Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

LA GYM IN ACQUA SE TI FA MALE LA SPALLA

Hai fatto le grandi pulizie prima di partire per le vacanze con notevole sforzo a livello delle spalle ed ora sei dolorante?
Un po’ di ginnastica in acqua ti può aiutare a ritrovare la scioltezza nei movimenti. Questi esercizi li devi eseguire in mare, immersa fino alle spalle, sia con il braccio relativo alla spalla indolenzita che con l’altro:

  1. Tieni il braccio aderente al busto, gomito piegato a 90°, dita delle mani chiuse; ora sposta l’acqua a destra e sinistra. In questo modo riattivi i muscoli della cuffia dei rotatori che, nei casi di infiammazione, non vengono stimolati in modo adeguato.
  2. Solleva il braccio disteso in diagonale fino a portarlo fuori dall’acqua tenendo il pollice verso l’alto. La spinta idrostatica dell’acqua riduce notevolmente la forza di gravità, per cui facilita i movimenti senza gravare sull’articolazione infiammata.
  3. Immagina di doverti allacciare il reggiseno dietro la schiena; piega il braccio, appoggia il dorso della mano sui glutei (o dove riesci) e spingilo poi dolcemente verso l’alto con l’altra mano. Questo movimento ti aiuta a recuperare la rotazione interna del braccio.
  4. Col busto flesso in avanti, fai oscillare il braccio disegnando cerchi sempre più ampi, in senso orario ed antiorario, oppure avanti e indietro, destra e sinistra come un pendolo. E’ l’ideale per migliorare la mobilità dell’articolazione.

Alla sera, per lenire il dolore fate un massaggio sulla spalla con la pomata di arnica. L’arnica, infatti, è un’ ottima pianta antinfiammatoria muscolare e gli oli essenziali di cannella e chiodi di garofano che completano il prodotto, danno un sollievo immediato.

 

 

I commenti sono chiusi

Powered by Web Agency - Esc