Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

PUOI AVERE LA TARTARUGA ANCHE TU!

E’ proprio quetso il momento di cominciare: alle soglie della primavera è ora di darci dentro con una corretta dieta alimentare ed esercizi fisici mirati all’eliminazione del grasso superfluo e a definire invece gli addominali.

Ci vuole sicuramente tanta forza di volontà per ottenere i giusti risultati e le persone che dicono che mangiano poco ed ingrassano lo stesso, a meno che non abbiano qualche disfunzione strana, consumano pasti sbilanciati o fanno una ridotta attività fisica.

Per prima cosa quindi, è necessario rispettare una dieta ipocalorica, dove la quantità delle calorie introdotte non deve superare quelle consumate; il nostro organismo infatti, tende ad accantonare i nutrienti in depositi di grasso per poi utilizzarli in carenza di cibo.
Questo meccanismo si è svuluppato con l’evoluzione umana, ma nell’era moderna le nostre riserve si trasformano solamente in rotolini e adipe, per cui occorre evitare cibi estremamente calorici.

Come regola di base, riduci i carboidrati come la pasta, il pane, le patate ed aumenta la percentuale di frutta e verdura; elimina invece drasticamente tutti gli alcolici.

Assumi poi al mattino 2 capsule di Adipoxan Forte, un integratore a base di alga Wakame (titolata in fucoxantina) e CLA; questo connubio, non solo è in grado di accelerare il metabolismo e velocizzare lo smaltimento dei lipidi in eccesso, ma anche di trasformare la massa grassa in massa magra se supportato da attività fisica.

Corri, salta, balla, insomma, allenati come più ti piace ed una volta termintato, scolpisci l’addome con una serie di esercizi per valorizzare la tartaruga:

  1. Crunch classici. Sdraiato con la schiena sul pavimento, gambe flesse e piedi appoggiati per terra, metti le mani sotto la nuca e solleva il busto senza staccare da terra la bassa schiena.
  2. Crunch inversi. Sdraiato con le braccia tese lungo i fianchi, stacca i piedi e cerca di avvicinare le ginocchia al petto.
    Per rendere l’esercizio più intenso, puoi tenere le gambe tese.
  3. Crunch laterali. Girato su un fianco e con le ginocchia piegate, metti le mani dietro la nuca e solleva il busto contraendo i rotolini dei fianchi.

Le ripetizioni vanno eseguite lentamente, ricordandoti di espirare ogni volta che contrai il busto ed inspirare ogni volta che riassumi la posizione di partenza. Se inizialmente ti sembra di fare poche ripetizioni, col tempo vedrai che la tua resistenza aumenterà ed incrementerai il numero.

Per avere un effetto bruciagrassi maggiore, prima dell’allenamento massaggia sull’addome il Siero Concentrato Iodex i cui ingredienti (acido aspartico, fosfatidicloina, carnitina, guaranà e iodio organico) hanno un effetto termogenico tale per cui gli addominali risulteraano più tonici ed evidenti.

Se ti alleni bene 5-6 volte la settimana, è permesso anche un giorno di “trasgressione” alimentare…ma non esagerare!

I commenti sono chiusi

Powered by Web Agency - Esc