axiboulardi Archivi - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

STAI LONTANO DALLE INFEZIONI ALIMENTARI

Ogni anno in estate si verificano casi di persone che contraggono una malattia di origine alimentare. Si tratta di infezioni trasmesse attraverso cibo contaminato da virus, batteri e muffe.
Questi germi possono causare danni all’apparato digerente o sviluppare tossine che si ripercuotono sulla salute soprattutto di bambini ed anziani, più suscettibili e dalle ridotte difese immunitarie.

Gli alimenti più a rischio sono:

  • Pesce, molluschi e frutti di mare. Sushi, sashimi e tartare sono piatti iper trendy e piuttosto pericolosi. E’ vero anche che i ristoranti che servono pesce crudo devono avere un abbattitiore di temperatura che ammazza i patogeni, ma il rischio c’è sempre.
  • Carne. Quella di pollo e di maiale sono le responsabili di infezioni molto comuni. E’ bene acquistarla da rivenditori autorizzati e seri, non metterla nella borsa della spesa assieme ad altri alimenti e possibilmente non mangiarla “al sangue”.
  • Uova. La salmonellosi deriva dal consumo di uova fresche contaminate. Attenzione quindi anche alla preparazione di salse come la maionese e alle creme.
  • Conserve e sughi. Le ricette della nonna vengono rispolverate proprio in estate, ma se eseguite con alimenti che presentano muffe o non vengono sterilizzati a modo i vasetti, possono dare origine a casi anche piuttosto gravi di botulismo.

Come curarsi? In caso di lievi disturbi (mal di pancia, nausea, vomito, acidità e dissenteria occasionale) è bene depurarsi tempestivamente con le gocce di Carciofo TM e purificarsi con l’Estratto di Semi di Pompelmo; occorre inoltre recuperare la microflora intestinale con i fermenti lattici AxiBoulardi.
In ogni caso, e soprattutto per i problemi più seri, bisogna rivolgersi al medico o al Pronto Soccorso più vicino.

Ottime regole di prevenzione:

  1. Lavati spesso le mani mentre cucini e sterilizza bene gli attrezzi ed il piano di lavoro.
  2. Mantieni gli alimenti crudi e cotti ben separati tra loro.
  3. Cuoci le pietanze.
  4. Acquista i prodotti dai rivenditori di fiducia.
  5. Mangia in ristoranti o bancarelle autorizzate.

TRATTA BENE LA FLORA

Se potessi osservare con una potente lente d’ingrandimento l’interno dell’apparato gastrointestinale, noteresti tantissimi microrganismi che vivono in simbiosi con il tuo organismo. Si tratta della flora batterica che ha il compito di digerire i cibi, assorbire gli elementi utili per la salute e facilitare l’eliminazione dei prodotti di scarto.
La microflora deve essere in equilibrio, infatti l’uomo convive anche con patogeni dannosi che possono farci qualche brutta sospresa!
Ecco quindi, che bisogna tenere alto il sistema immunitario per evitare che i virus prendano il sopravvento.

Lo stress della vita frenetica, l’alimentazione scorretta e l’uso di antibiotici possono compromettere la funzionalità della flora batterica.
Per evitare di ammalarsi è necessario assumere dei probiotici, microrganismi amici dell’uomo in grado di insediarsi nell’intestino e prolificare, dando così manforte alle difese organiche.

I probiotici vengono reclamizzati su tantissimi prodotti, ma quelli efficaci sono solamente quelli che arrivano vivi fino all’intestino. Anche i fermenti lattici contenuti negli integratori devono superare indenni l’acido gastrico e potersi attaccare alla mucosa gastrointestinale; altrimenti muoiono o non riescono a proliferare.

Esistono diversi ceppi di probiotici ed a seconda del nostro stato di salute o dell’obiettivo da raggiungere, dovrò scegliere l’integratore adeguato:

  • Axidophilus contiene Lactobacillus casei e acidophilus abbinati a bifidobatteri che favoriscono la digestione e promuovono l’attività intestinale.
  • Enterodophilus è ricco di Lactobacillus rhamnosus utile per un intestino iperattivo o per la diarrea del viaggiatore.
  • Axiboulardi, caratterizzato dalla presenza del Saccharomyces boulardii, è resistente agli antibiotici, quindi indicato per le vaccinazioni e per le intolleranze alimentari.

I prebiotici invece, sono quegli alimenti che hanno la caratteristica di far moltiplicare i probiotici: si tratta dei fruttooligosaccaridi, come l’inulina, presenti nella frutta e nella verdura.
BioColonic è un integratore ricco di fibre che favorisce l’equilibrio della microflora e la regolarità intestinale, indispensabile soprattutto in caso di disordini alimentari.

PROBIOTICI PER LE DIFESE IMMUNITARIE

Il termine probiotico dariva dal latino (pro, a favore di) e dal greco (bios, vita) e sta ad indicare l’insieme degli organismi vivi che difendono l’intestino dall’aggressione da parte di tutti i patogeni. Si tratta di batteri, in particolare lattobacilli e bifidobatteri, che vengono aggiunti agli integratori o agli alimenti stessi per andare ad irrobustire la naturale flora batterica intestinale.

Quando nell’intestino arrivano i probiotici, si assiste ad un miglioramento della flora batterica e di conseguenza si ottiene un aumento delle difese immunitarie perchè i batteri “buoni” sono in grado di sconfiggere quelli “cattivi” evitando l’insorgenza di malattie e problemini vari.

I fermenti lattici di Pegaso oltretutto non contengono nemmeno lattosio in quanto i ceppi batterici sono stati coltivati su maltodestrine derivate da mais non OGM: Axidophilus è l’integratore utile in questa stagione, proprio come prevenzione delle malattie o eventualmente in affiancamento ai farmaci prescritti dal medico.

E per i bambini? Axidophilus junior è l’integratore orosolubile in bocca, in acqua o in altra bevanda (a temperatura ambiente, non bollente), dal gusto gradevole e privo di aromi artificiali che può essere somministrato anche ai lattanti, durante il periodo dello svezzamento.
In questo caso, i ceppi utilizzati sono stati appositamente selezionati per la loro sicurezza d’uso.

Nonostante si facciano campagne per limitare l’uso e l’abuso degli antibiotici, il consumo di questi farmaci è sempre più ricorrente. L’antibiotico di sintesi combatte i patogeni ma mette anche ko le nostre difese organiche e continue terapie di questo tipo rischiano di creare intolleranze e resistenze ai farmaci che quindi poi non fanno più effetto.

Un modo per arginare le controindicazioni degli antibiotici è quello di affiancare al farmaco il fermento lattico specifico per l’antibiotico-terapia.
Axiboulardi è un integratore alimentare contenente cellule di Saccharomyces boulardii (probiotico di origine non batterica) e vitamina B6 che è in grado di resistere agli antibiotici, nonchè di proteggere e di ripristinare la flora batterica e le difese organiche.
Esiste anche la versione per i bambini: Axiboulardi junior da sciogliere nel biberon o in qualsiasi altra bevanda non calda, oppure direttamente in bocca.

 

 

INTESTINO BODYGUARD

La prevenzione dei malanni di stagione ha un punto focale nell’intestino: nel suo epitelio alloggia oltre il 60% delle strutture di difesa a disposizione dell’individuo.

L’intestino è il nostro bodyguard perchè, se ben protetto, ci difende dall’aggressione di patogeni che potrebbero trovare campo libero se ci facessimo trovare impreparati e scoperti. Oltre a mantenere un corretto stile di vita, mangiare sano, evitare il fumo e l’alcol e cercare di limitare (per quanto possibile) l’assunzione di farmaci, dobbiamo favorire il suo equilibrio con l’ausilio di Axiboulardi, fermenti lattici che svolgono la naturale funzione di difesa organica verso i batteri nemici.

In associazione, per favorire un miglioramento della flora batterica, è consigliabile assumere il gemmoderivato di Noce per pulire l’intestino dalle scorie accumulate e l’Estratto Integrale Sinergico Difese, dove s’accompagna, tra gli altri componenti (Echinacea, Baptisia tinctoria, Aloe e l’olio essenziale di Timo serpillo) ad Eleuterococco, un’ottima pianta adattogena che contribuisce a stimolare le difese immunitarie.

Serve aiuto? Contattaci