidente, ha una texture ricca per proteggere l’epidermide e mantenerla soffice e vellutata.
  • Urban Mug Be Twice, tazza termos per portare con te la tisana da sorseggiare durante la gara.
  • Sacchettino con bacche di Goji da masticare in attesa dell’arrivo dei ciclisti.

LE ERBE AMICHE DELLA BELLEZZA

Sai che le piante sono le alleate perfette per mantenerti bella e giovane? Le bacche di Goji ad esempio sono ricche di antiossidanti che proteggono le cellule dall’attacco dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.
Masticane 8-10 al giorno o mettile nello yogurt, sono buone e non fanno ingrassare.

In primavera, è facile cadere in letargo. La carica giusta te la dà il Polline: ne basta un cucchiaino al mattino prima di colazione e ti sentirai tonica per tutta la giornata.

Ora che si avvicina la temutissima prova costume non puoi ingrassare! Per attenuare la fame nervosa a metà mattina e metà pomeriggio sgranocchia una Fava di Cacao dall’effetto saziante, mentre per favorire il drenaggio, preparati una Tisana a base di Ulmaria, Veronica e Matè da sorseggiare nelle pause.

I capelli possono soffrire tantissimo col cambio di stagione. Gli impacchi con l’Hennè Neutro servono proprio per rinforzarli e renderli più luminosi; basta miscelare qualche cucchiaio di Cassia obovata (questo è il nome botanico di tale pianta) ad un po’ di acqua fino a formare una crema omogenea da spalmare dalle radici fino alle punte e lasciare in posa per circa mezz’oretta per poi procedere col lavaggio.

Hai mai provato la polvere di Amla come maschera per viso e corpo? Stempera la polvere di Emblica officinale in acqua e un po’ di olio vegetale quanto basta per ricoprirti tutta prima di fare il bagno. L’effetto antiage sarà assicurato!

TUTTI AL RIMINI WELLNESS

Il Rimini Wellness è un’appuntamento da non perdere per tutti gli amanti del fitness, curiosi di  provare le nuove discipline e partecipare ai corsi con i presenter più famosi.
Se anche tu sei in partenza, organizza il tuo borsone in modo intelligente, scegliendo i beauty e gli integratori naturali necessari per affrontare le giornate sportive:

  • Benex Anticellulite effetto urto, un gel che favorisce la tonicità e leggerezza di gambe, cosce, glutei e addome grazie agli estratti di Edera, Ippocastano, Fucus e Centella, mentre il mentolo dona un’immediata sensazione di freschezza. Massaggiato mattina e sera aiuta le zone cellulitiche a depurarsi e a drenarsi, migliora la circolazione e toglie la stanchezza.
  • Olio degli Esseni, i cui effluvi balsamici e resinosi degli oli essenziali di Patchouly, Incenso, Issopo e Ginepro sono il rimedio di urgenza per muscoli e articolazioni e donano vitalità.
  • Duo 2 in 1, emulsione solare viso e corpo di media protezione + lozione doposole, è il praticissimo flacone formato weekend da utilizzare nei ritagli di tempo tra un corso e l’altro.
  • Nutridiur, tappini contenenti estratti secchi di Asparago, Centella, Tarassaco, Matè e Ononide solubili. Questa tisana istantanea da sciogliere nella bottiglietta d’acqua coadiuva il fisiologico drenaggio, sostiene il microcircolo e reidrata i liquidi persi con la sudorazione.
  • Nutrisprint a base di Rodiola, Guaranà e Taurina è un integratore che contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, garantendo un immediato apporto energetico.
  • Bacche di Goji, Fave di Cacao, Noci di Macadamia e Semi di Albicocca sono i novel food ricchi di vitamine e minerali da mangiare come spezzafame. Preparati un cocktail energizzante con questi superfrutti da piluccare: sarà in grado di ritemprarti dalle fatiche e contrasterà  i cali per avere performance al top.

DIMAGRIRE CON L’INDICE GLICEMICO

Sarebbe bello svegliarsi una mattina e vedere l’ago della bilancia sceso di qualche tacca! La dieta consigliata dall’amica e lunghi allenamenti in palestra purtroppo non hanno dato risultati efficaci e ciò può esser dovuto alla scelta sbagliata di alimenti.
Tagliare le razioni o saltare i pasti infatti non ti permette di raggiungere l’obiettivo prefissato, soprattutto se non hai tenuto in considerazione l’Indice Glicemico dei singoli componenti.
I carboidrati sono quelli più a rischio in quanto contengono più zuccheri ma non vanno trascurati nemmeno alcuni tipi di vegetali.

L’Indice Glicemico è un parametro che mostra di quanto si alza la glicemia mangiando alimenti diversi ma che forniscono 100 calorie e può essere alto (da 50 in su), medio (tra 36 e 50) e basso (meno di 35).
L’aumento di peso è influenzato da un brusco innalzamento dei livelli di glucosio nel sangue. Se mangiamo cibi ad alto Ig si rischia di accumulare grasso pur riducendo le porzioni; seguendo invece un corretto regime alimentare si riesce a smaltire più in fretta ed a controllare la fame.

Quando si mangiano glucidi, l’organismo produce insulina il cui scopo è quello di tenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue e ne permette la demolizione. A questo punto però si crea una situazione di ipoglicemia che causa una maggior richiesta di cibo ed improvvisi attacchi di fame e dolci.
E’ importante allora, mettere in tavola cibi a basso indice glicemico che saziano e non mettono appetito e stare alla larga da tutti gli snack iperdolcificati che sbilanciano la produzione insulinica.

Per asciugare la silhouette devi bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno o tisane drenanti e sgonfianti come la seguente:

Parti con una colazione abbondante al mattino aggiungendo a latte o yogurt i cereali e la frutta secca (Açai polpa, bacche di Goji e More di Gelso bianche), prima dei pasti principali deglutisci le compresse di Garcinia cambogia per velocizzare il metabolismo e non dimenticare la frutta nelle pause di lavoro.
Durante la settimana, ritagliati un po’ di tempo per fare attività fisica se vuoi bruciare più velocemente e tornare in forma.

SEMPRE SPLENDIDA…ANCHE CON CAPPOTTO E STIVALI

Con la scusa che comincia a far freddo e devi coprirti con caldi indumenti di lana, molte donne abbandonano la loro beauty routine e trascurano la silhouette. Nulla di più sbagliato in quanto il Natale con cene e panettoni è qui alle porte ed occorre poi fare gli straordinari per rimetersi in forma.
Adotta invece piccoli accorgimenti che ti permetteranno di mantenere un fisico perfetto ed una pelle a prova di carezza.

Non eccedere con grassi e zuccheri raffinati è fondamentale! Metti sempre in tavola verdura fresca e frutta di stagione (o i novel food Bacche di Goji, Polpa di Açai, Semi di Melograno e More di Gelso Bianche). Le basse temperature portano a mangiare cibi più calorici: prima dei pasti principali assumi il chitosano (Chitosan) che attenua la fame ed assorbe lipidi e glucidi in eccesso, mentre durante la giornata sciogli un misurino di Unico Dren in un litro di acqua per favorire il drenaggio dei liquidi in eccesso.

Segui inoltre questa beauty routine:

  1. Purifica la pelle con un peeling delicato ogni 7-10 giorni. Sotto la doccia utilizza Granelli di Luce, lo scrub dolcemente profumato i cui microgranuli favoriscono il distacco delle cellule morte e preparano il tuo corpo al trattamento successivo.
  2. Sulle zone critiche di cosce e girovita massaggia Cell-Off Crema, una formulazione lipolitica a base di caffeina, rusco e centella che stimolano il microcircolo ed eliminano la buccia d’arancia.
  3. Ridona tono e compattezza con la Ricca Crema che apporta un immediato beneficio in termini di tono e luminosità mentre le microparticelle di Oro Colloidale proteggono la struttura della cute riparandola dalle aggressioni del tempo.

ACAI: LA BACCA ANTIOSSIDANTE DELL’AMAZZONIA

Le Bacche di Açai ricche di vitamina C, A e acido ellagico sono diventate famose in tutto il mondo come uno dei frutti con la più alta attività antiossidante.
Così come per il Mirtillo nero (parente dell’Açai) anche le sostanze benefiche in esse presenti migliorano la circolazione e rendono più elastiche le pareti delle arterie, proteggendo così il cuore e l’apparato circolatorio. Contribuiscono inoltre ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e contengono steroli vegetali, preziosi per salvaguardare i vasi sanguigni.

Secondo alcuni studi scientifici condotti presso l’Università Federale di Rio de Janeiro, l’estratto ricavato dalle bacche di Açai è efficace per combattere i germi che minacciano il nostro organismo.

L’assunzione quotidiana di 30 g al giorno di bacche di Açai (assunto come snack o in aggiunta a yogurt, muesli, macedonie e smoothies) migliora le riserve energetiche, contrastando l’affaticamento e lo stress.
Alcuni studi preliminari inoltre attestano la probabile efficacia nella prevenzione dei sintomi tipici della menopausa, oltre che per migliorare la qualità dei rapporti sessuali, favorendo la circolazione sanguigna verso gli organi genitali, soprattutto per quanto riguarda gli uomini.

L’Açai viene consigliato a coloro che vogliono tenere sotto controllo il proprio peso. Uno studio condotto dal National Institutes of Medicine ha dimostrato che la polpa ricavata dalle bacche è in grado di ridurre gli effetti negativi di una dieta ricca di grassi.
Infine, sono un’importante fonte di fibre vegetali, indispensabili per il corretto funzionamento dell’intestino.

Per un pasto veloce ma molto salutare, preparati questo frullato fresco e cremoso:

  • 150 g Açai polpa;
  • 250 g mirtilli congelati (se freschi ancora meglio);
  • 1 banana;
  • 2 foglie di spinaci (opzionale);
  • 1 manciata di mandorle e noci;
  • 1 cucchiaio di Bacche di Goji;
  • 1 cucchiaio di Semi di Chia;
  • 1 cucchiaio di Semi di Canapa decorticata;
  • 1 tazza di latte (soia, mandorla, avena o riso).

Frullare il tutto con latte o acqua fino ad ottenere una consistenza liscia e morbida, lasciando da parte qualche fetta di banana e mirtilli per la decorazione finale. Spolverare infine qualche seme di Chia per l’ultimo tocco da chef.

Cosa c’è di buono in questo frullato? L’Açai contiene di antiossidanti chiamati polifenoli, antinfiammatori e rinvigorenti, la Chia e la Canapa apportano omega 3 che migliorano i sintomi dell’artrite e riducono pressione e colesterolo, la banana ricca di potassio regola la contrazione muscolare, mentre le verdure a foglia verde sostengono la funzione immunitaria.

 

FOREVER YOUNG

Lo scorrere del tempo purtroppo lascia inequivocabili segni sul nostro volto e ad accelerare tale processo ci si mettono pure lo stile di vita scorretto, una cattiva alimentazione e lo stress.
Non esistono pozioni magiche in grado di farci restare sempre giovani, ma con l’aiuto di qualche integratore naturale e piccoli accorgimenti durante la giornata possiamo agire in modo salutare.

La comparsa di rughe e macchioline avviene perchè rallenta il turnover cellulare e quindi vengono meno le difese cutanee. S’innesca allora un processo di invecchiamento a carico della pelle, dei capelli, ma anche dei muscoli e dei vari organi.

Gli antiossidanti sono quelle sostanze chimiche capaci di rallentare le degenerazioni e proteggere l’organismo dagli agenti esterni. Tra i più importanti in natura troviamo la vitamina E, il Coenzima Q10, il Resveratrolo, l’Acido alpha lipoico e la L-Metionina raggruppati tutti insieme nell’integratore Oxistress DNA, efficacissimo contro i radicali liberi.

Pensi che l’Acido Ialuronico si trovi esclusivamente nelle creme antiage? Sbagli di grosso! Renjuva infatti è un integratore che ne contiene in alta percentuale abbinato alla Condroitina solfato e al Collagene che servono per proteggere la pelle ed i tessuti muscolari dall’ossidazione.

I fitoterapici non bastano a fermare l’invecchiamento se non si cambiano lo stile di vita e l’alimentazione. Una sana attività fisica, l’eliminazione di alcool e fumo, l’aumento del consumo di vegetali favoriscono il mantenimento della buona salute.

In erboristeria oggi puoi trovare i superfrutti ricchi di vitamine, minerali, aminoacidi ad attività antiossidante da integrare alla dieta quotidiana. La Polpa di Açai, le Bacche di Goji, la Papaya, i Semi di Melograno ed Albicocca sono i novel food gustosissimi da mangiare a colazione o come spezzafame, nonchè per rendere davvero originali e light i tuoi happy hour!

 

LEGGERE COME LE RUCHES

Un look perfetto per quest’inizio di primavera è quello che aggiunge all’abito, lungo o corto che sia, balze, volant o ruches.
Questo dettaglio renderà sicuramente particolare il tuo capo e soprattutto ti farà apparire più sexy e femminile nei movimenti. Certo che non bisogna essere “abbondanti” perchè l’effetto potrebbe essere quello di una meringa!

E’ giunto quindi il momento di mettersi un po’ a dieta!
Oltre a seguire le solite indicazioni di fare movimento e mangiare più sano e meglio, occorre assumere degli integratori che velocizzino il metabolismo, attenuino la fame e sgonfino dall’aria e dai lquidi.
L’integratore giusto è Dimaki, che vede nella stessa confezione, l’abbinamento di tre tipi di compresse (di tre differenti colori) da ingerire vicino ai tre pasti principali, in modo tale da svolgere in maniera ottimale l’attività dimagrante.

Segui questo schema:

  1. A colazione mangia uno yogurt naturale con dei cereali e i super food: Fave di Cacao, Goji, Schisandra, Açai e More di Gelso che ti danno la giusta energia senza appesantirti.
    Prima però, assumi la compressa rossa a base di estratti secchi di Caffè verde, Goji e Rodiola. Tale mix ha un’azione tonica ed antiossidante, capace anche di farti sentir meno la fame durante la mattinata.
  2. Mezz’ora prima di pranzo deglutisci la compressa verde, costituita dagli estratti secchi di Garcinia, Gymnema, Ananas e Zenzero che stimolano il metabolismo favorendo lo smaltimento dei grassi e degli zuccheri, aiutano il drenaggio dei liquidi in eccesso ed eliminano i gas.
    Largo alle verdure, non eccedere coi carboidrati ed evita le bevande zuccherine.
  3. A cena prepara qualcosa di leggero, dando più spazio alle proteine animali (carne e pesce) oppure vegetali, senza dimenticare la verdura.
    Prima di coricarti, deglutisci la compressa blu composta da Fucoxantina, Carciofo, Melissa e Avena che depurano e rilassano, favorendo il benessere psico-fisico e danno equilibrio al peso corporeo.

Ricordati sempre che alcol e fumo sono nemici della salute e che la frutta va sempre mangiata lontano dai pasti.

PERCHE’ MI CADONO I CAPELLI?

Hai notato che quando spazzoli i capelli ti restano delle ciocche in mano? Oppure li vedi sciupati e sfibrati? O peggio ancora, sono evidenti dei diradamenti? Bisogna intervenire al più presto, prima che la situazione peggiori!

Le cause che provocano l’indebolimento del cuoio capelluto possono essere svariate e non sempre assumere integratori specifici per la caduta o lozioni locali siano le soluzioni migliori.
Cerca di fare un autoanalisi di cosa ti è capitato da un po’ di tempo a questa parte e così troverai la risposta.

A volte, i capelli sono deboli e fragili perchè si sta attraversando un momento difficile a livello emotivo e psicologico.
Il rimedio è l‘Oligolito Serenum, cioè litio in oligoelemento arricchito coi fiori di Bach Sweet Chestnut e e Wild Rose che danno maggiore sostegno alla mente e favoriscono il buonumore; come tutti gli oligoelementi, è meglio assumerlo al mattino a digiuno.
Un ottimo minerale antistress che in questi casi funziona sempre bene è il Magnesium 375 che rilassa la mente ed i nervi e lo puoi abbinare all’integratore Reishi (o Ganoderma), un fungo nutraceutico dalle proprietà adattogene.

Un’altra causa dell’indebolimento della chioma potrebbe essere una dermatite provocata da prodotti cosmetici non adatti a te oppure contenenti componenti irritanti.
Depura il fegato per allontanare gli allergeni con la Tintura Madre di Viola tricolor ed aggiungi le perle di Olio di Borragine: la viola purifica la pelle, mentre la borragine calma l’infiammazione cutanea.
Non lavare i capelli con prodotti a caso: affidati all’Impacco ed allo Sciampo-Crema effetto detox che puliscono la cute da sebo e forfora permettendo alla chioma di ossigenarsi e rivitalizzarsi.

Stai seguendo una dieta o hai cambiato tipo di alimentazione? Le ciocche che vedi intrappolate nella spazzola potrebbero essere dovuta ad una carenza di minerali e vitamine.
Integra la dieta con le Bacche di Goji, i Semi di Canapa, le Fave di Cacao, ed i Semi di Chia i novel food adesso tanto di moda perchè ricchi di nutrienti importanti per l’organismo ed assumi 1 compressa di MiglioCres dopo ogni pasto.
Importanti coadiuvanti sono lo Sciampo anticaduta e le Fiale Humus Vitalis: in questo modo aiuterai i tuoi capelli e crescere più forti e sani.

CRONODIETA: QUAL E’ L’ORA GIUSTA PER MANGIARE?

Lo sapevi che l’ora in cui ti metti a tavola influenza la capacità di assimilare gli alimenti?
Diversi studi confermano che a seconda di quando mangiamo, i nostri ormoni (che variano durante la giornata) condizionano il nostro organismo nell’accumulo di sostanze, le quali possono essere immagazzinate come riserva energetica o come scorie.

Esistono ormoni che meglio aiutano a smaltire il grasso corporeo in funzione della massa magra ed altri che invece tendono a farci ingrassare; ciò dipende dall’orario in cui si mangia e dallo stile di vita.

Secondo la cronodieta, i carboidrati andrebbero mangiati nella prima parte della giornata perchè proprio in questa fase il cortisolo e l’insulina sono maggiormente presenti.
Allora, inizia la giornata con fette biscottate o gallette di riso con marmellata (meglio se fatta in casa!) e yogurt oppure se ti piace l’english breakfast, fai colazione un panino abbinato alle proteine di carne e uova.

A pranzo, il cortisolo comicia a calare mentre aumentano i livelli tiroidei che attivano il metabolismo con conseguente trasformazione del cibo in energia piuttosto che in grasso.
Pranza con carboidrati abbinati a legumi e verdure e puoi concederti un “dolcetto” perchè rientri ancora nella fase in cui riesci a smaltirlo.

Nel pasto serale invece, occorre privilegiare le proteine e le verdure a scapito dei carboidrati in quanto inizia la produzione dell’ormone GH (detto anche ormone della crescita) che favorisce l’aumento della massa magra.

Non tutti però riescono a mangiare ad orari regolari: chi fa i turni, chi ha orari sballati, chi in pausa pranzo va in palestra oppure ha poco tempo. A questo punto, bisogna apportare delle modifiche culinarie.

Se ti svegli tardi e sei abituato ad un caffè veloce, portati in ufficio un vasetto di yogurt da accompagnare alle super energizzanti bacche di Goji, mentre se in pausa sei abituato a fare sport devi mangiare qualcosa di leggero prima di allenarti e recuperare le forze dopo con un pasto semplice ma sostanzioso.
A cena, se rientri tardi, limita tantissimo i carboidrati e scegli alimenti proteici leggeri (per cui, niente carne di maiale) e verdure. Stop anche a bevande alcoliche e zuccherine.

Devi lavorare di sera? Prima di partire, per non appesantirti con un pasto che ostacolerebbe la concentrazione, mangia dei cereali come il riso che ha un lungo effetto saziante, accompagnato a un po’ di proteine e verdure.

CREMA DI BUDWIG

La crema di Budwig è una colazione molto energetica che sazia con poche calorie e non fa venire fame durante la mattinata.
Questa ricetta fa parte della dieta Kousmine, dove gli alimenti che mescoliamo, arricchiscono l’organismo di vitamine, minerali e di tutti gli elementi necessari per farci stare in buona salute e prevenire le varie malattie.
La dott.ssa tedesca Johanna Budwig, che nei suoi studi dà molto risalto agli acidi grassi contenuti nell’olio di lino, ha modificato e semplificato la ricetta originale del metodo Kousmine ed ha fatto conoscere in tutto il mondo la sua crema.

Gli ingredienti sono:

  • 120 g di yogurt magro o di soia
  • 1 cucchiaino di Olio di semi di Lino
  • 1/2 limone
  • 1 cucchiaio di avena o grano saraceno crudi macinati
  • 1 cucchiaio di semi oleosi a piacere (girasole, noci, nocciole, mandorle, zucca,…) crudi non tostati
  • 1/2 banana
  • 1 frutto di stagione (l’ideale ora è il Goji)

Procedimento:

Mescola in una ciotola capiente lo yogurt, la banana sminuzzata, il succo di limone, l’olio di lino ed il frutto tagliato a pezzetti oppure 1 cucchiaio di bacche di goji.
Trita ora i semi ed i cereali in un macinino da caffè in modo da ottenere una farina ed aggiungila agli altri ingredienti nella ciotola.
Puoi personalizzare la crema con una spolverata di Cannella in polvere oppure allungarla con del latte di riso o d’avena, o affiancarle una tazza di Tè verde.

La crema di Budwig è molto indicata per chi pratica sport in quanto altamente energetica e ricca di vitamine, minerali (magnesio e potassio, indispensabili per la contrazione muscolare e la mineralizzazione delle ossa) e di oli polinsaturi con un buon rapporto di omega 3/omega 6.

La colazione fatta con la crema  Budwig è ideale anche per gli studenti ed i lavoratori perchè gli ingredienti sono altamente energetici e favoriscono la concentrazione, senza appesantire lo stomaco.

 

RATATOUILLE GOJI, TIMO E PINOLI

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 1 zucchina
  • 1 scalogno
  • 1 pomodoro
  • 10 g di goji
  • 10 g di pinoli
  • 1 rametto di timo
  • 40 ml di olio extravergine d’oliva
  • sale, pepe.

Metti le bacche di goji a bagno per 10 minuti in una ciotola di acqua tiepida. Lava bene le verdure, poi togli dai peperoni il picciolo, i semi ed i filamenti e tagliane la polpa a pezzetti.
Spunta la zucchina e tagliala a rondelle, sbuccia e trita lo scalogno, quindi spella il pomodoro, togli i semi e trita la polpa.

Fai rosolare lo scalogno in una padella con l’olio, aggiungi la zucchina e cuoci per 10 minuti, sgocciola e metti da parte.
Versa i peperoni nella padella, cuoci per 10 minuti e sgocciolali, poi versa il pomodoro nella padella e cuoci per 5 minuti.

Unisci tutte le verdure nella padella con il goji e i pinoli, aggiungi sale e pepe e lascia insaporire 2 minuti a fuoco vivace, mescolando.

Suddividi la ratatouille in bicchierini, aggiungi le foglioline di timo pulito e puoi servire la pietanza sia calda che tiepida.
Puoi anche guarnire come preferisci il piatto!!!