Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

RAW DIET: LA DIETA DEI CIBI CRUDI

Il crudismo è uno stile di alimentazione che prevede nella dieta l’utilizzo solo di cibi non cotti, in quanto l’alimento è “vivo” e come tale va trattato con dolcezza, senza cotture violente che farebbero perdere sostanze preziose.

Cucinare senza fornelli non vuol dire mangiare solo insalate e macedonie, perchè comunque i singoli componenti possono venire frullati, centrifugati, marinati, pressati,…ed esistono dei ricettari per questo tipo di dieta.

Per coloro che non riescono a rinunciare al sapore delle ricette tradizionali, viene concessa l’essiccazione: è una tecnica che impiega parecchio tempo e che si avvale dell’essiccatore, un elettrodomestico che deve cuocere a non più di 45°C cioè la temperatura del sole.
Oltre questa temperatura verrebbero eliminati molti enzimi utili per la digestione.

Per i legumi ed i cereali serve il germogliatore perchè altrimenti non si riuscirebbero a mangiare. I germogli sono molto ricchi di vitamine e sali minerali, fondamentali per l’energia vitale dell’uomo.

Tra i crudisti esistono i vegani che escludono dalla dieta la carne e gli alimenti di origine animale, i vegetariani che invece ammettono anche le uova, il latte crudo ed i formaggi non pastorizzati, e lo yogurt perchè ottenuto solo con la fermentazione del latte. Infine, ci sono i crudisti che mangiano anche carne e pesce ma solamente crudi (tartare, carpaccio, sushi) o frollati oppure essiccati come i salumi.

I crudisti dicono che in questo modo i cibi mantengono integre le sostanze benefiche, rafforzando così il sistema immunitario e contribuendo al buon funzionamento dello stomaco (che non viene appesantito) e dell’intestino.

I nutrizionisti invece contestano in parte questo tipo di dieta perchè, è vero che ogni tanto una buona depurazione dai cibi altamente lavorati farebbe bene, ma gli alimenti crudi sono rischiosi per la possibile presenza di patogeni che solo con la cottura verrebbero distrutti (pensa anche soll’uovo ed al rischio salmonella).

Non tutti i vegetali si riuscirebbero a mangiare perchè solo la cottura permette la loro digeribilità e bisognerebbe rinunciare alle patate ed alle melanzane in quanto crude contengono la solanina.

Il crudismo comunque è sconsigliato ai bambini, agli adolescenti, agli anziani, alle donne in gravidanza ed allattamento.

I commenti sono chiusi

Powered by Web Agency - Esc