Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

I BENEFICI DELL’ERBA D’ORZO

La frutta e la verdura che oggi consumiamo non hanno le stesse caratteristiche e gli stessi ingredienti (e direi, nemmeno lo stesso sapore) di quella che si mangiava vent’anni fa per cui l’apporto di sali minerali, vitamine ed altro ancora di cui il nostro organismo necessita, dobbiamo integrarlo in modo diverso.

Il professor Yoshihide Hagiwara, intorno agli anni ’70 cominciò ad analizzare quale specie di vegetali fosse più interessante per l’uomo e scoprì che l’Erba d’Orzo possiede altissime quantità di calcio, ferro, vitamina C ed il complesso B; inoltre contiene tantissimi enzimi ed antiossidanti disponibili a rapido assorbimento.

Vengono raccolte le foglie verdi dell’orzo, essiccate, polverizzate ed il succo ottenuto mettendo a bagno 1-2 cucchiaini della polvere in un bicchiere d’acqua (ma può esser disciolta in latte o succo di frutta tranne quello di agrumi) dà numerosi benefici al nostro organismo.

A cosa fa bene l’erba d’orzo?:

  • antiossidante
  • rimineralizzante
  • disintossicante
  • riequlibria il pH
  • migliora la digestione
  • promuove la funzionalità intestinale
  • attenua i dolori reumatici

L’erba d’orzo è molto ricca di clorofilla che è una sostanza alcalinizzante, capace di impedire l’accumulo di sostanze inquinanti (come i metalli pesanti piombo e mercurio) e favorirne poi l’espulsione.
Ripristinando il normale equilibrio acido-base, si ha inoltre una veloce ripresa energetica con aumento delle difese immunitarie e rallentamento dell’invecchiamento cutaneo.

I commenti sono chiusi

Powered by Web Agency - Esc