Agosto 2014 - Erboristeria Online | Officinalis Modena
Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

SPORT SULL’ACQUA

Non è ancora finita l’estate e durante il tempo libero o se sei ancora in vacanza puoi dedicarti agli sport open air per mantenerti in forma e migliorare l’abbronzatura.
Prima di uscire, ricorda che ti devi proteggere dalle radiazioni che invecchiano la pelle, per cui applica generosamente sul viso la Crema Solare Antirughe SPF 24 , mentre sul corpo puoi ripiegare sulla protezione media SPF 16 o sulla bassa SPF 8.

In piscina puoi dedicarti al nuoto, uno sport adatto a tutti (bambini, anziani, obesi, ecc…) in quanto l’acqua alleggerisce parecchio il corpo dalla sua massa, facilitando i movimenti; è indicato per coloro che vogliono smaltire gli eccessi, per chi soffre di reuma e dolori vari, per chi ha problemi di circolazione e per chi vuole tonificare gambe, glutei e spalle.

Al mare e al lago puoi prendere lezioni di windsurf e kitesurf: il primo consiste nello stare in piedi su una tavola che si muove grazie ad una vela, mentre nel secondo si cavalcano le onde facendosi trainare da un aquilone.
In entrambi i casi non si improvvisa; occorre avere un buon controllo della muscolatura corporea e non soffrire di patologie osteoarticolari.
Per vivere emozioni forti al largo, il wakeboard fa per te. Questa nuovissima disciplina consiste nel farsi trascinare da un motoscafo attaccati ad una fune avendo i piedi appoggiati su una tavola simile a quella utilizzata per lo snowboard.
Anche in questo caso, serve una preparazione non indifferente.

In montagna, puoi scendere a valle sfruttando la corrente del fiume sul kayak, una specie di canoa dotata di pagaia a doppia pala per darsi maggiore spinta, seguire le direzioni e mantenere l’equilibrio. Sicuramente sono indispensabili braccia forti e robuste ed un’ottima coordinazione del tronco.
Se siete un gruppetto di amici che vogliono divertirsi tutti assieme, c’è anche l’opzione rafting. In questo caso la discesa fluviale avviene su un gommone inaffondabile dove ognuno è munito di pagaia e partecipa all’avanzamento.

BREZZE MARINE

Cocktail fruttati, bouquet di fiori, legni e resine: in quest’estate 2014 ce n’è veramente per tutti i gusti! Già, perchè le nuove acque profumate miscelano sapientemente aromi non di sintesi che profumano e rinfrescano total body.

L’Acquaromatica Cedro e Pepe Rosa, piccante ed avvolgente, e la Peonia e Lime, eterea e frizzante, possono essere vaporizzate su tutto il corpo in quanto la loro composizione ha un basso tenore alcolico che le rende innocue anche sulle pelli più reattive.

L’Eau de Parfum Oro miscela le note estive di cocco e mughetto alle più dolci vaniglia e miele, mentre le fruttate prugna e pesca si confondono con le inebrianti tuberosa e ambra grigia dell’Eau de Parfum Gocce di Diamante.

Le calde serate esotiche vengono ricordate dalla Pietra della Luna nella quale si alternano le indiane patchouli e sandalo alle sensuali lillà e gelsomino, invece la delicata Madre Perla amalgama le fragranze del mughetto, dell’arancio e del pepe nero.

Chi ama i profumi green, apprezzerà sicuramente l’Eau de Parfum Elisir di Giada in cui vengono dosate in perfetto equilibrio le essenze fresche di timo, gourmand e limone avvolte nelle dolci note dei muschi.

SINDROME DA RIENTRO

Torni dalle ferie e sei più stanco di quando dei partito; com’è possibile? Probabilmente non hai mai staccato la spina oppure anche in vacanza ti sei dedicato a mille cose e corpo e mente si sono affaticati.
Rispetto al passato gli italiani si concedono non più di una o due settimane di stacco dal lavoro e ciò non è sufficiente a scaricare gli stress accumulati durante l’anno per cui si rientra con la testa pesa, i nervi a fior di pelle, l’intestino in tilt ed una fiacca generale.

La concentrazione post vacanze può esser stimolata assumendo 1-2 sticks bevibili di Eleuteo+ i cui estratti di Eleuterococco, Aronia, Tulsi ed Olivello spinoso danno la giusta carica mentale senza innervosirti ulteriormente. Lasciane qualcuno anche sul posto di lavoro ed aprilo quando le batterie cominciano a scaricarsi.

Appena qualcuno ti urta, scatti? Hai bisogno di 1 compressa al giorno di Magnesium 375, un integratore altamente biodisponibile di questo minerale importantissimo per il sistema nervoso.
Il deficit di magnesio infatti favorisce il rilascio degli ormoni dello stress (catecolamine e corticosteroidi) con conseguente irritabilità, emicrania e difficoltà ad addormentarsi.

Il cambio delle abitudini alimentari sono massacranti per stomaco ed intestino che si ritrovano a lavorare con pietanze nuove ed orari diversi.
Sensi Colon Relax è un rimedio naturale composto dagli estratti secchi di Melissa, Finocchio, Camomilla e dall’olio essenziale di Menta Piperita efficaci in caso di meteorismo e gonfiore intestinale.

Il fito-carburante per l’organsmo quando è a terra e non può permettersi di stare nell’ozio è la Spirulina, un’alga verde ricca di sali minerali e vitamine (soprattutto di ferro) che dà energia, già dal mattino appena svegli.

HAIR SUN PROTECTION FOR MEN

Lo sai che i capelli in estate soffrono tantissimo? E se li hai corti corti il problema peggiora perchè ne risente pure il cuoio capelluto che si inaridisce e perde i nutrienti indispensabili per mantenerli vitali.
Se non vuoi anticipare il diradamento autunnale, occupati di loro con prodotti mirati ed efficaci.

Sole, vento, sabbia e cloro aggrediscono il fusto per cui è necessario lavare i capelli con un hair care ultradelicato e soprattutto per chi ha i capelli rasati oppure per chi ormai ha un lontano ricordo di loro consiglio l’Olioderbe all’Uovo; si tratta di un olio lavante che non unge, non fa schiuma, ma nutre e può essere adoperato frequentemente.
Metti il prodotto direttamente sulla testa, bagna le mani e fai un leggero massaggio con i polpastrelli per qualche minuto: immediatamente si formerà un latte delicato che accorperà tutte le sostanze estranee e le allontanerà con l’acqua corrente.

Per contrastare maggiormente la secchezza è importante utilizzare l’Emulsione Balsamo o la Crema Capillare. Entrambi hanno lo scopo di apportare più nutrimento a cute e capelli evitandone l’inaridimento e per fare ciò, massaggia una noce di prodotto e lascialo agire per qualche minuto.
Il bello è che puoi utilizzarli anche come trattamento finale per addomesticare i ciuffi ribelli o per avere un look più selvaggio sui capelli asciutti o su quelli bagnati senza risciaquarli.

 

IL MAKE-UP GIUSTO PER LA PASSERELLA DI VENEZIA

Il 27 agosto si apre l’attesissimo Festival del Cinema di Venezia e tutti i cinefili o coloro che semplicemente sono a caccia di star si precipitano sulla laguna per vivere e sognare in questa città magica.
Anteprime e party mondani vedono sfilare attori, registi, produttori, ma anche modelle, cantanti e chi più ne ha più ne metta e se pure tu sei nella lista degli invitati, ecco alcuni consigli per il make-up adatto all’evento.

Quest’anno va di moda il nude che non significa senza trucco! Sul viso ben idratato stendi un velo di Primer che fissa bene il “finto non colore” ed azzera le imperfezioni, picchietta e sfuma il Fondotinta Mousse della tonalità più vicina al tuo incarnato, applica il Correttore albicoccato sulle occhiaie (indispensabile per le ore piccole!) ed infine cospargi delicatamente un po’ di Polvere Illuminante scendendo fino al décolleté.

Se invece vuoi giocare con i colori, sono ultra di tendenza i rossi, gli aranciati ed il fucsia fino al rosa baby.
Dopo il fondo, tampona con le dita sporcate dal Velvet Blush gli zigomi per accentuare i contorni ed osa un colore choc sulle labbra con i Rossetti Alta Definizione. Il segreto per renderle più piene è quello di passare leggermente al centro il Glossy Lip Balm che le illumina e crea un effetto ottico strabiliante.

Lo sguardo deve essere magnetico. Crea una base di Primer Occhi per tenere più aderenti le polveri e poi sbizzarrisciti coi colori dell’estate degli Ombretto Duo Full Color per finire con il Mascara Intensificatore.

PER STARE MEGLIO, PARTI DAL BASSO

Vacanze finite, si ricomincia col lavoro…e purtroppo si ritorna alle vecchie abitudini.
La sedentarietà, il caldo e l’umidità tipici di questa stagione compromettono la salute degli arti inferiori ed è facile arrivare a sera con gambe e caviglie gonfie e doloranti; è necessario quindi intervenire con rimedi naturali ed efficaci per regalar loro benessere e dinamicità.

Le alte temperature comportano la vasodilatazione dei capillari, mentre lo stare a lungo nella stessa posizione ostacola la circolazione: a farne le spese sono i piedi che alla sera “friggono”, le caviglie che si gonfiano e le gambe che diventano pesanti e stanche. Che fare?

Assumi 2 capsule al giorno di VegeVen a base di Rusco, Centella e Salvia cinese che favoriscono il flusso sanguigno ed irrobustiscono i vasi.
I capillari fragili non permettono un corretto ritorno circolatorio verso il cuore e si creano così edemi e ristagni. A questo punto, devi bere quotidianemente due tazze di una tisana drenante così composta:

E’ necessario modificare le cattive abitudini come lo stare per molto tempo sedute nella stessa posizione, oppure tenere le gambe accavallate, ma anche indossare jeans stretti e tacchi vertiginosi.
Fare movimento con regolarità è il modo migliore per evitare i disturbi venosi, e prima di coricarti abituati a massaggiare una crema specifica come Benex Gel Freddo i cui estratti secchi di Ippocastano, Aloe e Centella apportano ulteriori benefici, mentre l’olio essenziale di Menta piperita dona immediata freschezza.

Quando il problema parte dai piedi, è indispensabile metterli a bagno in un catino con acqua e Sali per Pediluvi in quanto i sali del Mar Morto hanno attività antinfiammatoria, mentre gli oli essenziali di Salvia, Rosmarino e Timo purificano ed attivano la circolazione determinando lo sgonfiamento delle caviglie.

 

 

L’AFTER SUN CHE TI FA BELLA

I maniaci della tintarella sanno perfettamente che dopo una giornata trascorsa sotto il sole ed aver fatto il pieno di raggi UV, devono riparare la pelle dalla secchezza e mantenere più a lungo l’abbronzatura.
Farsi baciare dai raggi solari per ore e ore (con le adeguate protezioni, ovviamente) non serve a molto se poi non utilizziamo un cosmetico in grado di rendere più luminosa ed omogenea la cute, andandole ad apportare i nutrienti giusti per rivitalizzarla.

Dopo la doccia, cospargi generosamente su viso e corpo la Lozione Doposole, un vero toccasana per la pelle in quanto l’Avena, l’Amido di Riso ed il Pantenolo donano freschezza e nutrimento ed in più contrastano l’invecchiamento cutaneo.
Il Prolungatore d’Abbronzatura invece è un innovatissimo beauty che fissa rapidamente il colore ed intensifica la naturale sintesi della melanina, proteggendo dal photoaging e preparando la pelle alle successive esposizioni.

Lo scopo principale del doposole è quello di evitare le spellature dovute ad eccessiva disidratazione ed a protezioni non adeguate.
Se cominci a cambiare pelle proprio come i serpenti, non staccare i singoli brandelli con le dita ma fatti un leggero peeling con lo scrub Granelli di Luce Oro che rimuove delicatamente le cellule morte e poi applica l’Olio di Iperico, ideale come emolliente e rigenerante per le scottature.

 

SUMMER BUBBLES

In estate più che mai la voglia di farsi una doccia rigenerante è al massimo, complici le alte temperature e la paura di emananare cattivo odore che si sommano alla normale routine di igiene quotidiana.
Archiviate le classiche saponette, sempre più persone adottano bagnoschiuma e shampoodoccia pratici e profumati quali prodotti top per la beauty detersione.

I cosmetici green sono composti da essenze completamente naturali che lasciano il corpo delicatamente profumato anche per parecchie ore.Se ti piacciono le note fiorite puoi lasciarti inebriare dalla dolcezza dell’iris e della violetta che caratterizzano il Bagnoschiuma Fiori del Chianti, mentre il sensuale Frangipani intensifica la voglia di mare e vacanza.
I fruttati Papavero e Fico e Caramel ti avvolgeranno con un’aroma raffinato e pieno di coccole, gli agrumati  Peonia e Lime e Cedro e Pepe Rosa sapranno rendere più frizzante la giornata.
Ami le scie fresche? Mandorla e Menta ed il più maschile Canapa e Mirto sono indicati per le serate più calde ed afose e puoi utilizzarli anche per lavare i capelli.

Le nuove formulazioni hanno il vantaggio di nutrire in profondità come il Doccialatte Cremoso Rosa di Quarzo dall’elevata concentrazione di elementi preziosi per il corpo, mentre lo Shampoodoccia all’Olio d’Argan ha la capacità di rendere più giovane ed elastica la pelle.

SOS EBOLA

Una grossa piaga che sta mettendo in allerta il mondo intero è la diffusione del virus Ebola, il cui focolaio è nato in Sierra Leone, Liberia e Guinea fino ad arrivare in Nigeria, ed in totale ha fatto 64 vittime accertate.

Ma come si scatena l’Ebola? I microrganismi si sviluppano negli animali della foresta africana che trasmettono il virus alle persone tramite contatto diretto o con il consumo della loro carne; a questo punto il contagio all’interno della popolazione può avvenire attraverso il sangue, le mucose, lo sperma, l’urina e la saliva.
I soggetti maggiormente a rischio sono gli appartenenti allo stesso nucleo familiare, gli operatori sanitari e coloro che hanno rapporti sessuali non protetti.

L’Ebola ha un periodo di incubazione che arriva fino a 20 giorni a seconda delle difese immunitarie del soggetto e si manifesta con vomito, diarrea, febbre alta e spossatezza, ma il sintomo più caratteristico è rappresentato da emorragie con sanguinamento degli organi interni, quali stomaco, intestino e polmoni.

E con tutti gli sbarchi che avvengono quotidianamente nel nostro Paese, corriamo pericolo? Secondo gli esperti sanitari possiamo stare tranquilli in quanto è praticamente impossibile che tale virus possa propagarsi al di fuori dell’area africana; generalmente chi si ammala, nel giro di pochi giorni manifesta il malessere, rallentando tantissimo la funzionalità corporea.
Allora è altamente improbabile che qualche soggetto virulento possa arrivare ad imbarcarsi e se anche così fosse, morirebbe durante il tragitto.

E chi ha prenotato un viaggio in Africa corre pericoli? Se non si va nelle zone in cui è presente un focolaio non ci sono grossi problemi, anche perchè le aree più a rischio sono quelle rurali e più marginali e bisognerebbe venire a contatto direttamente con secrezioni organiche infette.
Tuttavia, alcuni aeroporti internazionali hanno alzato i livelli di guardia e stanno adottando maggiori sistemi di sicurezza.

Ad oggi, nonostante il medico e l’infermiera americani contagiati e guariti con un siero sperimentale, non esistono ancora farmaci specifici per debellare l’Ebola.

PROTEGGI GLI OCCHI DAL SOLE

Il sole e la voglia di stare all’aria aperta possono essere un pericolo per i nostri occhi se non vengono adeguatamente protetti da occhiali con lenti che riflettono le radiazioni UV.

Quando ti dedichi alla tintarella, giochi sulla sabbia con i tuoi figli o fai una passeggiata in centro con le amiche è necessario riparare gli occhi sia dalla luce, ma anche dalla sabbia, dalle polveri e dal vento in quanto possono causare infiammazioni, arrossamenti e bruciori.

E’ molto facile, dopo una giornata al sole, svegliarsi al mattino ed avere palpebre gonfie ed appiccicose: questa è la classica congiuntivite estiva la cui secrezione giallastra è una forma di difesa che gli occhi producono per eliminare i microrganismi e le sostanze a loro estranee.
Non bisogna strofinarsi per evitare di creare abrasioni alla membrana oculare, ma occorre lavare bene gli occhi immergendoli dentro una bacinella di acqua oppure posizionandosi sotto il getto del rubinetto; in questo modo, i corpuscoli fuoriescono naturalmente.

Per porre rimedio all’infiammazione, occorre poi detergere gli occhi con un dischetto di cotone imbibito dall’Acqua Distillata di Hamamelis che reidrata ed attenua il rossore.
Pulisci ora l’interno dell’occhio con il collirio TG1 Occhi i cui estratti di Elicriso ed Eufrasia leniscono la membrana, mentre Echinacea ed Uncaria disinfettano e proteggono dall’aggressione di ulteriori batteri.
Si presenta in comode fialette monodose per cui conservane sempre una nella borsa ed applica qualche goccina ogni volta che senti prurito; sono indicate anche per le lenti a contatto.

 

IN FORMA SENZA LA PALESTRA

In agosto tante palestre chiudono per ferie e se non vuoi metter su peso proprio quando dovresti avere un fisico asciutto, dedicati agli sport outdoor.
A seconda del tuo stato di salute e di allenamento, potrai scegliere tra la più leggera camminata, la bicicletta o la corsa, oppure un circuito di esercizi per addome, gambe e braccia, senza dimenticare lo stretching finale.

La corsa è decisamente la disciplina più intensa e che permette di perdere più velocemente peso. E’ anche però lo sport a maggior impatto sulle articolazioni e sulla schiena per cui non è indicata a coloro che soffrono di dolori e doloretti vari.

Meglio una bella camminata veloce in cui non vengono sollecitate ginocchia e bassa schiena e contribuisce a mantenere allenato il cuore ed a bruciare le calorie.
Se vuoi fare uno sforzo in più, puoi darti alla nordic walking, la sua variante oggi tanto di moda. Si tratta di camminare utilizzando le racchette (tipo quelle da sci) con le quali muovi anche braccia e spalle.
A parità di velocità, bruci di più perchè vengono coinvolti anche i muscoli della parte alta del corpo.

Chi ama percorrere lunghi tragitti può salire in sella ad una bicicletta e pedalare all’intensità più adeguata alla propria prestanza fisica. Se vuoi allenare maggiormente il cuore, scegli un percorso di montagna in cui si alternano salite e discese, ma attenzione a non strafare.

Al parco invece puoi eseguire una serie di esercizi a circuito (bodyweight) con brevissime pause tra una e l’altra o addirittura senza, lavorando ininterrotamente.
Si possono eseguire piegamenti sulle braccia, squat, affondi ed esercizi per gli addominali, così da asciugare il fisico e mantenerlo sodo e definito.

Durante gli allenamenti è necessario bere per idratare l’organismo ed evitare poi i fastidiosissimi crampi muscolari. Porta con te una bottiglietta d’acqua e sostituisci al tappo un active cap Nutridiur; consiste in un tappino adattabile a tutte le confezioni di acqua, contenente estratti secchi solubili di Asparago, Centella, Matè, Tarassaco e Ononide che favoriscono il drenaggio e la purificazione.
Ricorda: chi beve acqua, elimina acqua; chi beve acqua arricchita da principi attivi naturali drenanti, elimina la ritenzione idrica.

 

E’ UN’ESTATE SAUVAGE

I capelli al sole soffrono quanto la nostra pelle. I raggi infatti favoriscono la produzione di radicali liberi che rendono debole e arido il fusto. Se poi ci si mettono pure il vento, la salsedine ed il cloro a fine estate ti ritroverai una saggina sbiadita in testa!

La moda del momento sono le beach waves, capelli selvaggi da lasciar asciugare naturalmente, senza phon o piastre modellanti. E’ necessario però proteggerli ed un prodotto unico che si occupi meravigliosamente bene di loro è l’Elisir ai Quattro Oli: con un solo gesto infatti tale prodotto contenente gli oli di Argan, Lino, Buriti e Tamanu evita i danni provocati dal sole e rende la chioma splendente e luminosa.

Si avvicina l’imperdibile happy hour? Per avere morbide onde, dopo il bagno separa le ciocche e passa l’Elisir ai Quattro Oli su tutta la lunghezza, attorcigliale in torchon e lascia che il sole faccia evaporare l’acqua.
Quando li scioglierai, vedrai che risultato!

Una volta rientrate, i capelli vanno lavati con prodotti ultradelicati come lo Shampoo Nutrisplendente che li rivitalizza ed il Balsamo Setaleggera dall’effetto nutriente e  rigenerante, soprattutto dopo una giornata trascorsa sotto il sole.

Almeno due volte la settimana inoltre, dedica loro un po’ più di attenzione con la Maschera Pienastruttura che ripara i danni provocati dalle radiazioni e restituisce compattezza e volume senza appesantirli.

Serve aiuto? Contattaci