Abete o.e. Archivi - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

L’OLIO DELL’ALBERO DEL TE’

Melaleuca è il nome della pianta e l’olio che da essa si ricava è conosciuto come Tea Tree. Dall’odore pungente e balsamico e dal sapore piuttosto amarognolo, tale estratto è un potente antibatterico, antimicotico ed antivirale.

La pianta, che cresce in Australia e Nuova Zelanda, è conosciuta fin dall’antichità e gli aborigeni locali preparavano dei rimedi in grado di curare ferite e scottature. Il primo a diffonderne l’utilizzo in Europa è stato l’esploratore britannico James Cook nel 1770 che bevve un preparato con le foglie della Melaleuca ricordandogli un tè speziato: è per questo motivo che viene nominato ancora oggi Tea Tree Oil.

L’Olio Essenziale di Tea Tree è un potente germicida, indicato per prevenire e curare tanti problemi dermatologici e del sistema immunitario.
Può essere utilizzato direttamente a livello cutaneo sulle singole zone da trattare, oppure diluito se si tratta di parti più estese o se si è in presenza di lesioni o irritazioni. Per uso interno, occorre molto cautela e può essere impiegato per delle toccature oppure addizionato ad un cucchiaino di miele (1 goccina o 2 al massimo) per aiutare le difese organiche.

Dove fa bene il Tea Tree Oil? E’ efficace su tutte le micosi della pelle e delle unghie mettendo una goccia sulla parte interessata più volte al giorno.
In caso di infezione più ampia è meglio aggiungerne 4-5 gocce ad un cucchiaio di Olio di Calendula ad azione lenitiva e cicatrizzante. Tale rimedio è indicatissimo per curare il piede d’atleta, un fungo che attacca le zone umide tra le dita dei piedi, desquamando la pelle e creando prurito.

Puro, l’o.e. di Tea Tree può essere applicato sugli Herpes e sull’afte mentre deve essere sempre disciolto nel miele (e non in acqua perchè olio e acqua non si mescolano) per combattere i problemi di raffreddore, tosse e gola. Per aprire meglio le vie respiratorie si può preparare un olio balsamico aggiungendo ad un cucchiaio di Olio di Mandorle dolci, qualche goccia di Melaleuca ed altrettanto di o.e. di Cajeput, Eucalipto e Abete da massaggiare sul petto e anche alla base del naso.

Infine si può purificare l’aria utilizzando le Lampade a Ultrasuoni o i Brucia Essenze: in questi casi va riempita la vaschetta di acqua e si aggiungono le gocce di Tea Tree (e qui puoi sbizzarrirti con la miscela di oli essenziali che preferisci) diffondendo così l’aroma tramite il vapore.

 

Serve aiuto? Contattaci