Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

Caffè Verde: il nuovo brucia grassi

Ecco che con le prime giornate di sole viene voglia di uscire e magari fare un giretto al mare o al parco per prendere un po’ più di sano colorito, ma ahimè, abbiamo qualche chilo di troppo e questo ci fa desistere!

Tra i tanti dimagranti che ci sono sul mercato, ora è molto richiesto il Caffè Verde. Vediamo di cosa si tratta: i chicchi di caffè (Coffea arabica L.) sono ricchi di acido clorogenico che però viene “bruciato” quando il caffè viene tostato.

L’acido clorogenico è il maggior responsabile dell’effetto brucia grassi del caffè verde in quanto blocca l’assorbimento degli zuccheri che, pertanto, non vengono trasformati in grasso  ed accumulati nei punti critici, pancia e fianchi; studi farmacologici attestano che l’acido clorogenico è un inibitore della glucosio-6-fosfatasi, l’enzima principale nell’omeostasi glicemica del sangue.

Il Caffè Verde Forlive è molto concentrato perchè è titolato al 45% in acido clorogenico e si assumono solamente 1-2 capsule al mattino, prima di colazione e pranzo.

Il caffè verde non provoca tachicardia e  non innervosice perchè ha un basso contenuto di caffeina, ma è in grado di abbassare l’indice glicemico e stimolare il metabolismo, senza avere controindicazioni. Non va assunto in gravidanza ed allattamento e dalle persone ipertese o sensibili alla caffeina.

 

 

 

 

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Powered by Web Agency - Esc