Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

SERGIO E IL COLESTEROLO

“Nonostante mangi più frutta e verdura e faccia una passeggiata tutte le sere col mio cane, il valore del colesterolo non è sceso” è quello che mi ha detto Sergio un mesetto fa.
L’ho spronato a continuare su questa strada perchè mangiare sano e fare movimento mantiene in salute, ma gli ho detto che ciò a volte non basta.

Il colesterolo è un costituente essenziale per l’organismo in quanto promuove la formazione delle membrane delle cellule ed è coinvolto in alcuni processi vitali.

Tale molecola viene portata in giro da lipoproteine, in particolare quelle a bassa densità (o LDL), con le quali si aggrega e viene “sganciata” dove serve. Se però la quantità di colesterolo è eccessiva, viene lasciato per strada e finisce che si deposita lungo le pareti delle arterie, dando origine alle pericolosissime placche.
Per fortuna che intervengono le lipoproteine ad alta densità (o HDL) che svolgono la funzione di spazzini rimuovendo gli accumuli e portandoli allo smaltimento.

Ecco spiegato perchè si parla di colesterolo buono e colesterolo cattivo e perchè è importante conoscere, al di là del valore totale, la percentuale di entrambi.
Normalmente il rapporto dovrebbe essere LDL 70-80% ed HDL 20-30%.

A Sergio quindi avevo consigliato di integrare alla dieta il Cofanetto Colesterolo che è così composto:

  • Remedy HDL 100 tisana concentrata in forma liquida contenente estratto acquoso di Astragalo, Carciofo, Cicoria, Olivo, Rosmarino e Noce.
    1 stick al giorno disperso in 500 ml d’acqua da sorseggiare durante la giornata.
  • Remedy HDL capsule con Riso rosso fermentato, vitamina C, acido folico, B6, B12 e selenio.
    2 capsule al giorno preferibilmente prima di cena.
  • Olio di Lino attivato con olio essenziale di limone e vitamina E.
    2 perle al giorno prima dei pasti principali.

Ed i risultai ci sono stati!

 

 

I commenti sono chiusi

Serve aiuto? Contattaci