Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

ZUCCHERO: DOVE MENO TE L’ASPETTI

Sappiamo tutti che lo zucchero fa male e quindi beviamo il caffè amaro e mastichiamo i chewing gum sugar free, ma non ci rendiamo conto che lo assumiamo in altri cibi.

Esistono 56 sostanze dolcificanti che l’industria alimentare utilizza per conservare o dar sapore ai cibi confezionati: basta leggere le etichette sulle confezioni e trovi sorbitolo, mannitolo, destrosio,…ed anche in cibi che non avresti mai immaginato tipo l’aceto balsamico, il prosciutto, il pesto ed anche nelle patatine fritte!

Lo zucchero non va demonizzato perchè è quello che ci dà subito energia in quanto fornisce ai muscoli il glucosio necessario al loro funzionamento. La produzione di glucosio è regolata dall’insulina e dal glucagone, ovvero due ormoni prodotti dal pancreas, con lo scopo di mantenere in equilibrio la percentuale di zucchero nel corpo.

Gli zuccheri sollecitano il pancreas a produrre insulina, ma gli zuccheri semplici come il saccarosio (il costituente della classica bustina del caffè) crea un picco glicemico molto veloce che costringe il pancreas a produrre ancor più insulina per trasportare il glucosio alle cellule e quindi la glicemia in un batter d’occhio sale!

Raggiunto il picco, poi la glicemia velocemente scende ed il corpo torna a chiedere altro zucchero, per cui il cervello comanda di mangiare innescando un circolo vizioso difficile da controllare. Ecco allora che si creano problemi di obesità e di diabete.

Non è che adesso dobbiamo evitare tutti i cibi dolci, perchè, come dicevo prima, lo zucchero è il carburante del nostro motore! Gli zuccheri semplici raffinati sono quelli più dannosi, mentre gli zuccheri complessi, tipo quelli contenuti nei carboidrati, richiedono più tempo per essere digeriti quindi garantiscono energia equilibrata per più tempo.

I bambini che mangiano parecchie merendine sono iperattivi: basta limitarne il consumo perchè non abbiano più questi scatti adrenalinici e si riescano maggiormente a controllare.

Per controllare il livello di glucosio nel sangue si può ricorrere a Glucosyn, un integratore alimentare a base di Gimnema, Cannella, Gelso bianco e Patata americana. La sinergia di queste piante contribuisce a mantenere equilibrato lo zucchero, senza avere effetti collaterali nè controindicazioni.

 

 

I commenti sono chiusi

Powered by Web Agency - Esc