Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

PICCOLI DISTURBI ALLA BOCCA

La bocca è l’ingresso principale del nostro organismo e questa soglia viene varcata da tantissime sostanze: alimenti, bevande, farmaci e purtroppo anche da microrganismi nocivi per la salute. Vediamo nello specifico cosa può verificarsi:

  • Le afte sono delle piccole lesioni caratterizzate da ulcere o lacerazioni che compaiono sulla mucosa orale, sul palato, sulla parete interna delle guance, sulle gengive o sulla parte interna delle labbra.
    Si manifestano singolarmente o a gruppetti, determinando una sensazione di dolore e si possono ripresentare periodicamente se non si interviene con una cura che riesca a debellarle.
    Le cause che innescano la formazione delle afte possono essere diverse: lo stress che abbassa le difese immunitarie, una carenza di vitamine dovuta soprattutto ad una dieta alimentare scorretta ed il consumo di cibi piccanti o irritanti come cioccolato e frutta secca.
    Cosa si può fare? Sicuramente occorre correggere l’alimentazione e poi si devono fare delle toccature con la Propoli Estratto Idroalcolico; subito si avvertirà una sensazione di bruciore ma l’effetto disinfettante è garantito.
    Si è notato inoltre che la carenza della B 12 determina una maggiore predisposizione all’aftosi per cui durante l’anno è importante fare dei cicli di questa vitamina.
  • La gengivite è un’infiammazione che si manifesta con un arrossamento della gengiva ed è provocata da una scarsa pulizia dentale, oppure da una spazzolatura troppo energica, ma anche il fumo di sigaretta fa la sua parte!
    In questo caso, occorre lavare i denti con il Dentifricio Remargin e fare sciacqui con il Colluttorio Remargin a base di Aloe, Colostro, semi di Pompelmo ed oli essenziali disinfettanti.
    Se si trascura l’igiene dentale, la gengivite potrà poi creare un ambiente favorevole alla formazione delle carie.
  • L’Herpes Simplex è il nome del virus che causa l’herpes labiale, una fastidiosissima serie di vescicole piene di siero accompagnate da rossore e prurito. Molte volte si manifesta in concomitanza di forte stress ed abbassamento delle difese organiche,  per cui occorre assumere 2 capsule al giorno di Pau d’Arco come antivirale ed 1 compressa di L-Lysine, l’aminoacido che ripristina le carenze del sistema immunitario.
    Sulla zona interessata dall’herpes si può spalmare la Pomata Labiale Activo 3 che disinfetta e protegge la mucosa.
  • L’alitosi è una problematica che può avere diversi fattori scatenanti, primo fra tutti una insufficiente igiene dentale. Secondariamente potrebbero esserci un problema di fermentazione del cibo nello stomaco e quindi cattiva digestione, alimentazione scorretta, abuso di alcol e sigarette.
    Dopo aver fatto un’accurata pulizia presso il dentista, bisogna fare una cura con i fermenti lattici Axidophilus per riattivare la flora batterica, bere una rinfrescante tazza di tisana dopo i pasti a base di Menta Piperita arricchita con 1-2 cucchiai di Chlorella polvere per assorbire ed eliminare le scorie dal fegato e dall’intestino.

 

I commenti sono chiusi

Powered by Web Agency - Esc