C'E' MIRTILLO E MIRTILLO - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

C’E’ MIRTILLO E MIRTILLO

Mirtillo rosso o nero sono le due possibili varietà di questo piccolo frutto, tipico del sottobosco delle zone montane di Europa, Asia, Stati Uniti e Canada.

Il Mirtillo nero (Vaccinium myrtillus) appartenente alla famiglia delle Ericacee, è un piccolo arbusto semilegnoso con fusti eretti ramificati. Le foglie, ma soprattutto le bacche rappresentano la parte più utilizzata; la loro raccolta avviene ad agosto quando gli antocianosidi responsabili del migliore adattamento alla visione crepuscolare e dell’integrità delle pareti vasali sono nella loro massima concentrazione.

L’utilizzo di prodotti erboristici a base di bacche di Mirtillo è senza dubbio più efficace sotto forma di estratto secco standardizzato in antociani per cui in commercio è facile reperire il Mirtillo Nero capsule. L’alternativa sono le gocce in estratto idroalcolico della TM di Mirtillo.

Del Mirtillo rosso (Vaccinium vitis idaea) si utilizzano soprattutto le gemme che vengono messe a macerare per la realizzazione del gemmoderivato (Mirtillo rosso MG) la cui forza è data dai giovani tessuti embrionali.
Esso si differenzia da quello nero per una maggior presenza di manganese e glucosidi idrochinonici (come l’arbutina) ed una minore quantità di tannini che lo rendono ottimale come antisettico, astringente ed antiflogistico con benefici a livello urinario e sulla flora intestinale.

Il Cranberry o Mirtillo rosso americano è una varietà sempreverde che cresce spontanea nell’America settentrionale. E’ ricco di vitamina C, acidi organici e flavonoidi dall’attività antiossidante ed antimicrobica.
Molti studi lo indicano tra i migliori risolutori delle infezioni da Escherichia coli e pare abbia un ruolo anche nella prevenzione da Helicobacter pylori.

I commenti sono chiusi

Serve aiuto? Contattaci