Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

Miscela antitarme naturale

Pronti per il “cambio dell’armadio”? Non parlo certamente di un trasloco, anche se molti, dopo tutta la pioggia dei giorni scorsi ci avevano pensato!!! E’ giunto il momento di riporre la lana nei cassetti più bassi o nell’armadio della nonna, ma facciamo in modo da proteggere i nostri capi d’abbigliamento dalle tarme.
Le tarme sono delle piccole farfalle appartenenti alla famiglia della Tineidae provviste di ali frangiate dai colori giallo-grigio, che durante la fase di sviluppo si nutrono di tessuti quali lana, seta e cotone.
Ma come mai si divertono a bucherellarci i maglioni?
Le tarme sono in grado di trasformare la cheratina degli indumenti (ma anche dei capelli e dei peli) in cibo e sono ghiotte soprattutto degli abiti umidi perchè le larve non bevono acqua, quindi deve contenerne il loro pranzetto!

Volete qualche consiglio utile per non avere sgradevoli sorprese l’autunno prossimo?
Per prima cosa sappiate che dovete lavare ed asciugare accuratamente i vestiti, ma non dimenticatevi di pulire anche i ripiani degli armadi con un pannetto asciutto.
Per profumare il guardaroba e non avere il classico odore della naftalina come i nostri nonni un tempo, possiamo servirci di sostanze naturali, sia spezie che oli essenziali.
Avete del tulle, residuo di qualche bomboniera? Mangiatevi i confetti ed utilizzatelo per confezionare dei profuma-biancheria: miscelate alcune spezie tipo Pepe nero, pezzettini di Cannella e Chiodi di Garofano assieme a dei fiori di Lavanda e se vogliamo “irrobustire” il profumo, versiamoci sopra i relativi oli essenziali con l’aggiunta dello.e. di legno di Cedro.
Lasciamo riposare la miscela in una busta di carta in modo ch gli oli essenziali vengano assorbiti completamente dai vegetali (e quindi non non sporchino gli abiti), poi prepariamo i sacchettini col tulle da riporre nei cassetti e nell’armadio. Il tulle lascerà che gli oli essenziali sprigionino il loro aroma ed in questo modo eviteremo che le tarme nidifichino tra i nostri vestiti!
Questa potrebbe essere un’idea carina per dei piccoli pensierini o come segnaposto…

Se non vogliamo complicarci troppo le cose, si possono adoperare i gessetti d’argilla o dei batuffoli di cotone come base per versarvi sopra la miscela di oli essenziali, ricordandovi ogni tanto di rinnovare la profumazione.

I commenti sono chiusi

Powered by Web Agency - Esc