Iperico, sommità fiorite (Hypericum perforatum L.)

5.00

  • Descrizione

    NOME COMUNE: Erba di San Giovanni, Scacciadiavoli.

    PROPRIETA’: le sommità dell’iperico sono antidepressive, antisettiche, decongestionanti, vermifughe, balsamiche, pettorali, curano le infiammazioni delle vie urinarie.
    L’azione dell’iperico oggi è valutata come quella di un leggero sedativo generico però on azioni ben documentate sulle depressioni di grado lieve o medio come avviene nella menopausa, affaticamento, situazioni di stress protratto, avversità generiche, esaurimento nervoso, distonie neurovegetative.

    PREPARAZIONE: 1-2 cucchiaini di sommità in infusione 5-10 minuti in una tazza d’acqua bollente e bere 2 tazze al giorno.

    USO ESTERNO: con il decotto si possono fare degli impacchi su infiammazioni, piaghe, ferite, ustioni, contusioni.

    AVVERTENZE: persone di carnagione chiara che assumono iperico contemporaneamente all’esposizione solare non occasionale, possono lamentare arrossamenti (eritemi) e prurito causati da fotosensibilizzazione.
    L’iperico può interferire, diminuendola, con l’attività di: anticoagulanti orali, anticoncezionali, ciclosporina, teofillina, digossina.

  • Informazioni aggiuntive
    Peso