Genziana, radice (Gentiana lutea L.)

8.50

  • Descrizione

    PROPRIETA’: la radice della genziana è amara, tonica, febbrifuga, usata nelle dispepsie, nelle atonie di stomaco e come astringente nelle diarree croniche, stomachica, vermifuga, eupeptica, efficace negli stati anemici e durante le convalescenze come stimolante del sistema immunitario, leucocitogena (aumenta il numero dei globuli bianchi).
    Assunta prima dei pasti eccita l’appetito, dopo i pasti favorisce la digestione.

    PREPARAZIONE: un cucchiaino di genziana in decozione per ogni tazza d’acqua e bere più tazze al giorno.

    AVVERTENZE: controindicata in presenza di ulcere gastriche ed intestinali.

  • Informazioni aggiuntive
    Peso