Agosto 2016 - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

MI SENTO LA PRESSIONE SOTTO I PIEDI

Caldo e sudore favoriscono la perdita di liquidi e così è facile soffrire di cali di pressione.

La pressione arteriosa è la forza che esercita il sangue contro le pareti delle arterie nelle quali scorre. Quando è bassa si verifica un deficit di ossigenazione soprattutto a livello periferico cioè testa, braccia e gambe.
I sintomi più frequenti sono capogiri, vertigini, stati confusionali, affanno, pallore e debolezza.

L’ipotensione può verificarsi sia negli uomini che nelle donne e a qualsiasi età; i più a rischio però sono gli anziani.
Cosa bisogna fare? Essendo la disidratazione e/o un’eccessiva sudorazione le cause estive principali, occorre bere più acqua meglio se arricchita da sali minerali quali magnesio e potassio (Nutrisprint Salino).

Per contrastare la stanchezza, puoi assumere un cucchiaio di Gélévital Classic, integratore fluido a base di miele, polline, pappa reale e rodiola rosea dall’azione adattogena, oppure Gélévital Senior che, oltre ai derivati dell’alveare, contiene l’antiossidante papaia.
Chi vuole una marcia in più invece, Gélévital Forte con l’estratto di ginseng dalle proprietà toniche.

ANCHE SE FA CALDO NON SMETTERE DI ALLENARTI

In questo periodo non è facile perchè le alte temperature raddoppiano la fatica ma per mantenere il corpo tonico non abbandonare l’attività sportiva.
Ovvio che non devi allenarti sotto il sole cocente o quando l’afa diventa opprimente. Meglio evitare le ore centrali della giornata e prediligere gli sport acquatici, allenarsi al massimo per 30-40 minuti, ridurre l’intensità e fermarsi quando la sudorazione diventa eccessiva.

Fondamentale è bere. Durante la pratica sportiva (specie quando fa caldo) si perde più acqua attraverso la sudorazione, un meccanismo atto ad evitare il surriscaldamento del corpo.
E’ necessario allora reintegrare i liquidi espulsi per non disidratarsi.

Evita le bevande zuccherine e quei finti integratori, ma all’acqua aggiungi un cucchiaino di Spirulina bio ricca di ferro e vitamine essenziali biodisponibili per l’organismo, oppure Nutrisprint Salino, bustine contenenti magnesio e potassio che evitano i crampi muscolari.

Per migliorare la resistenza e contrastare l’acido lattico, puoi addizionare alla bottiglietta alcune gocce di DMG Vitale in quanto la dimetilglicina è un potente ossigenatore del sangue.

Infine, la vitamina C in polvere (C Powder) è essenziale per combattere lo stress ossidativo e proteggere le cellule.

MALESSERI DA ARIA CONDIZIONATA

Violenti getti d’aria e temperature troppo basse sono la causa di fastidiosi disturbi estivi:

  • MAL DI GOLA. Ne soffrono soprattutto gli automobilisti che dirigono l’aria fredda verso il volto per troppo tempo. Bisogna diffondere uniformemente l’aria condizionata nell’abitacolo e proteggersi con Nutridef Gola Spray in cui gli oli essenziali di Mirra e Manuka alzano le difese, mentre l’erisimo evita la raucedine.
  • TORCICOLLO. Se in ufficio hai lo split del condizionatore proprio sopra di te, devi riparare il collo con sciarpine o foulard così da evitare le contratture. L’Unguento Arnica Forte ad effetto immediato, aiuta a rilassare i muscoli irrigiditi, minimizzando il dolore grazie all’estratto di iperico e di canfora.
  • DIARREA. Stare in ambienti eccessivamente raffreddati come i negozi e gli ipermercati può stimolare la motilità intestinale. Quando vai a far spesa allora, proteggi l’addome con indumenti adeguati ed al rientro, se accusi qualche crampo, bevi una tazza tiepida di fiori di Camomilla ad azione calmante ed antidolorifica, oppure mastica qualche tavoletta di Baobab che regola l’intestino.

CONSIGLI TOP PER LA SPIAGGIA

Una vacanza al mare è perfetta per rigenerarsi ma non è proprio salutare per la pelle ed i capelli. Sole e salsedine infatti sono responsabili della disidratazione ma con i cosmetici giusti ti manterrai sempre al top!

  • CORPO. Una pelle che inaridisce, finisce per squamarsi ed avvizzire velocemente. Protezione e nutrimento sono i gesti che permettono di evitare secchezza e spellature.
    Sotto il sole devi spalmare su tutto il corpo formulazioni green a seconda del tuo fototipo e al grado d’abbronzatura (SPF 6, SPF 15 o SPF 30); per il volto però sono più indicati solari specifici con fattore antirughe come la Crema Viso SPF 24 oppure il Gel Viso SPF 50+.
    Rientrata dalla spiaggia, fatti un bel bagno rinfrescante con lo Shampoo Doccia Benex contenente mentolo naturale, e restituisci alla cute la giusta idratazione con l’Emulsione Doposole. Massaggialo generosamente sul décolleté e sulle zone particolarmente secche per evitare l’effetto serpente.

    • CAPELLI. Vento e salsedine rappresentano forti fattori di stress per la chioma. Il primo gesto da compiere sotto il sole è quello di frizionare formule contenenti filtri UV come l’Olio Capelli Argan in grado di preservarne forza e bellezza.
      Un risciacquo veloce allontana il sale ma non basta per ristabilire il giusto equilibrio delle fibre capillari. Serve un lavaggio più accurato con lo Shampoo Nutrisplendente ricco di oli d’Argan, Lino, Buriti e Tamanu, seguito dal Balsamo Setaleggera.
      Almeno una volta a settimana è consigliabile la Maschera Pienastruttura ancor più concentrata e benefica: bastano pochi minuti di posa per riottenere una chioma perfetta.
Serve aiuto? Contattaci