Officinalis è un luogo dedicato a voi e al mondo delle piante, la nostra preziosa fonte di benessere.
en

Acido folico ed autismo nel bambino

Il nuovo studio pubblicato sul “Journal of the American Medical Association” ha analizzato i dati provenienti dal Norwegian Mother and Child Cohort Study. I risultati hanno mostrato che le future mamme che assumono acido folico 4 settimane prima della gravidanza e per 8 settimane dopo essere risultate incinte, hanno il 40% in meno di rischio di avere un bambino affetto da autismo.
Un deficit di acido folico porta a difetti nello sviluppo del sistema nervoso e quindi, probabilmente, gli scienziati ritengono che una carenza in gravidanza di questa vitamina possa anche colpire lo sviluppo del cervello in altri modi.
Il Norwegian Mother and Child Cohort Study ha coinvolto oltre 85000 bambini nati tra il 2002 e il 2008, e i loro genitori.

Lascia una risposta

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Powered by Web Agency - Esc