Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

CRONODIETA: QUAL E’ L’ORA GIUSTA PER MANGIARE?

Lo sapevi che l’ora in cui ti metti a tavola influenza la capacità di assimilare gli alimenti?
Diversi studi confermano che a seconda di quando mangiamo, i nostri ormoni (che variano durante la giornata) condizionano il nostro organismo nell’accumulo di sostanze, le quali possono essere immagazzinate come riserva energetica o come scorie.

Esistono ormoni che meglio aiutano a smaltire il grasso corporeo in funzione della massa magra ed altri che invece tendono a farci ingrassare; ciò dipende dall’orario in cui si mangia e dallo stile di vita.

Secondo la cronodieta, i carboidrati andrebbero mangiati nella prima parte della giornata perchè proprio in questa fase il cortisolo e l’insulina sono maggiormente presenti.
Allora, inizia la giornata con fette biscottate o gallette di riso con marmellata (meglio se fatta in casa!) e yogurt oppure se ti piace l’english breakfast, fai colazione un panino abbinato alle proteine di carne e uova.

A pranzo, il cortisolo comicia a calare mentre aumentano i livelli tiroidei che attivano il metabolismo con conseguente trasformazione del cibo in energia piuttosto che in grasso.
Pranza con carboidrati abbinati a legumi e verdure e puoi concederti un “dolcetto” perchè rientri ancora nella fase in cui riesci a smaltirlo.

Nel pasto serale invece, occorre privilegiare le proteine e le verdure a scapito dei carboidrati in quanto inizia la produzione dell’ormone GH (detto anche ormone della crescita) che favorisce l’aumento della massa magra.

Non tutti però riescono a mangiare ad orari regolari: chi fa i turni, chi ha orari sballati, chi in pausa pranzo va in palestra oppure ha poco tempo. A questo punto, bisogna apportare delle modifiche culinarie.

Se ti svegli tardi e sei abituato ad un caffè veloce, portati in ufficio un vasetto di yogurt da accompagnare alle super energizzanti bacche di Goji, mentre se in pausa sei abituato a fare sport devi mangiare qualcosa di leggero prima di allenarti e recuperare le forze dopo con un pasto semplice ma sostanzioso.
A cena, se rientri tardi, limita tantissimo i carboidrati e scegli alimenti proteici leggeri (per cui, niente carne di maiale) e verdure. Stop anche a bevande alcoliche e zuccherine.

Devi lavorare di sera? Prima di partire, per non appesantirti con un pasto che ostacolerebbe la concentrazione, mangia dei cereali come il riso che ha un lungo effetto saziante, accompagnato a un po’ di proteine e verdure.

I commenti sono chiusi

Powered by Web Agency - Esc