Argilla Bianca Archivi - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

PELLE DI VELLUTO

Avere la pelle vellutata è un sogno che ogni donna vorrebbe veder realizzato sul proprio volto. E’ inutile aspettare la fatina con la bacchetta magica che ti faccia raggiungere la perfezione ma abituati a curare viso e corpo ogni giorno con cosmetici naturali altamente performanti.
Questo è il momento di purificarti da smog e impurità e ritrovare splendore e freschezza.

La detersione appena sveglia e prima di coricarti è il passaggio chiave per offrire purezza alla pelle ed esaltare i benefici di sieri e creme.
Inizia la tua beauty routine mattiniera e serale con il Latte Detergente e l’Acqua Tonica Addolcente a base di estratti emollienti di Rusco, Perilla, Tiglio, Camomilla e Liquirizia: il primo è un’emulsione fluida che ingloba ed asporta le sostanze estranee, mentre la seconda reidrata e predispone il viso allo step successivo.

La scelta della crema non deve avvenire in maniera del tutto casuale. Il freddo dell’inverno tende a seccare velocemente le zone più esposte per cui la texture più adatta è quella ricca di Burro di Karitè ed Acido Ialuronico come la Crema Jalurage che stimola la formazione di collagene ed elastina e mantiene la pelle giovane.
Durante il riposo notturno le cellule lavorano di più: la Crema Viso all’Olio d’Argan è la più adatta per favorire l’elasticità cutanea, contrastare la disidratazione e rallentare la formazione delle rughe.

Una volta alla settimana prepara una maschera con l’Argilla Bianca da lasciare in posa per 15 minuti circa: essa ha lo scopo di pulire più in profondità la pelle purificandola dalla presenza di batteri e restituirle la naturale bellezza.

ACNE E ADOLESCENTI

L’acne è un inestetismo più o meno grave che colpisce la maggioranza degli adolescenti e che, se non curata adeguatamente, può manifestarsi anche in età adulta.
In piena tempesta ormonale i ragazzini vedono fiorire sui loro volti brufoli e punti neri che inesorabilmente li imbruttiscono. La tentazione è quella di spremere i foruncoli, ma ciò è sbagliatissimo perchè vengono stimolate maggiormente le ghiandole sebacee aggravando l’infiammazione.

Per prima cosa è necessario pulire il viso (sia femmine che maschi) con cosmetici delicati e mirati come il Detergente Specifico Pelli Grasse ed Impure che rimuove le impurità, assorbe l’eccesso di sebo, dsinfetta e lenisce le irritazioni.
Dopodichè occore reidratare l’epidermide per proteggerla dall’aggressione degli agenti esterni e favorire la rigenerazione. La Crema Specifica Bardana e Rosmarino è un trattamento purificante ad effetto opacizzante che mantiene la pelle fresca e luminosa.
Non bisogna trascurare il fatto che oggigiorno gli adolescenti trascorrono tantissimo tempo davanti a smartphone e pc le cui onde elettromagnetiche aumentano i radicali liberi ed accelerano il deterioramento cellulare. Il sudore prodotto dall’attività sportiva e il cloro della piscina inoltre, tendono a ridurre il film idrolipidico ed a seccare ulteriormente la pelle.

Infine, ogni 7-10 giorni è indicata una maschera d’Argilla Bianca. Sciogli tale polvere in acqua in modo da ottenere una cremina facilmente applicabile sul viso; mentre si asciuga, l’argilla cede preziosi minerali nutrienti ed assorbe tossine ed impurità che verranno allontanate con il risciacquo.

Ci sono anche rimedi ad uso interno? Certo che sì! Le gocce di Bardana TM abbinate alle compresse di Lievito di Birra migliorano sensibilmente l’acne giovanile, ma per le forti infiammazioni che colpisono le ragazzine soprattutto in concomitanza con il ciclo mestruale è bene fare un’integrazione con l’Olio di Enotera i cui acidi grassi omega-6 svolgono un ruolo determinante per la funzione di barriera dell’epidermide.

VUOI FARE UNA MASCHERA ALL’ARGILLA?

Preparare una maschera al viso è una beauty routine conosciuta ed eseguita fin dai tempi antichi. La materia prima utilizzata era l’argilla lavorata con acqua ed essenze profumate per ridare più luce e freschezza al volto.
Ancora oggi questo è un eccezionale trattamento di bellezza capace di eliminare le impurità, le tracce di smog, i residui del trucco, rivitalizzare la pelle ed attenuare le rughe.

L’argilla è una polvere minerale estratta dalle rocce o di origine vulcanica ricca di minerali quali silice, ferro, alluminio, calcio, magnesio, potassio, rame ed altri ancora che, tramite uno scambio osmotico a livello cellulare, permette la penetrazione di tali nutrienti nel derma e la fuoriuscita di sebo ed impurità.

In natura esistono vari tipi di argilla: bianca, verde e rossa sono le più comuni e maggiormente reperbili, e la differenza di colore sta nella loro composizione minerale.
L’Argilla Bianca o Caolino è la più delicata per cui più indicata per le maschere facciali su pelli secche, reattive o con couperose, quella Verde (più ricca di calcio) è più aggressiva e quindi preferita per le pelli grasse e seborroiche che necessitano di una maggiore purificazione, mentre quella Rossa o Ghassoul  (più ricca di ferro e rame) è indicata per le dermatiti e come antinfiammatorio.
Le ultime due inoltre vengono utilizzate anche per gli impiastri per il corpo: la verde ha un elevato potere assorbente ed è la base dei trattamenti anticellulite, la rossa invece è un vero toccasana per le articolazioni doloranti grazie alla presenza del rame.

La preparazione è uguale per tutte le argille: va miscelata ad acqua fresca o tiepida fino ad ottenere una cremina morbida ed omogenea, che non abbia dei grumi in quanto si farebbe fatica a stendere, ma nemmeno troppo liquida perchè non resterebbe sulla pelle.

Prima di applicarla è opportuno detergere il viso (ad esempio con il Latte Detergente e Tonico), stenderla in modo omogeneo e lasciarla asciugare per 10-15 minuti non di più perchè potrebbe seccare troppo il derma.

Serve aiuto? Contattaci