DIFENDITI DALL'AUTUNNO - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

DIFENDITI DALL’AUTUNNO

Quando le temperature cominciano ad abbassarsi, l’organismo risulta più sensibile e maggiormente esposto all’attacco di batteri e virus che causano i classici malanni di stagione: raffreddore e influenza.

Il raffreddore è a carico soprattutto delle prime vie aeree ed i sintomi sono mal di gola, tosse, naso che cola e starnuti, fino a episodi di congestione e dolore. A volte si può manifestare anche qualche linea di febbre accompagnata da indolenzimento generale ma i miglioramenti cominciano già a vedersi dopo qualche giorno.
L’influenza invece, oltre ad interessare le prime vie respiratorie, colpisce i bronchi e si manifesta con febbre alta, nausea, stanchezza, dolori, problemi intestinali e cefalea. La guarigione avviene tendenzialmente dopo una o due settimane circa a seconda delle difese immunitarie.

Il contagio avviene soprattutto in luoghi chiusi attraverso goccioline di saliva infette che restano sospese in aria dopo aver starnutito o tossito. E’ per tale motivo che si consiglia spesso di aerare il locale.

La prevenzione è l’unico strumento valido per non ammalarsi ed in fitoterapia si possono trovare diverse soluzioni efficaci capaci di rafforzare il sistema immunitario e favorire una veloce reazione all’attacco dei microrganismi.

Una pianta particolarmente interessante per la salute di gola, bronchi e polmoni è l’Astragalo in quanto i polisaccaridi contenuti nella radice rafforzano le difese organiche ed in modo particolare le vie aeree.
L’assunzione preventiva della vitamina C riduce l’intensità dei malesseri ma soprattutto il contagio, i fermenti lattici proteggono l’intestino dall’attacco dei virus ed infine la Schisandra contrasta la spossatezza. Nutridef Adulti è il nuovo integratore che puoi assumere per tutta la durata della stagione fredda per evitare di farti ammalare.
La terapia va fatta per 20 giorni con altri 10 di pausa e poi si ripete nei mesi successivi.

 

I commenti sono chiusi

Serve aiuto? Contattaci