Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

HO ESAGERATO COI DOLCI ED ORA HO LA CISTITE!

Hai fatto caso che quando mangi troppi zuccheri poi avverti un fastidio alle vie urinarie? Ebbene sì, troppi dolci provocano la cistite.

I microrganismi che vivono sul nostro corpo in presenza di un eccesso di zuccheri proliferano e colonizzano la vescica , l’organo in cui viene raccolta l’urina ed i sintomi sono fastidio e dolore durante la minzione, difficoltà ad urinare e bruciore.

Subito vanno eliminati gli zuccheri dalla tua alimentazione (caramelle, pane, pizza, biscotti, bibite gassate e dessert) in modo da togliere nutrimento a tutti i patogeni, poi assumi estratti naturali di Mirtillo Rosso in capsule oppure in pratici stick bevibili come il Cistoshield che, oltre ad annientare i microrganismi, ne favorisce l’espulsione.
Non dimenticare al mattino di fare colazione con yogurt naturale e le Bacche di Cranberry: sono gustose e fanno da scudo alle vie urinarie.

Quando il fastidio sarà passato, per evitare una ricaduta assumi una capsula al mattino prima di colazione di Candinorm, i fermenti lattici specifici per alzare le difese organiche e migliorare la flora batterica vaginale.
Una buona abitudine sarebbe quella di completare la purificazione con una tisana depurativa: un infuso composto da Tarassaco foglie, Cardo Mariano sommità, Equiseto pianta, Ononide radice e Menta Piperita foglie da mettere in una bottiglietta d’acqua e da bere durante la giornata.
Per una maggiore praticità si possono altrimenti assumere le compresse di Depur Fegato che contengono comunque principi attivi spazzini delle tossine.

Durante l’infiammazione evita certi cibi: gli zuccheri raffinati come detto prima, ma anche pomodori, salame, cioccolato, caffè ed alcolici perchè possono essere irritanti e cerca di bere parecchio per mantenere pulita la vescica il più possibile.

 

I commenti sono chiusi

Powered by Web Agency - Esc